Angelica Ross di Pose accusa Emma Roberts per commenti transfobici

L'attrice parla di misgendering e t-shirt razziste sul set di American Horror Story.

ascolta:
0:00
-
0:00
angelica ross Emma roberts
angelica ross Emma roberts
3 min. di lettura

Brutte notizie dal mondo di Ryan Murphy.

Mentre la dodicesima stagione American Horror Story:Delicate si appresta a raggiungere gli schermi televisivi, Angelica Ross, star di POSE (altra serie di culto diretta da Murphy), rivela che sul set dell’antologia horror le cose erano tutt’altro che rose e fiori.

In una diretta Instagram, l’attrice transgender ha riportato che durante le riprese di AHS: 1984 la co-star Emma Roberts – anche le tra le muse di Murphy, da AHS a Scream Queen – era ‘insopportabile’ e creava un ambiente ostile e difficile per chiunque.

Tra i gli episodi spiacevoli, Ross menziona dei commenti transfobici fatti davanti all’attore John Carroll. Nello specifico, durante una pausa, John avrebbe incitato le due attrici di tornare a lavoro, riferendosi ad entrambe come ‘signorine‘, ma Roberts avrebbe risposto: “Forse intendi signorina?” coprendosi la bocca e alludendo alla transessualità di Ross. “Non riusciva a vedere che la stavo guardando e pensavo: Che c*zzo hai appena detto?” racconta Ross in una diretta Instagram “Rimasi lì e il mio sangue stava ribollendo, perché sapevo che se avessi detto qualcosa sarebbe ricaduto su di me. Questo era il problema. Lo sapevo perché qualcun altro aveva riportato il suo comportamento, e le ripercussioni sono ricadute su loro, non su di lei”.

Pur condividendo molte scene insieme, Ross dichiara di non aver mai più rivolto parola a Roberts sin da quel momento, in quanto l’attrice manipolava ogni persona sul set, ma lei non gliel’avrebbe permesso.

Tra le varie accuse, Ross riporta che molti sul set indossavano magliette con slogan razzisti e che Murphy non avrebbe preso nessun provvedimento.

Sempre in questi giorni, l’attrice ha ricondiviso uno scambio di email con il regista che nel Luglio 2020 avrebbe proposto a Ross l’idea di girare una stagione di American Horror Story composta esclusivamente da attrici nere e queer. Negli screenshot, lo showrunner chiede apertamente a Ross di consigliarle i nomi di altre attrici che possono unirsi al progetto.

Tra i nomi menzionati ci sono Lynn Whitfield, Alfre Woodard, Viola Davis, Gabrielle Union, Kerry Washington, Lupita Nyong’o, Debbi Morgan, Amiyah Scott, Halle Berry, e Angela Bassett.

Ma come riporta l’attrice, nei mesi successivi né Murphy né i rappresentanti della Fox si sono più fatti vivi. Nei tweet, Ross ricondivide lo screenshot di un’altra email girata al regista a Febbraio 2022, anche questa rimaste senza risposta.

All’epoca l’attrice aveva ricevuto proposte per un ruolo in un film Marvel, ma scrive di non aver potuto accettare perché ancora sotto contratto con lo show di Murphy.

Tra i tweet, Ross racconta anche di un altro regista poco felice all’idea di una stagione completamente composta da donne nere: “Un regista bianco gironzolava avvilito sul set, dicendo che non sarebbe tornato per la stagione successiva, a causa di un ‘cambio di direzione‘” scrive l’attrice.

Murphy, Roberts, o altri membri del cast non hanno ancora risposto a nessuna delle accuse fatte da Ross.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24

Continua a leggere

francia-proteste-trans

Francia, oltre 10.000 persone in piazza contro il disegno di legge che vieterebbe le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 7.5.24
Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente” - Azul Rojas Marin - Gay.it

Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente”

News - Redazione 16.5.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
roma-svastica-locandina-manifestazione-trans

Roma, svastica sulla locandina della manifestazione trans* del 18 maggio

News - Francesca Di Feo 14.5.24
Nex Benedict

Nex Benedict, secondo l’autopsia si è toltə la vita dopo l’aggressione transfobica

News - Redazione Milano 14.3.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
Nex Benedict

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24