Famoso deejay lancia slogan omofobi

di

Al grido di "Se la figa non ti piace fai la fine di Versace" il dj Marco Bresciani, noto anche a Mykonos, lancia slogan omofobi. E sui forum...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2135 0

In redazione è arrivata la segnalazione di questo lettore che pubblichiamo volentieri.

In una discoteca fiorentina (il Central Park, ndr) la scorsa sera era di scena un dj, tale Marco Bresciani, che ha pensato bene di allietare i presenti con una strofetta di questo tono "Chi la fica non piace, fa la fine di Versace".

Definire questa frase un insulto è un complimento. Ricordo che Gianni Versace è stato ucciso con un colpo di pistola.

Quello che ci prospetta questo fenomeno del pensiero è l’uccisione di tutti gli omosessuali.

Il refrain che questo personaggio ha cantato più volte è un’offesa in prima persona alla memoria di Gianni Versace, alla famiglia ed a tutta la comunità omosessuale.

Certo non ci eravamo illusi che l’intelligenza ed il rispetto sbocciassero con la primavera, ma nemmeno che fossero sepolte sotto la violenza che esce dalla bocca di certi personaggi.

Ritengo che una forte azione di protesta ed anche giudiziaria si debba intraprendere contro certe forme di discriminazione e di violenza, per ora solo verbale, ma si sa la violenza nasce sempre dalle parole.

Questo Governo, le istituzioni nel suo complesso ed anche la Chiesa dovrebbero prendere buona nota di questo accaduto perchè tale modo di pronunciarsi è sintomo di un clima di tensione sociale che rischia di esplodere: è necessario arrivare in brevissimo tempo ad una legge contro la discriminazione  per orientamento sessuale, in osservanza dell’articolo 3 della Costituzione, e quindi a che questi squallidi personaggi paghino penalmente per le oscenità che vanno affermando.

Intanto un altro lettore ci segnala che sul forum di Forza Nuova c’è un interessante post che invita alla soppressione di gay e lesbiche, quella che i neofascisti chiamano con disinvoltura "frocimattanza".

"Mi conoscerete,io sono intollerante per vocazione,ma se fosse per me impiccherei tutti in piazza per poi farne un rogo in ogni città a monito." tiene a fare sapere l’utente Skud, che poco dopo, nella stessa discussione, scrive "i figli froci si rieducano a cinghiate". Skud trova l’appoggio di un tale RacnRall che fa un invito agli amichetti: "Hahahaha noi tre ci ritroviamo in piazza uno di questi giorni cn tre mazze da golf (cito un caro amico) e andiamo a cercare chiunque si sospetti anche solo effemminato.. Daje", al quale segue la spiegazione scientica dell’iniziativa: "L’unico rosso che nn si disprezza e’ quello der sangue..".

Leggi   5 giacche shearling da avere adesso
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...