ECCO L’UNDICESIMA MISS TRANS

Il concorso aperto alle transessuali d'Italia si svolgerà il 4 e 5 ottobre a Torre del Lago. In passerella, non solo la bellezza, ma anche la possibilità di essere cittadine a tutti gli effetti.

ECCO L'UNDICESIMA MISS TRANS - miss italia trans2002 - Gay.it
2 min. di lettura

TORRE DEL LAGO (Lu) – E’ giunto all’undicesima edizione il concorso per transessuali più seguito d’Italia. Organizzato, come sempre, da Regina e Anastasia, il concorso si svolgerà a Torre del Lago (Viareggio) alla discoteca FRAU Viale Europa, nei giorni 4 e 5 Ottobre 2003. Lo scopo affermamo le ideatrici e organizzatrici del concorso “non è quello di enfatizzare esclusivamente l’aspetto esteriore delle concorrenti, ma è soprattutto quello far conoscere alla società civile alcune tematiche legate al mondo transessuale, quali esempio la discriminazione sociale e l’esclusione lavorativa”.
Le tante aspiranti miss, provenienti da tutte le regioni italiane, si incontreranno il giorno 4 alle ore 21 per la selezione delle concorrenti, presso la discoteca FRAU, mentre il 5 alle 15,30 presso la circoscrizione di Torre del Lago, si svolgerà il dibattito in collaborazione con il M.I.T dal titolo “Tra sesso e genere, cosa ci unisce e cosa ci divide”. Il finale sarà alla discoteca FRAU alle 23,30 con l’elezione di Miss Trans 2003.

ECCO L'UNDICESIMA MISS TRANS - miss trans02 - Gay.it

Il concorso nasce nel 1992 per dare visibilità alle persone trans che il più delle volte sono associate esclusivamente a fatti di cronaca o al mondo della prostituzione contribuendo in questo senso a restituirne un’immagine positiva e dignitosa.
Il concorso si differenzia da altri eventi del genere, perché non è finalizzato all’elezione della “più bella” bensì l’intenzione è quella di far conoscere e presentare alla società civile il variegato universo trasgender.
“La prima edizione del Concorso che si svolse nel ’92 a Torre del Lago (Viareggio) fù realizzata tra mille difficoltà – come raccontano Regina Satariano e Anastasia La Monica ideatrici del Concorso – “ il Vescovo di Lucca chiese al Prefetto di non permettere che il concorso si svolgesse, la circoscrizione della frazione di Torre del Lago dove è ubicata la discoteca Frau Marlene che doveva ospitare l’evento minacciava barricate e cortei, tutto questo solo per aver chiesto di riunirci e fare festa eleggendo chi per Noi poteva essere la rappresentante della bellezza Trans. Fortunatamente però tutto si svolse per il meglio perché la voglia di parlare del nostro esserci, la voglia di urlare la nostra gioia ha superato l’intenzione di esibizionismo che molti ci attribuivano”.
Per iscrizione e informazioni: www.misstrans.net

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono - homepage ri scatti scaled 2 - Gay.it

Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono

Culture - Riccardo Conte 10.10.23
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
A Norma, storia di una sex worker trans peruviana tra desideri, aspettative e pregiudizi - Carlotta Cosmai a norma 2 - Gay.it

A Norma, storia di una sex worker trans peruviana tra desideri, aspettative e pregiudizi

Cinema - Federico Boni 21.11.23
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24