Afro Fashion Association: l’associazione che forma e celebra i giovani talenti BIPOC in Italia

4 settimane di incontri per formare e celebrare fino a 36 creator nel nostro paese, all'insegna dell'inclusione multiculturale. Abbiamo intervistato Michelle Ngonmo, fondatrice della Afro Fashion, per saperne di più.

ascolta:
0:00
-
0:00
Afro Fashion Association: l'associazione che forma e celebra i giovani talenti BIPOC in Italia - Untitled 26 e1655234800914 - Gay.it
https://afrofashion.org/events/afwm/afro-fashion-week-milan-february-2022/
2 min. di lettura

Anche quest’anno si terranno dal 4 al 29 Luglio, in collaborazione con Creative Studios Milano e l’associazione Afro Fashion, gli incontri formativi, aperti a qualunque creator, all’insegna dell’inclusività. Un progetto che per Michelle Francine Ngonmo, fondatrice dell’Afro Fashion, ha l’obiettivo di raccontare e celebrare un’Italia “multiculturale a 360 gradi”.

afro fashion week
Michelle Francine Ngonmo

Già quando era all’Università di Ferrara nel ruolo di presidentessa degli studenti, Ngonmo ha iniziato a confrontarsi con i profili di innumerevoli creator che non trovavano voce: “Mi sono accorta che tanti ragazz* POC (people of colour) in Italia studiavano in diversi ambiti ma non riuscivano nemmeno ad arrivare al colloquio” racconta “Guardando i media non veniva raccontata la società multiculturale che vivevo, dagli studenti alla collaboratrice domestica. E mi son detta: come iniziare a raccontare quell’altra parte dell’Italia, completamente ignorata dai media?”.

È stato così che nel 2015 Ngonmo ha fondato Afro Fashion, associazione specializzata in più settori, tra cui arte, cultura, design. Per afro – sottolinea – non intendiamo “African”, ma uno stile che rielabora tutti gli elementi del continente nero, indipendentemente dall’origine dello stilista. Nello specifico, la moda per Ngonmo è uno strumento di comunicazione potente e avaguanguardista: “Sociopoliticamente parlando occupa un ruolo molto importante tra le comunities, quindi quale strumento migliore per iniziare una conversazione?“. Dal 2015 l’Afro Fashion ha promosso circa 1.400 designer in Italia, una risposta concreta e diretta ad un’industria che sembra sempre cercare sempre altrove: “L’industria chiede diversity and inclusion ma lo fa soprattutto per tendenza” dice Ngnomo “Vogliono il designer nero e vanno in Africa, nel ruolo di white saviour perché è più folkloristico o in Inghilterra perché fa più figo, ma questi talenti li abbiamo anche a casa nostra“. Nasce qui l’obiettivo fondamentale del suo workshop in collaborazione con Creative Studios Milano: valorizzare i creator BIPOC (Black, Indigenous, (and) People of Color) sul nostro territorio, trovando spazio per diversità e inclusività partendo dal nostro paese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Afro Fashion Week Milano (@afwmilano)

Il programma sarà di 4 settimane e formerà ben 36 talenti, con l’obiettivo di formare un gruppo di giovani tra i 18 e i 28 anni, il più multiculturale e diversificato possibile. I ragazz* saranno formati in tre campi specifici: Fashion Design – insieme a Edward Buchanan, mentore che strutturerà i vari incontri – nella Direzione Artistica insieme a Macs Iotti, e nel campo dei media con Gloria Maria Cappelletti. Attraverso le informazioni dei mentor, i ragazzi produrranno del materiale in questi campi e avranno anche modo di avere sessioni con altri talent affermati e noti sui social, per dare loro punti di riferimento. Anche quest’anno, ogni lavoro verrà esposto alla Afro Fashion Week 2022 (in concomitanza con la Milano Fashion Week) in un’esposizione aperta a chiunque. “Mi son detta: costruisci questa piattaforma e dai questa opportunità a tutte queste persone senza spazio” racconta Ngonmo “Penso che delle volte, come dicono in inglese, non bisogna più chiedere “a seat at the table” (un posto a tavola) ma costruirselo. Ho pensato costruiamoci un posto nostro, poi chi lo sa, magari un giorno ci verrà riconosciuto qualcosa.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
TIM parità di genere - Lo spot di Giuseppe Tornatore

Cosa ne pensate dello spot sulla parità di genere che fa arrabbiare i Fascisti d’Italia?

Culture - Redazione Milano 4.1.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
Gucci Gift Campaign (Courtesy of Gucci)

A chi fanno (ancora) paura i baci gay?

Culture - Riccardo Conte 9.1.24
Marcelo Burlon

Marcelo Burlon lascia il suo brand per godersi suo marito, i suoi cani e le nuove attività

Lifestyle - Redazione Milano 23.4.24
@simoneriflesso

“Impareremo mai a parlare di disabilità?”: intervista con Simone Riflesso, tra autodeterminazione e orgoglio queer

Corpi - Riccardo Conte 30.5.24
#LevisPride - Queer Rodeo

Storia di quel Rainbow Rodeos tra cowboys, drag queen e anti-machismo

Culture - Riccardo Conte 7.6.24