Video

Applausi, il corto contro l’omotransfobia sul DDL Zan affossato dai (riprovevoli) senatori in festa – VIDEO

Per non dimenticare quei senatori della Repubblica che esultarono al cospetto di un disegno di legge che avrebbe dato tutele a chi oggi non ne ha.

2 min. di lettura

Il 27 ottobre scorso 154 misteriosi senatori affondavano il DDL Zan votando a favore della cosiddetta ‘tagliola’, che ha imposto un break mortale di sei mesi alla legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. Poco dopo il voto dai banchi di centrodestra si è levato un applauso che ha fatto il giro del mondo. Perché indegno, indifendibile, imbarazzante, umiliante.

Un applauso da ricordare e non dimenticare, per rimarcare la distanza siderale di una certa classe politica dalla società reale, per ribadire la vergogna di quei senatori della Repubblica che esultarono come se fossero in curva allo stadio dinanzi al goal del numero nove della propria squadra, e non al cospetto di un disegno di legge che avrebbe dato tutele a chi oggi non ne ha, per fare in modo che nulla di simile possa più ripetersi.

33 giorni dopo quell’applauso arriva oggi  on line un cortometraggio scritto e diretto da Alex D’Antona e Fabiano Tagarelli. Centosette secondi di volti e storie in difesa di chi è stato calpestato da quei senatori. “Non ci si può girare dall’altra parte di fronte alla violenza, la violenza omobitransfobica esiste, è reale, e ogni giorno qualcuno la subisce, spesso in silenzio“, rimarca D’Antona. Il 25 novembre scorso, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, il cortometraggio “Applausi” avrebbe dovuto essere presentato in anteprima nazionale presso la Parrocchia San Nicola di Mola di Bari

Condizionale d’obbligo, perché la stessa Curia barese, pressata da alcuni fedeli, avrebbe chiesto di non procedere con la proiezione. “Il diktat è stato impartito senza nemmeno chiedere di poter visionare prima il cortometraggio“, denunciano gli autori. “Sono rammaricato, perché nutro sentimenti di affetto verso una comunità parrocchiale che mi ha empre accolto come amico e fratello“, ha detto il regista D’Antona. “Si è compiuto un atto gravissimo, di censura preventiva, che fa male all’intera comunità“, ha aggiunto Tagarelli.

Il cortometraggio di 107 secondi, patrocinato tra gli altri dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia, stigmatizza il comportamento dei Senatori che hanno applaudito al termine di quella votazione, contrapponendo volti e storie di violenza subita sulla pelle di tanti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24

Leggere fa bene

Il generale Vannacci: "Se mia figlia fosse lesbica cercherei di indirizzarla verso l'eterosessualità" - roberto vannacci rete 4 - Gay.it

Il generale Vannacci: “Se mia figlia fosse lesbica cercherei di indirizzarla verso l’eterosessualità”

News - Redazione 4.10.23
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
Karma B, ondata di omofobia social: "Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri" - Karma B 5 - Gay.it

Karma B, ondata di omofobia social: “Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri”

News - Federico Boni 31.8.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
india-pranshu-influencer-morto-suicida

Addio Pranshu, a 16 anni si è tolto la vita, ucciso dal cyberbullismo omobitransfobico

News - Francesca Di Feo 27.11.23