DDL Zan, Marcello Pera: “La legge contro l’omotransfobia è superflua e discriminatoria”

Marcello Pera, ex presidente del Senato (Forza Italia), si scaglia contro il decreto legge a firma Alessandro Zan contro l'omobitransfobia.

DDL Zan, Marcello Pera: "La legge contro l'omotransfobia è superflua e discriminatoria" - DDL Zan Marcello Pera - Gay.it
2 min. di lettura

È una legge totalitaria e discriminatoria“. È perentorio Marcello Pera, ex presidente del Senato e membro di Forza Italia, nei riguardi del DDL a firma di Alessandro Zan contro l’omobitransfobia. Il filosofo ed ex senatore figura tra firmatari dell’appello contro il testo che mira a punire chi commette violenza con l’aggravante discriminatoria.

Intervistato dall’Huffington Post, proprio nel giorno in cui GayLib invita il centrodestra e i liberali ad approvare il ddl Zan, Marcello Perra ha sottolineato che nel codice penale italiano esiste già “la norma che punisce chi incita o commette violenza contro quando a prescindere dal genere”. Non ci sarebbe alcun bisogno di aggiungere una legge, che stando alle parole del filosofo priverebbe i cittadini italiani della libertà di opinione e di organizzazione del pensiero, sancita dalla Costituzione:

Se si vuole introdurre nel codice penale un reato specifico affinché io, sapendolo, mi astenga dal commettere certi comportamenti, bisogna darne una definizione molto precisa. Invece, la nozione di omofobia e transfobia nel ddl Zan resta vaga. E questo è pericoloso. Se organizzo una manifestazione di piazza contro i gay o contro la teoria gender, rischio di essere condannato? E se voglio creare un movimento politico?

DDL Zan, Marcello Pera tuona: “È un capitolo del suicidio dell’Occidente”

Cuore dell’argomentazione dell’ex seconda carica dello Stato sarebbe quindi la genericità del termine “omofobia”, tale da destare dubbi e incertezze in fase processuale. “Si finisce per assegnare all’arbitrio del giudice un potere coercitivo illimitato”, ha tuonato Pera, che di fronte al resoconto dei quotidiani episodi di violenza su base omotransfobica, ha sottolineato che essere omosessuali o eterosessuali non siano “due valori equivalenti”:

Questa legge non è un capitolo aggiuntivo nella storia dei diritti e delle libertà. È un capitolo aggiuntivo nella storia dell’anti-cristianesimo, e cioè del suicidio dell’Occidente. Uomini e donne, Iddio li creò. E per chi non è credente: uomini e donne, la natura li creò. E’ qui la lotta. Nel momento in cui si spazza via questa frase, la si sostituisce surrettiziamente con: indistinti li creò, in modo che ciascuno possa scegliere cosa diventare a proprio piacimento.

Dal punto di riflessione del teocon Pera, il ddl Zan non solo rappresenterebbe un superfluo doppione delle norme che già tutelano chi subisce un torto, ma finirebbe per importare “una dottrina […] rifiutata da gran parte della nostra collettività“, in grado di scardinare le tradizioni religiose e culturali proprie dei popoli occidentali. Il suicidio delle antiche civiltà, che non passa tra le mani di quegli uomini che sono lupi con i propri simili, ma di chi vuole pedalare verso l’evoluzione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Harald Wolfsgruber 11.4.21 - 18:21

Può darsi che il prefato sia un filosofo (?), ma a dire il vero non dice un beato cazzo! Da uno come lui ci aspetterebbe un migliore giudizio e e on l'espressione di una vetera quanto insulsa professione di una fede condizionante e basata sul niente scientificamente e che ha solo aspetti altamente criminali, basti pensare che nel spazio di quasi venti secoli, le vittime del cosiddetto amore cristiano ammontano a più di mezzo miliardo - uno più uno meo - Non voglio pensare se la fede cristiana fosse stata fondata sull'odio, sicuramente l'umanità sarebbe scomparsa!

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24

Leggere fa bene

giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
decreto genitori

Corte d’Appello smentisce il decreto Salvini sulle carte d’identità dei minori: “Applicare la dicitura “genitori””

News - Redazione 15.2.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24