Torino, minacce dai condomini a coppia gay: “Raccolta firme per cacciarli, siete il cancro”

Alex e il compagno hanno denunciato le intimidazioni omofobe alla stampa: "Trasferirsi? Questa situazione mi dà ragione di rimanere"

Torino, minacce dai condomini a coppia gay: "Raccolta firme per cacciarli, siete il cancro" - coppia gay torino - Gay.it
2 min. di lettura

Immaginate di svegliarsi una mattina, scendere le scale del proprio palazzo e trovare affissi sulle pareti dei volantini. Lamentele per schiamazzi notturni, per animali domestici poco educati? No, avvisi che toccano nell’intimo della propria sfera privata, che oltrepassano la soglia di casa e fanno raggelare il sangue. “Si propone una riunione interparte allo scopo di raccogliere le firme per mandarli via. Estirpiamo questo cancro!“, il messaggio rivolto ad Alex e dal compagno, due ragazzi omosessuali di Torino, poco graditi dagli altri condomini.

Residenti nello stabile dal 2018, i due subiscono da tempo attacchi e aggressioni verbali di matrice omofobica. I fatti, finiti al centro di un’intervista a La Stampa, risalgono al 29 settembre scorso, quando la coppia gay ha trovato messaggi omofobi e ricattatori attaccati alle pareti, al portone e all’ascensore (ça va sans dire, anonimi):

Chiarimenti rivolti alle fate ignoranti. Con riferimento all’ultimo pizzino affisso dai diversamente sessuati. Siete affetti da un’ignoranza che è seconda solo alla vostra sete di riscatto sociale che non avverrà mai! Ci fate pena!

Stando a quanto raccontato ai microfoni del quotidiano da Alex, 44 anni, i problemi con alcuni inquilini del condominio sono scoppiati a seguito di alcune futili beghe di palazzo, che hanno spinto l’uomo a chiedere legalmente la revoca dall’incarico dell’amministratore. Due inquilini, in disaccordo con la scelta di Alex, hanno di conseguenza etichettato i due in pubblico come “truffatori“. Dalla calunnia all’offesa connessa all’orientamento sessuale della coppia il passo è stato breve.

Ai microfoni de La Stampa, Alex ha raccontato di aver trovato gli stessi volantini sparsi successivamente per tutto il quartiere, nonché di aver ricevuto minacce da parte di una donna dello stabile, che avrebbe garantito di farsi aiutare dal nipote “grande e grosso” per far abbandonare loro l’appartamento. Volente o nolente. Anche l’auto del ragazzo sarebbe stata vandalizzata dagli stessi che puntano all’esasperazione dei due, che pure non intendono arrendersi, allontanandosi di propria volontà dal palazzo:

Trasferirmi? Assolutamente no. Questa vicenda mi dà ancora più ragione di stare lì. Nella speranza che cambi qualcosa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
grassina bullismo omofobia

Firenze, lo insultano e gli lanciano una bottiglia perché gay

News - Lorenzo Ottanelli 6.9.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
Karma B, ondata di omofobia social: "Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri" - Karma B 5 - Gay.it

Karma B, ondata di omofobia social: “Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri”

News - Federico Boni 31.8.23
Vannacci: "Rivendico il diritto all'odio. I gay possono sposarsi ma non si stupiscano se c'è chi li critica" - VIDEO - vannacci matrimoni gay - Gay.it

Vannacci: “Rivendico il diritto all’odio. I gay possono sposarsi ma non si stupiscano se c’è chi li critica” – VIDEO

News - Federico Boni 31.8.23
Milano aggressione

Milano, coppia gay pestata da tre uomini davanti ai bambini, insulti: “Fr*ci di m**da”

News - Redazione Milano 11.10.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24