Alessandra Mussolini: “Quanto avvenuto a Padova è indegno di un Paese civile. Bombardano le famiglie” – VIDEO

Un video presto diventato virale, con decine di migliaia di visualizzazioni e centinaia di commenti.

ascolta:
0:00
-
0:00
Alessandra Mussolini: "Quanto avvenuto a Padova è indegno di un Paese civile. Bombardano le famiglie" - VIDEO - Alessandra Mussolini - Gay.it
2 min. di lettura

Quanto avvenuto ieri a Padova, con la Procura che ha ufficialmente impugnato tutti e 33 gli atti di nascita registrati dal sindaco Sergio Giordani, dal 2017 a oggi, relativi ai figli delle coppie omogenitoriali, ha suscitato sconcerto, con le reazioni più disparate in arrivo da più parti. Non solo da parte della comunità LGBTQIA+ e delle associazioni, Famiglie Arcobaleno in testa, ma anche politiche, con una voce fuori dal coro della destra di governo che si è levate forte e chiara. Sorprendentemente.

Alessandra Mussolini, oggi europarlamentare per Forza Italia e da almeno un paio d’anni riscopertasi alleata della comunità LGBTQIA+ nazionale, si è infatti scagliata contro la Procura di Padova e indirettamente contro quel Governo Meloni che con la circolare Piantedosi ha dato il via a questa autentica ‘guerra’ contro le famiglie arcobaleno.

Quello che è successo a Padova da parte della procura che ha impugnato gli atti di nascita di bambini nati da coppie omoaffettive è indegno di un Paese civile“, ha tuonato Mussolini. “È come andare a buttare una bomba in una famiglia e guardacaso va a colpire solo i bambini. Si è spezzato e si tenta di spezzare una catena di affetti consolidata“.

Un video presto diventato virale, con decine di migliaia di visualizzazioni e centinaia di commenti. Ad uno di questi, che ha scritto “Pensa cosa direbbe tuo nonno vedendo questo video e vergognati“, Mussolini ha replicato: “Un video in cui difendo i bambini? Tutto il bene possibile“.

Dinanzi a questo breve filmato si è scagliato Pro Vita e Famiglia, che ha cinguettato: “Indegno di un Paese civile sono Sindaci che usano le anagrafi come laboratori politici attestando dati falsi (nessuno nasce da due uomini o due donne) per gratificare un loro segmento elettorale. La Procura di Padova ha difeso la realtà, la legge, la giurisprudenza della Cassazione e lo Stato di Diritto. Onorevole, ultimamente la vedremmo bene nel Pd di Elly Schlein. Ci faccia un pensiero visto che la matrice ideologica ormai è quella”.

Immediata la replica dell’eurodeputata Mussolini:

Non credo di aver chiesto il Vs parere e non vi invito a scelte politiche. Io difendo esseri umani – bambini – a ricevere dallo Stato dignità e tutele. Le ricordo le parole del Santo Padre Papa Francesco: i bambini sono ricchezza per l’ umanità e la Chiesa, senza di loro la società è triste e grigia. Ecco, io molto modestamente difendo loro, tutti, da chiunque nati, comunque nati. Buona giornata“.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
L'Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona? - unione europea gay it 03 - Gay.it

L’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona?

News - Lorenzo Ottanelli 8.5.24
parma pride 2024 intervista

Intervista a Parma Pride 2024: “Nutriamo l’amore! Le unioni civili sono un ripiego”

News - Gio Arcuri 14.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Roberto Menia di Fratelli d'Italia in Senato irride Macron: "Femmineo con pruriti muscolari" (VIDEO) - Roberto Menia di Fratelli dItalia in Senato irride Macron - Gay.it

Roberto Menia di Fratelli d’Italia in Senato irride Macron: “Femmineo con pruriti muscolari” (VIDEO)

News - Redazione 20.3.24
Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: "Basta confondere l'identità sessuale dei bambini" - Pro Vita nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma - Gay.it

Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Redazione 22.11.23
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Messico, il presidente Obrador definisce "un uomo vestito da donna" la deputata trans Salma Luevano - Andres Manuel Lopez Obrador - Gay.it

Messico, il presidente Obrador definisce “un uomo vestito da donna” la deputata trans Salma Luevano

News - Redazione 10.1.24
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24