Aggredito dai genitori del suo ex

E' successo a Desio, quando Pablo è andato al cimitero a portare dei fiori sulla tomba del suo ex-compagno defunto. Ma i genitori lo hanno insultato e aggredito. Ora ha sporto denuncia.

Aggredito dai genitori del suo ex - violenza - Gay.it
< 1 min. di lettura

Non è facile, spesso, per dei genitori accettare la relazione omosessuale del figlio. Ma a volte, le reazioni di rifiuto arrivano a degli eccessi advvero poco comprensibili. Pablo Lapi, chimico italo-argentino, è stato accanto al suo Gianni per dieci anni, fino all’ultimo momento, arrivato cinque anni fa, quando Gianni è morto per complicazioni legate all’Aids. Ma anche dopo la morte del figlio, i genitori hanno sempre rifiutato la presenza di Pablo, arrivando alle aggressioni di sabato scorso.

Pablo si era recato al cimitero, sulla tomba del compagno: "Stamattina davanti alla tomba di Gianni c’erano anche i genitori, che appena mi hanno visto hanno cominciato ad insultarmi – spiega – Mi hanno inseguito anche fuori dal cimitero tra l’indifferenza della gente, urlando che mi avrebbero spaccato la faccia". Pablo è riuscito a scappare per miracolo, chiedendo aiuto alle forze dell’ordine.

Ora ha sporto denuncia all’ufficio dei carabinieri di Desio. Ma da anni deve affrontare l’inimicizia dei genitori di Gianni: anche mentre stavano insieme, nonostante la loro unione fosse ben cementatta ("era una famiglia" dice), da loro non c’è mai stato altro che scherno e rifiuto. E la morte del figlio ha persino aggravato la situazione, a causa dell’Aids mai accettato ma visto come una conseguenza della relazione del figlio.

"E’ incredibile che le persone come me debbano vivere una tale condizione di intolleranza – dice – Io vorrei che la gente fosse più sensibilizzata ed informata nei confronti dei gay". Già subito dopo la morte del compagno, Pablo si era mobilitato epr chiedere riconoscimento alle autorità, inviando delle lettere in cui raccontava la sua esperienza a tutte le forze politiche: "Mi risposero tutti – ha detto oggi – per ringraziarmi di aver sollevato il problema"

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24

Leggere fa bene

Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24