Eugenia Roccella: “L’aborto è purtroppo un diritto delle donne”, si scatenano le polemiche

Ospite di “Oggi è un altro giorno”, la ministra Eugenia Roccella si è lasciata scappare un’infelice risposta

ascolta:
0:00
-
0:00
Eugenia Roccella aborto Gay.it
2 min. di lettura

Stanno facendo giustamente discutere le parole della ministra per le Pari Opportunità Eugenia Roccella, ex radicale che è stata insignita dal governo Meloni, tra le altre che fanno capo al suo ministero, della responsabilità di eliminare le discriminazioni. Dall’inizio della legislatura ad oggi, tuttavia, non è riuscita a fare un gran lavoro, soprattutto in tema di omogenitorialità e riconoscimento delle famiglie arcobaleno.

Come se non bastasse, nonostante la ministra Roccella si definisca femminista, si è più volte dichiarata in termini ambigui circa il diritto all’aborto, tema caldo tanto all’estero quanto in Italia. Che la destra sovranista e pro-vita non veda di buon occhio questo diritto e abbia tentato a più riprese di limitarlo è cosa ormai risaputa. La ministra delle Pari Opportunità, tuttavia, si è spinta anche oltre.

Ospite di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno” (qui la puntata integrale) per presentare il suo romanzo “Una famiglia radicale”, Eugenia Roccella ha parlato anche di diritti e di donne. In uno slancio di onestà, forse dovuto all’effetto delle telecamere, ha risposto in modo tanto immediato quanto di poco gusto a una domanda della giornalista e conduttrice. Questo il breve scambio di battute:

«L’aborto fa parte di una delle libertà delle donne?»
«Purtroppo sì»

La posizione della ministra Roccella è ormai palese e sotto gli occhi di tutti, oltre che a trattarsi di un’uscita davvero infelice, già criticata da più parti, da esponenti dell’opposizione a personaggi pubblici e utenti online.

Posizione che, tra l’altro, è condivisa dalle forze di maggioranza. Risale solo alla scorsa settimana, ad esempio, la proposta dell’ennesimo DDL pro-vita con cui si vuole modificare l’articolo 1 del codice civile in materia di riconoscimento della capacità giuridica dell’essere umano per arrivare a considerare un feto, al momento del concepimento, una persona giuridica. Il che renderebbe di fatto nulla la legge 194 che disciplina il diritto all’aborto senza toccare la legge in sé.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 23.1.23 - 21:16

Ma poverella levatele urgentemente il ruolo.....qui si rasenta l'handicap psichico! Ma un minestrone a mensa? Forse esce mejo delle cazzaate che spara.....Idiota!

Trending

Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Ilary Blasi, Unica

Ilary Blasi raddoppia: “Sta girando Unica 2”. La guerra mediatica con Francesco Totti non è finita

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
report-amnesty-diritti-umani

Preoccupante regressione dei diritti umani, tra cui quelli LGBTQIA+, a livello globale: il desolante report di Amnesty International

News - Francesca Di Feo 29.4.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23