Eduardo Leite, aspirante presidente del Brasile: “Sono gay ma non necessariamente attivista LGBT”

"Non è una causa per cui darei la vita", ha precisato il candidato Leite.

Eduardo Leite, aspirante presidente del Brasile: "Sono gay ma non necessariamente attivista LGBT" - Eduardo Leite - Gay.it
Eduardo Leite, possibile candidato presidenziale contro l’orgogliosamente omofobo presidente Jair Bolsonaro, ha fatto coming out nel corso di un’intervista con la principale emittente televisiva del Paese, TV Globo.
2 min. di lettura

Diventato celebre in quanto primo candidato presidenziale brasiliano dichiaratamente gay, il conservatore Eduardo Leite ha messo le mani avanti, precisando che non si strapperà certamente i capelli per sostenere i diritti LGBT.

36enne candidato trainato dal consenso di finanzieri e investitori, Eduardo ha detto al Buenos Aires Times che non crede che l’essere gay renda una persona automaticamente incline a fare campagna per l’uguaglianza LGBT+.

Non è una causa per cui darei la vita“, ha precisato Leite. “Non tutte le donne sono femministe, non tutte le persone di colore sono attivisti contro il razzismo e non tutte le persone gay hanno bisogno di essere attivisti per i diritti LGBT”. Leite ha aggiunto che “la direzione corretta per il Paese è quella verso il rispetto, la tolleranza e la ricerca dell’uguaglianza”.

Ma la comunità LGBT brasiliana, uscita devastata dalla presidenza Bolsonaro, si è già schierata al fianco di Leite. “Il suo è stato un gesto coraggioso, senza dubbio”, ha detto Toni Reis, direttore di Alleanza Nazionale LGBTI+. “Indipendentemente dalle questioni ideologiche e da tutti gli attacchi che subirà, siamo in trincea per difenderlo“.

Leite, governatore dello stato meridionale del Rio Grande do Sul, ha fatto coming out nel corso di un’intervista alla principale emittente televisiva del paese, TV Globo, lo scorso 1 luglio. “In questo Brasile di poca integrità, in questo momento dobbiamo discutere chi siamo, in modo che tutto sia chiaro e non ci sia nulla da nascondere. Sono gay, sono un governatore che è anche omosessuale, piuttosto che un governatore gay”. “E ne sono orgoglioso”.

La sfacciata omofobia cavalcata da Jair Bolsonaro, che ha ammesso di preferire un figlio morto piuttosto che un figlio gay, ha visto lievitare l’omotransfobia in tutto il Paese. A votarlo, nel 2018, anche Leite, ora critico nei suoi confronti. “Oggi come oggi in Brasile, purtroppo, l’omosessualità viene utilizzata come tema per screditare le persone, soprattutto per il modo in cui ne parla Bolsonaro”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Barbera, presidente Corte Costituzionale, al Parlamento: "Serve una legge sui figli delle famiglie arcobaleno" - Augusto Barbera - Gay.it

Barbera, presidente Corte Costituzionale, al Parlamento: “Serve una legge sui figli delle famiglie arcobaleno”

News - Redazione 18.3.24
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori - VIDEO - KELMIRO - Gay.it

Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori – VIDEO

Serie Tv - Redazione 14.12.23
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Fedez in lacrime al governo Meloni: "La salute mentale è un'emergenza, non tagliate il bonus psicologo" - VIDEO - fedez - Gay.it

Fedez in lacrime al governo Meloni: “La salute mentale è un’emergenza, non tagliate il bonus psicologo” – VIDEO

Corpi - Redazione 30.10.23
Florida legge anti-LGBT Gay.it

Roma, il Comune ipotizza corsi LGBTQIA+ nelle scuole. E la destra attacca

News - Redazione 20.10.23
Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: "La transfobia ha invaso l'America, è vergognoso e doloroso" - annette bening figlio trans Stephen Ira - Gay.it

Annette Bening, orgogliosa mamma di un figlio trans: “La transfobia ha invaso l’America, è vergognoso e doloroso”

Cinema - Redazione 2.11.23