Antonietta Bello fa coming out: “A 35 anni ho capito di essere lesbica”

Per 10 anni l'attrice ha fatto coppia con Lino Guanciale. "Adesso "non potrei più fidanzarmi né con lui né con un altro uomo: mi piacciono le donne".

ascolta:
0:00
-
0:00
Antonietta Bello fa coming out: "A 35 anni ho capito di essere lesbica" - Antonietta Bello fa coming out cover - Gay.it
2 min. di lettura

36enne attrice italiana vista in tv tra Don Matteo e Un Medico in Famiglia, Un passo dal cielo, Le 3 Rose di Eva e Braccialetti Rossi, Antonietta Bello ha fatto coming out dalle pagine di Diva e Donna.

Ex fidanzata di Lino Guanciale, altro celebre volto della fiction Rai, Antonietta ha candidamente confessato che ora come ora “non potrei più fidanzarmi né con lui né con un altro uomo: mi piacciono le donne. A 35 anni ho capito di essere lesbica. Per me è stato tutto molto naturale, non l’ho vissuto come uno strappo: è stato come se esserlo avesse fatto parte di me per sempre, per quanto sia emerso fra i 34 e i 35 anni”.

Un’intervista, quella concessa al settimanale e al giornalista Riccardo Russino, che la stessa Antonietta ha condiviso sui social, ma con tono vagamente polemico per via del peso dato al suo ex, Lino Guanciale, all’interno del settimanale.

“Qualche tempo fa, a ridosso del Pride, mi chiama Riccardo e parliamo un po’ di apertura, nuovi orizzonti, i miei, e visibilità lesbica e di tutta la comunità”, scrive l’attrice. “Mi sembra una cosa bella e anche importante. E spero che dalle mie parole si intuisca di quanto certe etichette servano solo come porta di ingresso verso la conoscenza di noi stessi, che deve restare ricca di sfumature e non rinchiudersi in credenze che poi diventano armature. Si parla di amore, ma anche di passione, di attrazione. I corpi parlano, fremono, e superare il binarismo anche in questo non sarebbe male: la pansessualità. Dovremmo ricordarci che – e dovremmo poterlo fare – possiamo vivere i nostri corpi anche a priscindere dall’amore, senza per questo perdere la magia e la bellezza delle cose belle”.

E Antonietta si domanda, “perchè definirmi lesbica, che resta così binario? C’è l’ovvietà del fatto che lo sono, ma desidero usare questa parola perchè ancora è troppo poco usata con l’accezione positiva che merita, e perchè la parità di genere è ancora ben lontana, piaccia o no ammetterlo. È una bella intervista, che per quanto sia stato bravo Riccardo, non può arrivare così come è stata vissuta da entrambi: come un momento di confronto quasi affettuoso. I motivi dell’inaccessibilità, a parte quelli ovvi di semplificazione dati dal mezzo su cui sono riportata, non dipendono dal giornalista e sono presto detti“.

A questo punto Bello fa notare come “il titolo, e le foto, e tutto nell’impaginazione gira intorno al mio noto ex compagno, uomo ovviamente. Nonostante tutto, noi donne in certe riviste siamo ancora una costola e basta. E questo non è solo noioso, ma è francamente molto fastidioso. Detto questo, per tutti coloro, e ci sono, che sono andati o che andranno oltre a questa impaginazione vi ringrazio. Sembra incredibile di quanto le mie parole possano essere in contrapposizione con il font con cui vengono riportate. E forse proprio per questo, a me pare utile lo stesso, soprattutto dopo queste elezioni“.

Antonietta Bello ha esordito al cinema nel 2011 con Il Volto di un’altra di Pappi Corsicato, per poi farsi vedere in La buca di Daniele Ciprì, The Space Between e in Lovers – Piccolo film sull’amore di Matteo Vicino. Lino Guanciale, una volta lasciata Bello, ha ritrovato l’amore al fianco di Antonella Liuzzi, sua compagna dal 2018 e sposa dal 2021, con la quale ha avuto un figlio, Pietro.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24

Hai già letto
queste storie?

Giucas Casella conferma di aver avuto esperienze sessuali con uomini: "Succede a molti, ma io lo dico" - Giucas Casella - Gay.it

Giucas Casella conferma di aver avuto esperienze sessuali con uomini: “Succede a molti, ma io lo dico”

Culture - Redazione 8.1.24
Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia, tra coming out, accettazione di sè e famiglia arcobaleno - Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia - Gay.it

Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia, tra coming out, accettazione di sè e famiglia arcobaleno

News - Redazione 10.10.23
“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024 - Boni inizio 2024 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024

Culture - Redazione 9.1.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
“Specchio specchio delle mie brame…”, la 7a sexy gallery social di selfie vip - SPECCHIO SPECCHIO 9 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame…”, la 7a sexy gallery social di selfie vip

Corpi - Redazione 12.2.24
Filippo Bisciglia oggetto di commenti omofobici dopo aver indossato un rossetto

Filippo Bisciglia oggetto di commenti omofobici per il suo rossetto

Culture - Redazione Milano 11.12.23
Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà - Anthony Rapp - Gay.it

Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà

News - Redazione 30.11.23
Keiynan Lonsdale di The Flash e Tuo Simon presenta il suo nuovo fidanzato, il video social - keiynan lonsdale - Gay.it

Keiynan Lonsdale di The Flash e Tuo Simon presenta il suo nuovo fidanzato, il video social

Culture - Redazione 6.10.23