Donald Trump contrario all’Equality Act: il suo è un ‘sì’ alle discriminazioni per le persone LGBT

La legge proibirebbe la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere. Ma Donald Trump non la vuole.

Donald Trump contrario all'Equality Act: il suo è un 'sì' alle discriminazioni per le persone LGBT - donald trump face - Gay.it
2 min. di lettura

Donald Trump sarebbe contrario all’Equality Act, come spifferato da un funzionario della Casa Bianca al Washington Blade. L’Equality Act, se approvato, emanderebbe diverse leggi federali sui diritti civili, in modo da proibire le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere in strutture come alloggi pubblici, scuole, luoghi di lavoro e quant’altro.

Il disegno di legge, che andrebbe ad ampliare il Civil Rights Act del 1964, includendo l’identità di genere e l’orientamento sessuale tra le categorie protette dalla discriminazione a livello federale, è atteso al voto della Camera questo 17 maggio, giornata internazionale contro l’omotransfobia. Ma il Presidente degli Stati Uniti d’America, come detto, è contrario.

L’amministrazione Trump si oppone assolutamente alla discriminazione di qualsiasi tipo e sostiene la parità di trattamento di tutti; tuttavia, questo disegno di legge nella sua forma attuale è pieno di parti velenose che minacciano di minare i diritti dei genitori e della coscienza degli americani.

Questo si legge nella comunicazione diffusa dall’anonimo funzionario. Peccato che la legge amplierebbe unicamente l’uguaglianza a livello nazionale, proibendo, ad esempio, di poter negare l’accesso individuale a strutture condivise, inclusi “bagni e spogliatoi”. Una parte, quest’ultima, che andrebbe a cozzare con l’ormai tristemente celebre battaglia trumpiana contro le persone transgender. Nei giorni scorsi oltre 100 attivisti repubblicani hanno invitato una lettera ai legislatori conservatori affinché si oppongano all’Equality Act.

Il mese scorso Sally Field, leggenda di Hollywood, ha attivamente partecipato ad una campagna pro-legge:

Abbiamo bisogno che tutto il Congresso e tutti i nostri rappresentanti lo supportino, perché penso che mandi un enorme messaggio, facendo sentire le persone LGBT al sicuro. Si tratta di lasciare a questi ragazzi la consapevolezza che i loro diritti sono gli stessi di tutti gli altri, e che non dovrebbero essere discriminati sulla base di chi sono e di chi amano.
Questo è un cambiamento che non riguarda solo il governo, cambierebbe il modo in cui le persone pensano, cambierebbe la loro mente e il loro cuore. Finché mi reggo in piedi combatterò affinché Sam e tutti i figli, i nipoti, i fratelli e le sorelle d’America siano protetti in ogni Stato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Bledar Dedja sarebbe stato ucciso dopo aver incontrato un 17enne via Grindr

Perché il 17enne ha ucciso il 39enne Bledar Dedja adescato su Grindr e qual è il movente?

News - Redazione Milano 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24

Continua a leggere

donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay - Mike Johnson 2 - Gay.it

Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay

News - Federico Boni 27.10.23
Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə” - cher 1536x1004 1 - Gay.it

Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə”

Musica - Federico Boni 19.10.23
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Elezioni USA 2024, Donald Trump vs. Ron DeSantis. È incubo omobitransfobia con il candidato repubblicano - donald trump vs. ron desantis - Gay.it

Elezioni USA 2024, Donald Trump vs. Ron DeSantis. È incubo omobitransfobia con il candidato repubblicano

News - Federico Boni 2.11.23
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24