Eduardo Leite, aspirante presidente del Brasile: “Sono gay ma non necessariamente attivista LGBT”

"Non è una causa per cui darei la vita", ha precisato il candidato Leite.

Eduardo Leite, aspirante presidente del Brasile: "Sono gay ma non necessariamente attivista LGBT" - Eduardo Leite - Gay.it
Eduardo Leite, possibile candidato presidenziale contro l’orgogliosamente omofobo presidente Jair Bolsonaro, ha fatto coming out nel corso di un’intervista con la principale emittente televisiva del Paese, TV Globo.
2 min. di lettura

Diventato celebre in quanto primo candidato presidenziale brasiliano dichiaratamente gay, il conservatore Eduardo Leite ha messo le mani avanti, precisando che non si strapperà certamente i capelli per sostenere i diritti LGBT.

36enne candidato trainato dal consenso di finanzieri e investitori, Eduardo ha detto al Buenos Aires Times che non crede che l’essere gay renda una persona automaticamente incline a fare campagna per l’uguaglianza LGBT+.

Non è una causa per cui darei la vita“, ha precisato Leite. “Non tutte le donne sono femministe, non tutte le persone di colore sono attivisti contro il razzismo e non tutte le persone gay hanno bisogno di essere attivisti per i diritti LGBT”. Leite ha aggiunto che “la direzione corretta per il Paese è quella verso il rispetto, la tolleranza e la ricerca dell’uguaglianza”.

Ma la comunità LGBT brasiliana, uscita devastata dalla presidenza Bolsonaro, si è già schierata al fianco di Leite. “Il suo è stato un gesto coraggioso, senza dubbio”, ha detto Toni Reis, direttore di Alleanza Nazionale LGBTI+. “Indipendentemente dalle questioni ideologiche e da tutti gli attacchi che subirà, siamo in trincea per difenderlo“.

Leite, governatore dello stato meridionale del Rio Grande do Sul, ha fatto coming out nel corso di un’intervista alla principale emittente televisiva del paese, TV Globo, lo scorso 1 luglio. “In questo Brasile di poca integrità, in questo momento dobbiamo discutere chi siamo, in modo che tutto sia chiaro e non ci sia nulla da nascondere. Sono gay, sono un governatore che è anche omosessuale, piuttosto che un governatore gay”. “E ne sono orgoglioso”.

La sfacciata omofobia cavalcata da Jair Bolsonaro, che ha ammesso di preferire un figlio morto piuttosto che un figlio gay, ha visto lievitare l’omotransfobia in tutto il Paese. A votarlo, nel 2018, anche Leite, ora critico nei suoi confronti. “Oggi come oggi in Brasile, purtroppo, l’omosessualità viene utilizzata come tema per screditare le persone, soprattutto per il modo in cui ne parla Bolsonaro”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24

Leggere fa bene

Carolina Morace

Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): “Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile”

News - Federico Boni 13.5.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Il Liechtenstein ha legalizzato il matrimonio egualitario

News - Redazione 17.5.24
Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco - laura pausini 2 scaled 1 - Gay.it

Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco

Musica - Redazione 5.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24