Catastrofe in Somalia: record di siccità e persone in fuga

Più 450mila persone lasciano casa. Save The Children chiede l'intervento d'emergenza tempestivo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Catastrofe in Somalia: record di siccità e persone in fuga - 22 somalia - Gay.it
Foto da Nigrizia.it
2 min. di lettura

La Somalia sta risentendo della peggiore siccità del decennio.
Un’incursione climatica che ha colpito più del 90% del territorio, lasciando morte per strada animali morti e in decomposizione (quasi più di 700.000 cammelli, capre, pecore, e bovini), mentre più di 450mila persone abbandonano le proprie case, alla ricerca di cibo e acqua. “Per tre anni non abbiamo visto pioggia” racconta a Save The Children, Aamina, contadina 50enne: “Non posso prevedere cosa accadrà dopo, ma non credo che potremo mai tornare indietro perché non abbiamo nulla. Se ci ammaliamo, non possiamo fare nulla. Ora serve un riparo migliore e se avremo un sostegno potremmo provare a ricominciare in città. Questo è il mio più grande desiderio ora”.

Catastrofe in Somalia: record di siccità e persone in fuga - Kenya 08 - Gay.it
700.000 cammelli, capre, pecore e bovini sono morti per le strade della Somalia.

Mohamud Mohamed Hassan, direttore di Save The Children per la Somalia, spiega che i tempi di ripresa per le popolazioni colpite da un disastro simile sono estremamente rallentati, e il numero di profughi secondo le stime potrebbe superare gli 1,4 milioni solo quest’anno. L’appelo umanitario per ora ha raccolto un finanziamento del 2% su 1,46 miliardi di dollari necessari. Ma Save The Children esorta ad un intervento immediato, in modo da non ripetere la stessa tragedia del 2011, carestia che ha ucciso più 260.000 persone (di cui la metà, bambini con meno di sei anni). Stando ai dati, il 70% delle famiglie è senza cibo o acqua, e il 60% ha dichiarato che almeno un membro all’interno del nucleo famigliare ha perso la propria fonte di reddito.

Catastrofe in Somalia: record di siccità e persone in fuga - 1037279050 - Gay.it
Il rischio è di ripetere la carestia del 2011, che ha ucciso più di 260.000 persone, di cui metà bambini (Foto Rivista Africa)

L’associazione continua a chiedere al governo somalo una priorità all’emergenza, nella speranza che l’attuale fase di stallo tra governo federale e stati membri non vada a rallentare i soccorsi: “Sappiamo che ci sono molte crisi a cui dare una risposta sullo scacchiere globale ed è probabile che l’Ucraina travolga l’agenda e le priorità dei donatori” continua Hassan “Ma i bambini qui devono affrontare una grave malnutrizione, ed il rischio di morte si fa sempre più alto. Non possiamo abbandonarli, possiamo salvarli solo se agiamo ora.”

Leggi anche: Ambientalismo intersezionale: i giovani attivisti che uniscono la lotta climatica alla giustizia sociale

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24

Leggere fa bene

cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
nigeria-arrestate-76-persone

Nigeria, arrestate 76 persone perché omosessuali a una festa di compleanno

News - Francesca Di Feo 24.10.23
burkina-faso-lgbt-africa

Africa, in Burkina Faso il filorusso Traorè vieta le trasmissioni LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.8.23
uganda lgbt

L’Uganda e la legge anti-LGBTI, a nulla servono pressioni di USA e Banca Mondiale

News - Giuliano Federico 15.11.23
uganda legge anti gay

Attivisti LGBTQIA+ trascinano l’Uganda in tribunale per la legge “Kill the Gays”

News - Redazione 21.12.23
“Voglio sfondare come Mahmood”, la commovente storia di Feisal, 16 anni, su un barchino dalla Tunisia in Europa

“Voglio sfondare come Mahmood”, la commovente storia di Feisal, 16 anni, su un barchino dalla Tunisia in Europa

Musica - Mandalina Di Biase 12.10.23
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24