Felix Cossolo, attivista gay espulso dall’Egitto per il suo orientamento e i reportage

Felix Cossolo aveva due scelte: passare la settimana in carcere o tornare subito in Italia.

felix cossolo
2 min. di lettura

Felix Cossolo è il proprietario del celebre locale gay milanese Afterline. Per un suo reportage, è stato fermato all’aeroporto ed espulso dal Paese.

Ospite sgradito in Egitto. Il motivo? Aver denunciato le persecuzioni e gli arresti dei membri della comunità LGBT+ negli anni in cui Mubarak era al potere nel paese egiziano. Il regime, difatti, aveva una tolleranza zero verso gli omosessuali, i quali erano vittime di violenze, in particolare da parte delle autorità.

Felix Cossolo è un attivista celebre a Milano per tutta la comunità LGBT+, oltre a essere il gestore del locale Afterline e per anni direttore di Babilonia, rivista dedicata al mondo omosessuale. Felix pensava di passare una piacevole vacanze in Egitto, ma non ha potuto nemmeno uscire dall’aeroporto.

Interrogazione in Parlamento da parte di Ivan Scalfarotto sulla questione

Dovevo passare una settimana di vacanza in Egitto. Appena atterrato all’aeroporto del Cairo, il funzionario dell’immigrazione mi ha detto che non ero persona gradita nel Paese. Mi ha dato due possibilità: passare sei giorni recluso al posto di polizia aeroportuale, in attesa del volo di ritorno che avevo già comprato, oppure salire sul primo aereo per Milano a mie spese. Ho scelto la seconda.

Il funzionario dell’immigrazione ha spiegato a Cossolo che era ospite sgradito per alcuni reportage e articoli da lui redatti e pubblicati nel 2007. Secondo le autorità, i suoi testi riguardavano il sesso e la politica. In realtà, erano tutti articoli pubblicati dal periodico Clubbing.

Rete Lenford, i Sentinelli di Milano, Franco Grillini e Arcigay hanno mostrato pieno appoggio a Felix Cossolo. Il deputato democratico Ivan Scalfarotto invece ha fatto sapere che proporrà un’interrogazione parlamentare rivolta al ministro degli Esteri, per sapere la posizione del governo italiano di fronte alla vicenda. “Quanto accaduto è una chiara violazione del diritto di libera circolazione delle persone” spiega una nota degli avvocati di Rete Lenford, i quali hanno deciso di fare pressione “affinché il governo muova una contestazione formale all’Egitto“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
l52danijgmailcom 14.11.18 - 23:17

anzi, è strano che non l'abbiano rapito e torturato...

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird - Jesse Baird e Luke Davies - Gay.it

Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird

News - Redazione 29.2.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
siracusa pride 2024, sabato 8 giugno

Siracusa Pride 2024: sabato 8 giugno

News - Redazione 30.3.24
Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario - VIDEO - Mumbai Pride - Gay.it

Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario – VIDEO

News - Redazione 5.2.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
Sanremo 2024, Pupa replica alle polemiche sullo spot con due donne che si amano: “È un inno alla libertà” - SPOT SANREMO 2024 30 PUPA MILANO - Gay.it

Sanremo 2024, Pupa replica alle polemiche sullo spot con due donne che si amano: “È un inno alla libertà”

News - Redazione 8.2.24
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24