Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire

Kim Kyu-jin e Kim Sae-yeon, innamorate e neo mamme, hanno scritto un pezzo di storia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire - Kim Kyu jin e Kim Sae yeon - Gay.it
2 min. di lettura

Una storica prima volta. Kim Kyu-jin e Kim Sae-yeon sono diventate mamme della loro prima figlia Rani, scrivendo un pezzo di storia per la Corea del Sud. Kyu-jin, che ha dato alla luce la bimba, è infatti entrata nella storia come prima donna coreana dichiaratamente lesbica a partorire in tutto il Paese, come riferito dal Korea Herald. La donna è rimasta incinta grazie alla fecondazione in vitro.

Sebbene la Corea del Sud non abbia ancora legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso e le banche del seme nel Paese siano accessibili solo alle coppie sposate eterosessuali, la coppia ha potuto sposarsi a New York nel 2019 e ricevere cure di fecondazione in vitro in Europa.

Mentre Kyu-jin lavorava in Francia, la coppia ha deciso di sottoporsi alla fecondazione in vitro in Belgio.

Volevo sottopormi alla fecondazione in vitro in Francia, dove lavoravo in quel momento. Ma quando la Francia ha legalizzato i trattamenti di fertilità per le donne lesbiche e single, si è verificata una carenza di sperma. Hanno detto che avrei dovuto aspettare più di un anno e mezzo. Ero semplicemente sbalordita“, ha rivelato Kim Kyu-jin al Korea Herald. Poiché il loro matrimonio non è riconosciuto in Corea del Sud, Sae-yeon non ha diritti genitoriali legali e non ha diritto al congedo parentale.

Ci sono così tanti tipi di genitori in Corea che sono emarginati“, ha continuato Kyu-jin. “Non solo lesbiche, ma genitori a basso reddito, genitori con disabilità fisiche, famiglie multiculturali, famiglie divorziate e genitori single. Dovremmo avere tutti il divieto ad allevare figli? La discriminazione contro gruppi specifici rende discriminatoria la società nel suo complesso”.

Kim Kyu-jin e Kim Sae-yeon sperano che, raccontando la loro storia, di poter dimostrare al Paese quanto siano “ordinarie” le coppie dello stesso sesso.

“Il motivo per cui le persone sono conservatrici, o addirittura sulla difensiva contro le persone queer è perché non vengono viste o ascoltate nella loro vita quotidiana. Se parlassi apertamente e mostrassi al mondo quanto sono normale, allora le persone diventerebbero più comprensive, capendo che c’è davvero ben poco che separa noi e loro”. “La Corea è un paese in rapido cambiamento. Proprio come mi ha detto mio padre, prima o poi diventerà qualcosa che non sarà così insolito per le persone. Mi ha ricordato come 30 anni fa persone con lo stesso cognome non potevano sposarsi”.

La Corea del Sud ha riconosciuto per la prima volta le coppie dello stesso sesso a inizio 2023, consentendo loro di avere gli stessi diritti di assicurazione sanitaria delle coppie eterosessuali. Una sentenza storica decisa dall’Alta Corte di Seoul.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@yezoi)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24

Leggere fa bene

elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
congo-legge-anti-lgbt

Congo, avanza una proposta di legge anti-LGBTIQ in chiave anti-Occidentale

News - Francesca Di Feo 31.5.24
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24