Perù, la rissa in campo si tramuta in un bacio appassionato: Espulsi – il video

Un bacio al posto di un cazzotto. E’ la curiosa rissa calcistica tra Adrian Zela, difensore del Deportivo, e Juan Morales, attaccante del Comercio.

Ha davvero dell’incredibile quanto avvenuto in Perù, durante una partita di calcio.

Nel corso della sfida tra Unión Comercio e Deportivo Municipal, valida per la quarta giornata del ‘Torneo de Verano’, due giocatori sono infatti venuti alle mani. Nulla di nuovo, apparentemente, se non fosse che la rissa si sia presto tramutata in ‘altro’.

Adrian Zela, difensore del Deportivo, e Juan Morales, attaccante del Comercio, sono finiti in terra dopo uno scontro di gioco. Sorprendente la reazione del terzino, che ha letteralmente baciato il rivale sulla bocca. Abbracciato all’attaccante con ardore, Zela non si è più staccato, tanto da costringere compagni di squadra ed avversari ad intervenire. Ma non senza fatica. Ne è così nata una rissa, al termine della quale l’arbitro, per non saper leggere ne’ scrivere, ha espulso entrambi i giocatori, spediti anzitempo negli spogliatoi.

Chissà, magari era proprio quel che desideravano.

Ti suggeriamo anche  Copa Adelante, al via a Napoli il torneo di calcio contro l'Omofobia