A Chieti terzo atto vandalico alla panchina arcobaleno

Nell'Abruzzo forte e gentile il cuore fascista di Chieti non muore mai.

chieti panchina arcobaleno piazzale carafa
chieti panchina arcobaleno piazzale carafa arcigay atti vandalici
2 min. di lettura

A Chieti Scalo per la terza volta in un anno è stata vandalizzata la panchina arcobaleno posta in Piazzale Carafa. Il simbolo contro l’omolesbotransfobia era stato inaugurato il 4 Giugno 2021 grazie all’iniziativa di Arcigay Chieti Sylvia Rivera. Il Sindaco Diego Ferrara (PD) aveva tagliato il nastro rainbow, insieme all’assessore all’Ambiente e politiche comunitarie Chiara Zappalorto e al consigliere Paride Paci.

Proprio il consigliere comunale Paride Paci (PD,  insieme ai volontari di Arcigay Chieti, si è impegnato nella sistemazione della panchina, che era stata imbrattata di scritte omofobe.  È stati deturpato anche il cartello in metallo fissato sulla panchina, su cui è inciso il messaggio “Chieti contro l’omolesbobitransfobia”.

L’episodio non è isolato. In dieci mesi la panchina arcobaleno di Chieti è stata violata tre volte. La prima volta addirittura prima dell’inaugurazione: al solo apparire nei suoi mille colori di diversità, l’arcobaleno aveva spaventato gli omofobi, ancor prima di essere simbolicamente e formalmente associato alla lotta all’omolesbotransfobia. Un’altra volta era apparso il disegno di una svastica.

chieti panchina arcobaleno piazzale carafa svastica
Quando sulla panchina arcobaleno di Chieti qualcuno disegnò una svastica.

Chieti è storicamente una città dal cuore profondamente a destra. Qui il clero per secoli ha insediato un controllo potente e manipolatorio sulla popolazione. A Chieti il Movimento Sociale Italiano negli anni ’90, a cavallo della svolta di Fiuggi di Gianfranco Fini, ebbe un sindaco eletto per ben due mandati: unica città di provincia in Italia. Soltanto negli ultimi due decenni, grazie soprattutto al dinamismo della zona bassa della città, Chieti Scalo, e al suo polo di vita universitaria e di intensi scambi commerciali, Chieti si sta svegliando da un torpore catto-conservatore che l’ha soffocata per secoli.

Piazzale Carafa è situata proprio a Chieti Scalo, tra due scuole. “La presenza di un simbolo, una panchina, in un parco cittadino vuol dire affermare nello spazio pubblico la presenza di una comunità – ha spiegato Arcigay in una nota  – e deturpare questo simbolo vuol dire volerla invisibilizzare. Una nuova dimostrazione del clima spesso ostile verso le persone Lgbti+ a Chieti“.

Lo scorso settembre un caso analogo era accaduto a Milano.

Sotto, nel post di Arcigay Chieti, la panchina arcobaleno di Piazzale Carafa a Chieti Scalo ripristinata nel suo multicolore splendore.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Arcigay Chieti Sylvia Rivera (@arcigaychieti)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Continua a leggere

Chiara Ferragni e i ciondoli di beneficenza LGBTIAQ+, cosa ci ha detto CIG Arcigay Milano - Love Fiercely il progetto di Chiara Ferragni per celebrare lamore egualitario - Gay.it

Chiara Ferragni e i ciondoli di beneficenza LGBTIAQ+, cosa ci ha detto CIG Arcigay Milano

News - Lorenzo Ottanelli 5.2.24
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
sex-worker-trans-argentina-rifugiata

Donna argentina, trans, sex worker: questa storia ci spiega perché dobbiamo tutelarla

News - Francesca Di Feo 28.10.23