Casey Stoney, l’allenatrice del Manchester è lesbica e non ci sta: “Perché la mia vita dovrebbe essere accettata?”

L'ex calciatrice della nazionale inglese chiede un diverso linguaggio, tanto alla società quanto ai media. "Noi non scegliamo di essere omosessuali, voi dovreste invece scegliere di istruirvi a riguardo"

Casey Stoney, l'allenatrice del Manchester è lesbica e non ci sta: "Perché la mia vita dovrebbe essere accettata?" - Casey Stoney - Gay.it
2 min. di lettura

38 anni, Casey Stoney è l’allenatrice del Manchester United femminile, nonché ex giocatrice della nazionale inglese, con cui ha vinto un bronzo ai mondiali e un argento agli europei. Lesbica dichiarata dal 2014, Casey vive insieme all’amata Megan Harris, con la quale ha avuto tre figli. Intervistata dalla BBC, la Stoney si è detta stanca di doversi sentire ‘accettata’, chiedendo l’utilizzo di un linguaggio corretto da parte della società. Media in testa.

Perché la mia vita dovrebbe essere accettata? È come se dovessi essere accettata dalla società, e a me questo non piace. Non è la parola giusta da usare se parliamo di uguaglianza e diritti umani, se parlaimo semplicemente di amare un altro essere umano. Dovrebbe essere la cosa più normale del mondo. Le parole che usiamo sono davvero importanti, perché viviamo in un mondo in cui chiunque può dire qualsiasi cosa sui social media. I giovani usano un linguaggio diverso da quello che utilizzo io. Mettono in giro certi termini e usano la parola “gay” in modo dispregiativo. Quando sento la gente dire che la sessualità è una ‘scelta di vita’, ovviamente non ne sai abbastanza perché se ne sapessi abbastanza della vita che dovai andare a vivere, determinate scelte che dovrai fare e il modo in cui dovrai sopportare pregiudizi e stereotipi, allora capiresti che non è una vita facile da vivere, quindi perché sceglierla?

Le persone, ha continuato l’allenatrice del Manchester, dovrebbero invece “scegliere di istruirsi“. Nel 2014 Casey fece coming out dopo aver visto Tom Daley, all’epoca giovanissimo tuffatore britannico, fare altrettanto su Youtube. All’epoca Stoney giocava nell’Arsenal, e viveva come una “menzogna” il proprio recente passato.

Non ho mai nascosto la mia omosessualità nei giri calcistici, perché è accettata. Ma al mondo esterno si, non non avevo mai parlato. Sentivo quanto fosse importante per me parlare come da giocatrice lesbica, perché ci sono così tante persone gay che lottano, ci sono persone che si tolgono la vita perché sono omosessuali. Questo non dovrebbe accadere. Guardai le reazioni che ebbe Tom Daley. Furono incredibilmente positivo e pensai, “Wow, il mondo sta cambiando ed è ora che mi alzi e racconti la mia versione della storia”.

Perché coming out chiama coming out. Perché solo attraverso la visibilità pubblica le cose si possono cambiare, davvero, sul territorio, nella società, nelle case, nella testa delle persone.

https://www.instagram.com/p/CADWvO8AwOL/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24

Leggere fa bene

Bulk Bronson, il wrestler fa coming out: "Sono bisessuale" - Bulk Bronson - Gay.it

Bulk Bronson, il wrestler fa coming out: “Sono bisessuale”

Corpi - Redazione 5.6.24
Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari - Lewis Hamilton - Gay.it

Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari

Corpi - Federico Boni 2.2.24
Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi - Tom Daley oro - Gay.it

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi

Corpi - Redazione 20.12.23
Carolina Morace

Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): “Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile”

News - Federico Boni 13.5.24
Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC - Jessica Andrade - Gay.it

Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC

Corpi - Redazione 16.4.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24