Afghanistan: bambini rapiti e ridotti a schiavi sessuali

Hanno dai 9 ai 13 anni, provengono da famiglie molto povere e vengono rapiti o comprati per soddisfare i desideri sessuali di ricchi imprenditori o militari. Tutto alla luce del sole.

Afghanistan: bambini rapiti e ridotti a schiavi sessuali - traffico bambini afghanBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Afghanistan: bambini rapiti e ridotti a schiavi sessuali - traffico bambini afghanF1 - Gay.it

Bacha Bazi in arabo afghano significa "ragazzo gioco" e identifica il crescente fenomeno di prostituzione givanile in Afghanistan. A documentare ciò che accade sotto gli occhi della polizia locale è un reportage della trasmissione Frontline realizzato per la PBS, in cui si vedono chiaramente ragazzini tra i 9 e i 13 anni rapiti o venduti dalle famiglie povere e destinati al mercato del sesso. Per camuffare i suoi traffici, uno degli uomini intervistati dal reporter sostiene che questi ragazzini vengono vestiti con abiti femminili e portati a ballare davanti a gruppi di uomini che pagano per vederli danzare. In realtà, vengono costretti ad avere rapporti sessuali con uomini adulti e vengono uccisi se tentano di ribellarsi.

Afghanistan: bambini rapiti e ridotti a schiavi sessuali - traffico bambini afghanF2 - Gay.it

Frontline e il reporter Najibullah Quraishi mostrano nel video è un’intervista ad un uomo afgano che ammette davanti alla telecamera quale attività svolga e poi il modo in cui il traffico di bambini si svolge, come i piccoli vengono attirati e i ricchi uomini disopsti a pagare per averli. E il mercato non si ferma a questo: ci sono ragazzini che, ai bordi delle strade, vendono DVD Bacha Bazi dei quali, probabilmente, sono i protagonisti. Il documentario mostra anche molto chiaramente come la polizia sia connivente e chiuda volentieri un occhio, almeno finché ufficiali, sottoufficiali e agenti ricevono la loro parte di soldi.

Afghanistan: bambini rapiti e ridotti a schiavi sessuali - traffico bambini afghanF3 - Gay.it

Tutto avviene alla luce del sole, senza timore di essere puniti e senza un velo di vergogna da parte dei ricchi uomini che usufruiscono dei "servizi", né da parte degli autori dei rapimenti. E questo è accettato in un paese in cui l’omosessualità è ufficialmente considerata disgustosa, evidentemente più della prostituzione minorile, della schiavitù sessuale e dei rapimenti.
Ed è naturale che qualche dubbio sorga anahce sul fatto che le forze internazionali presenti in Afghanistan siano all’oscuro di tutto.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24

Hai già letto
queste storie?

bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
austria-risarcimento-omosessuali

Austria, in arrivo gli indennizzi per le vittime della persecuzione degli omosessuali dopo il 1971

News - Francesca Di Feo 15.11.23
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
coppia gay mano nella mano

Perché noi persone queer abbiamo ancora paura a tenerci per mano?

News - Emanuele Bero 6.11.23
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23