Calciatore gay della Premier League va in terapia. È terrorizzato dall’eventuale coming out

"Vorrei aprirmi con le persone perché è quello che sono e ne sono orgoglioso. Ma la verità è che se dovessi farlo verrei crocifisso".

omofobia nel calcio
2 min. di lettura

Un calciatore gay della Premier League è entrato in terapia perché teme di essere “crocifisso” nel caso in cui dovesse trovare il coraggio di fare pubblicamente coming out. Il giocatore senza nome ha parlato della propria esperienza personale ad Amal Fashanu, nipote del primo calciatore dichiaratamente gay del calcio inglese, Justin Fashanu, uscito pubblicamente nel 1990 e morto suicida nel 1998.

Da allora sua nipote Amal si è dedicata all’inclusione e alla diversità nello sport, creando la Fondazione Justin Fashanu per aiutare i calciatori queer. Ora è in contatto con un certo numero di giocatori della Premier League che sono segretamente gay. Parlando con il The Sun, il calciatore senza nome ha dichiarato: “È il 2021 e dovrei essere libero di dire a tutti chi sono. Ma ci sono tifosi sugli spalti convinti che siamo ancora gli anni ’80. Vorrei aprirmi con le persone perché è quello che sono e ne sono orgoglioso. Ma la verità è che se dovessi farlo verrei crocifisso. Quando gioco, sento che i fan potrebbero intuire la mia omosessualità, mi sento giudicato”, ha proseguito il calciatore del mistero. “Tutto questo mi ha mentalmente destabilizzato. È terrificante”.

La candida ammissione del giocatore arriva un anno dopo quella di due altri calciatori della Premier League, che hanno detto sempre ad Amal Fashanu di aver fatto comng out in famigli e con gli amici ma non pubblicamente.

“Ma la realtà è che l’omofobia, soprattutto online, è più diffusa che mai”, ha sottolineato Amal. “Dobbiamo proteggere questi giocatori”. “Sono in costante dialogo con la FA su cosa fare ma, sfortunatamente, è una situazione senza precedenti, quindi è difficile mettere in atto misure per una situazione che non si è ancora verificata”. Nel maggio 2020, Amal Fashanu ha dichiarato al The Sun che almeno cinque famosi calciatori che giocano nel Regno Unito sono gay. L’attivista è convinta che un giocatore di peso farà coming out nei prossimi cinque anni, ma tutti hanno paura di essere il primo, quello che infrangerà il tetto di cristallo.

“Nessuno vuole essere il primo. Nella loro mente questi ragazzi sono intrappolati, si vergognano. Pensano che la società non li accetterà, quindi vivono le loro vite in segreto. È triste che questo debba accadere. Ma quel primo sarebbero un pioniere”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

Continua a leggere

Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari - Lewis Hamilton - Gay.it

Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari

Corpi - Federico Boni 2.2.24
Corona calciatore gay Inter

“C’è un calciatore gay all’Inter”, il pasticcio di Corona

News - Redazione Milano 19.10.23
Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi - Tom Daley oro - Gay.it

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi

Corpi - Redazione 20.12.23
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
TJ House, l'ex giocatore di baseball ha sposato l'amato Ryan Neitzel. Le foto social - TJ House lex giocatore di baseball ha sposato lamato Ryan Neitzel. Le foto social - Gay.it

TJ House, l’ex giocatore di baseball ha sposato l’amato Ryan Neitzel. Le foto social

Corpi - Redazione 5.4.24
Rubén García, il calciatore spagnolo contro l'omofobia dell'Arabia Saudita: "Mi lascia a bocca aperta" - Ruben Garcia foto - Gay.it

Rubén García, il calciatore spagnolo contro l’omofobia dell’Arabia Saudita: “Mi lascia a bocca aperta”

Corpi - Redazione 17.1.24