Il Cile elegge la sua prima deputata trans* ma lo spettro dell’estrema destra minaccia le elezioni presidenziali

Si chiama Emilia Schneider ed è la prima deputata trans* nel Congresso cileno. Un grande traguardo per la giovane attivista, ma le sempre più vicine elezioni presidenziali minano la sua posizione.

Cile prima deputata transessuale Gay.it
3 min. di lettura

È ufficiale. Con 26.000 voti, Emilia Schneider è la prima persona trans* ad essere eletta nel Congresso Nazionale del Cile. La 25enne è un’attivista ben conosciuta nel Paese. In precedenza, era stata eletta Presidente della University of Chile Student Federation e si era posta alla guida degli studenti che hanno partecipato all’Estallido Social, la serie di proteste sociali che hanno animato il Cile tra il 2019 e il 2021 e che chiedevano una società più giusta ed equa per tutti.

Cile prima deputata transessuale Gay.it
Emilia Schneider è la prima deputata transessuale nella storia del Cile

L’elezione di una deputata trans* – che in concreto rappresenterà il Distretto 10 di Santiago de Chile – è un traguardo storico per la nazione che, in termini di diritti civili, ha fatto significativi progressi. È infatti del 2015 la legalizzazione delle unioni civili per coppie dello stesso sesso, e risale invece a pochi giorni fa, il 23 novembre, la proposta di legge per permettere di sposarsi, avvicinandosi così al matrimonio egualitario. Il giuramento ufficiale della deputata avverrà nel marzo 2022, ma la giovane politica è già al lavoro per perseguire il suo obiettivo, che è quello di «espandere i diritti in modo stabile e dialogante».

L’elezione di Emilia Schneider arriva però in un momento delicato per il Cile, e lei stessa ha dichiarato di provare sentimenti contrastanti in questo momento. Da un lato, il passo storico è innegabile. Dall’altro, il Paese è alle soglie delle elezioni presidenziali. I due candidati sono José Antonio Kasta, populista di estrema destra, e Gabriel Boric per la sinistra. Il prossimo spareggio tra i due si terrà il 19 dicembre, dopo che nel primo round di votazioni Kasta era arrivato primo senza però ottenere la maggioranza necessaria per vincere.

Cile prima deputata transessuale Gay.it
Il Cile ha legalizzato i matrimoni tra persone dello stesso sesso nel 2015

Il problema è che Kasta incarna tutto ciò che potrebbe andare contro la comunità LGBTQ+, e non solo. Si era infatti opposto alla legge sul matrimonio egualitario e anche a quella che avrebbe legalizzato l’aborto, sostenendo le ondate di odio anti-LGBT che attraversano periodicamente l’opinione pubblica. Come se non bastasse, Kasta ha anche difeso pubblicamente la storica dittatura di Pinochet che, per rinfrescare la memoria, diventò presidente del Cile dopo un colpo di Stato e tra il 1974 e il 1990 instaurò una crudele dittatura, macchiandosi di crimini contro l’umanità. «Sono in gioco la sicurezza, la dignità e l’integrità dei diritti della comunità LGBTI e delle donne», questo è il timore della Schneider che, in un’intervista con la testata Merco Press ha espresso le sue paure circa una potenziale vittoria dell’estrema destra.

«L’estrema destra cerca la paura per prevalere, ma dobbiamo far vincere la speranza, la stessa che ci ha portato a votare per una nuova Costituzione (nel 2020, a cui la Costituente sta attualmente lavorando, ndr) e quella che ha prevalso in quest’ultimo decennio di mobilitazioni»

Cile matrimonio egualitario

Emilia Schneider si dice comunque ottimista per il futuro, sia per quanto riguarda la politica sia per i diritti della comunità LGBTQ+ che, dice, arriveranno a vincere anche in Cile. Intanto, può godersi il fatto di essere la protagonista di questa elezione che si può già considerare un passo miliare nella storia del Paese.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l'amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes - Danny Ramirez - Gay.it

Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l’amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes

Cinema - Redazione 15.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Roberto Vannacci

500.000 voti spediscono Roberto Vannacci in Europa, il generale eletto con la Lega

News - Redazione 10.6.24
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24
Jill Biden: "Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti" - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden: “Donald Trump è pericoloso per la comunità LGBTQ+ e per gli Stati Uniti”

News - Redazione 16.4.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
meloni orban

Ungheria, condanna del Parlamento Europeo, ma la destra italiana vota contro

News - Redazione Milano 25.4.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24