Famiglie Arcobaleno: “Siano rimossi i manifesti falsi e violenti di Pro Vita”

"Per noi le differenze saranno sempre una ricchezza, il mondo in bianco e nero che questa gente continua a voler imporre è destinato a scomparire".

ascolta:
0:00
-
0:00
Famiglie Arcobaleno: "Siano rimossi i manifesti falsi e violenti di Pro Vita" - stop gender pro vita e famiglia - Gay.it
2 min. di lettura

Famiglie Arcobaleno: "Siano rimossi i manifesti falsi e violenti di Pro Vita" - Pro Vita Famiglia Milano - Gay.it

Hanno immediatamente suscitato sdegno i cartelloni pubblicitari di Pro Vita e Famiglia che hanno invaso le città d’Italia, chiedendo lo “Stop” al “gender”, e il “basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

Manifesti falsi e violenti“, ha tuonato Famiglie Arcobaleno.

“Stavolta il bersaglio sono l’educazione all’affettività, alla sessualità e alle differenze nelle scuole ma anche l’esistenza stessa delle persone LGBTQI+. Così come le matrici sono sempre le stesse: omofobia e misoginia”, ha sottolineato Alessia Crocini, Presidente di Famiglie Arcobaleno, che ha poi così proseguito.

“L’agenda politica degli ultraconservatori la conosciamo bene: abolire la legge 194; rendere impossibile il divorzio costringendo le donne abusate a restare in matrimoni abusanti; sostenere la PAS per ricattare le donne che denunciano la violenza maschile; controllare i corpi e le vite delle donne riportandole ai soli ruoli di mogli e madri perché come dice il loro amico Orban “le donne che studiano poi non fanno figli”; cancellare e bloccare la piena eguaglianza delle persone LGBTQI+; trovare una giustificazione religiosa e culturale alle violenze e alle discriminazioni nei confronti delle persone LGBTQI+ e delle famiglie omogenitoriali”.

Ogni mese Pro Vita e Famiglia tappezza le città italiane con immagini oscene, offensive e violente spesso con il solo scopo di far parlare di sé“, ha insistito Crocini. “Se Famiglie Arcobaleno – accusata di essere parte di una lobby – avesse un decimo delle risorse economiche e degli appoggi politici di Pro Vita riempirebbe le strade di messaggi positivi, accoglienti, colorati e pieni di vita. Per noi le differenze saranno sempre una ricchezza, il mondo in bianco e nero che questa gente continua a voler imporre è destinato a scomparire. E per capirlo basta guardare alle nuove generazioni.”

Famiglie Arcobaleno ha ufficialmente chiesto alle amministrazioni comunali di far rimuovere immediatamente le affissioni in oggetto e in futuro di bloccarle preventivamente, nel rispetto dei regolamenti comunali e delle leggi già esistenti come la norma del DL Trasporti che prevede “divieto di pubblicità che proponga messaggi sessisti o violenti o stereotipi di genere offensivi oppure discriminatori con riferimento all’orientamento sessuale, all’identità di genere, alle abilità fisiche e psichiche”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: "Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico" - La Vita che Volevi VITTORIASCHISANO IVANCOTRONEO - Gay.it

La Vita che Volevi, intervista a Ivan Cotroneo: “Raccontare storie di persone trans è un atto civile e politico”

Serie Tv - Federico Boni 28.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Continua a leggere

famiglie arcobaleno in camper itinerante a Curno

Il camper itinerante di Famiglie Arcobaleno ha fatto tappa a Curno: il resoconto della giornata

News - Gio Arcuri 20.3.24
Tribunale Bergamo Congedi famiglie omogenitoriali.png

L’INPS discrimina le famiglie omogenitoriali, i congedi vanno previsti anche per loro, lo dice il Tribunale di Bergamo

News - Redazione Milano 29.1.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Corte di Appello di Brescia: i figli hanno il diritto a vedere riconosciuti entrambi i genitori

News - Redazione 9.2.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24