Padova, 33 famiglie omogenitoriali cancellate dalla persecuzione del Governo Meloni

Un vuoto legislativo che vede responsabili tutte le forze politiche degli ultimi dieci anni, da destra a sinistra.

ascolta:
0:00
-
0:00
famiglie arcobaleno
famiglie arcobaleno procura
2 min. di lettura

La Procura di Padova ha eliminato 33 mamme dai certificati di nascita di 33 bambini, che ora hanno un solo genitore all’anagrafe. La decisione riguarda le registrazioni effettuate dal sindaco Sergio Giordani dal 2017 ad oggi e conferma che la persecuzione delle famiglie omogenitoriali messa in atto dalla maggioranza di destra e dal Governo Meloni continua inesorabile nel suo certosino annullamento della genitorialità omoaffettiva.

Dopo i molti casi di recenti annullamenti di registrazioni anagrafiche di famiglie arcobaleno, non era ancora mai successo che una procura andasse così indietro nel tempo. È la conferma che il meccanismo messo in atto dalla circolare del ministro Piantedosi, nella quale il Governo ha intimato a tribunali, sindaci e procure l’illegittimità delle registrazioni di famiglie omogenitoriali, è destinato a spazzare via tutti i nuclei familiari composti da coppie omosessuali in Italia.

I figli delle coppie omosessuali sono abbandonati al caos istituzionale, e questo grazie alla sentenza della Cassazione dello scorso Dicembre 2022, nella quale si indicava come unica soluzione quella dell’adozione speciale (stepchild adoption qui la guida >).

Si conferma così senza mezzi termini la volontà politica ed esecutiva di ribadire la non idoneità delle persone omosessuali ad essere genitori. Una non idoneità ideologica, brandita dalla destra attualmente maggioranza nel parlamento, grazie al vuoto legislativo che vede responsabili tutte le forze politiche degli ultimi dieci anni, da destra a sinistra.

A Padova il sostituto procuratore Valeria Sanzari ha sottolineato che la registrazione di due mamme sul certificato anagrafico di un bambino “va contro le leggi, e i pronunciamenti della Cassazione“.

La procura di Padova ha così formalmente richiesto la rettifica dei 33 atti di nascita di coppie di donne, inviando 33 raccomandate nelle quali si chiede al tribunale di cancellare il nome della madre non biologica e di rettificare il cognome attribuito ai figli.

Una mamma che si è vista per prima notificare dalla Procura l’impugnazione per la cancellazione e rettifica del nome della seconda mamma non biologica della figlia, registrata all’anagrafe come “secondo genitore”, ha dichiarato all’Ansa:

Non si tratta solo di ripercussioni sulla vita sociale. Ma ripercussioni sulla propria identità, fino a prova contraria un diritto fondamentale. Un trauma personale in una fase delicata dello sviluppo, per il fatto di non avere più un fratello ed una mamma.
Mi chiedo come possa un Tribunale di uno Stato che professa la tutela dei minori come una priorità, escludere che una bambina di 6 anni iscritta alla scuola primaria possa accusare un cambio di cognome, un fratello ed una mamma che nella forma smettono di essere famiglia. Sono queste le priorità del sistema giudiziario italiano?

Il testo della Procura invece esclude che la modifica del cognome possa avere ripercussioni sulla vita sociale di una bambina così giovane.

La strategia di annientamento delle famiglie omogenitoriali messa in atto dall’esecutivo Meloni prevede, oltre alla cancellazione dei genitori dai certificati anagrafici dei bambini, anche un nuovo disegno di legge che decreterà il reato universale per le coppie che fanno ricorso alla gestazione per altri all’estero.

Gestazione per altri che è già reato in Italia, grazie alla legge 40 che nel 2004 fu letteralmente “dettata” dal Vaticano all’allora Governo Berlusconi.

 

copertina: Foto di Annie Spratt su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l'arrivo di una storia d'amore queer - BRIDGERTON 302 Unit 00627R - Gay.it

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l’arrivo di una storia d’amore queer

Serie Tv - Redazione 16.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

I nostri contenuti
sono diversi

Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana - grassadonia - Gay.it

Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana

News - Redazione 6.5.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
grecia pride lgbt atene

Grecia, Corte Suprema chiede di riconoscere i due papà di Elia nato da gestazione per altri

News - Redazione Milano 23.11.23
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Tribunale Bergamo Congedi famiglie omogenitoriali.png

L’INPS discrimina le famiglie omogenitoriali, i congedi vanno previsti anche per loro, lo dice il Tribunale di Bergamo

News - Redazione Milano 29.1.24
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24