Barbie, predicatore chiede “il giudizio divino” sul film perché “pieno di transgender e omosessualità” – VIDEO

In realtà non è chiaro se la pellicola contenga "contenuti LGBTQIA+", pur essendo immediatamente diventata titolo di culto per la comunità sin dal primissimo trailer.

ascolta:
0:00
-
0:00
Barbie, predicatore chiede "il giudizio divino" sul film perché "pieno di transgender e omosessualità" - VIDEO - Barbie Margot Robbie - Gay.it
< 1 min. di lettura

Mancano ormai solo due settimane all’uscita al cinema di Barbie, live-action diretto da Greta Gerwig, con Margot Robbie negli abiti dell’iconica bambola e Ryan Gosling in quelli di Ken.

Ebbene un predicatore cristiano di estrema destra del Tennessee ha chiesto il “giudizio divino” sull’imminente pellicola Warner a causa dei suoi presunti contenuti LGBTQIA+. Kent Christmas, pur non avendolo ancora visto, ne è convinto.

“Maledico nel nome del Signore questo nuovo film di Barbie che è in uscita, in quanto pieno di transessuali, transgender e omosessualità”, ha tuonato Christmas in un video diventato virale, per poi chiedere a Dio di esprimere un “giudizio divino” sul film.

Christmas è il pastore di Regeneration Nashville, chiesa che ha fondato insieme a sua moglie.

Ad oggi la trama di Barbie non è stata ancora del tutto svelata. Non è chiaro se la pellicola contenga “contenuti LGBTQIA+”, pur essendo immediatamente diventato titolo di culto per la comunità sin dal primissimo trailer.

Lo slogan del film è: “Se ami Barbie, questo film è per te. Se odi Barbie, questo film è per te”.

Robbie e Gerwig hanno precisato di aver voluto spingere il marchio Barbie oltre i suoi canonici confini. L’attrice, che è anche produttrice del film, ha dichiarato al Time che quando ha letto la sceneggiatura ha pensato che la Mattel “non avrebbe mai permesso loro di girare il film“. E invece l’impossibile è diventato realtà Nel cast sono presenti attori e attrici dichiaratamente LGBTQ + come Hari Nef, Kate McKinnon, Alexandra Shipp e Scott Evans.

In sala dal 20 luglio, Barbie potrebbe clamorosamente trasformarsi nel film dell’estate americana, con previsioni d’incasso monster pari a 80 milioni di dollari al debutto. Una cifra a dir poco clamorosa che permetterebbe a Gerwig di battere Christopher Nolan, in uscita lo stesso giorno con Oppenheimer.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d'America (VIDEO) - Queer Planet Official Trailer - Gay.it

Queer Planet, il trailer del doc sugli animali LGBTI+ scatena i conservatori d’America (VIDEO)

News - Redazione 21.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Leggere fa bene

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24
American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson - American Fiction - Gay.it

American Fiction, la critica applaude lo Sterling K. Brown gay nella commedia di Cord Jefferson

Cinema - Redazione 17.1.24
Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi? - Ghostbusters Minaccia Glaciale - Gay.it

Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi?

Cinema - Federico Boni 28.3.24
I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024 - Film lgbtqia 2024 - Gay.it

I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024

Cinema - Federico Boni 6.12.23
I film LGBTQIA+ della settimana 18 marzo/24 marzo tra tv generalista e streaming - film queer 1 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 18 marzo/24 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 18.3.24
Passages, tossicità relazionale e fluidità d’amore nella nuova meraviglia di Ira Sachs - Passages - Gay.it

Passages, tossicità relazionale e fluidità d’amore nella nuova meraviglia di Ira Sachs

Cinema - Federico Boni 24.11.23
Maestro, Bradley Cooper è Leonard Bernstein: "La sua fluidità sessuale non è mai stata nascosta" - Maestro 20221020 23291r - Gay.it

Maestro, Bradley Cooper è Leonard Bernstein: “La sua fluidità sessuale non è mai stata nascosta”

Cinema - Redazione 19.12.23
Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: "Non ci può essere Ken senza Barbie" - Barbie Margot Robbie - Gay.it

Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: “Non ci può essere Ken senza Barbie”

Cinema - Redazione 24.1.24