Ecco le idee reazionarie di Filippo Bianchi di Fratelli d’Italia

Cosa ha detto nella sua luminosa carriera il consigliere comunale di Bergamo: una ricetta per il disastro

ascolta:
0:00
-
0:00
Filippo Bianchi Gay.it
3 min. di lettura

È di queste ore la polemica scatenata dal consigliere del Comune di Bergamo Filippo Bianchi contro lo spettacolo organizzato dal Donizetti Opera 2022 per celebrare l’anniversario della nascita del compositore. L’evento, che ha visto le esibizioni di artisti internazionali e nazionali della scena techno contemporanea e artistə drag, è stato definito dal consigliere “ideologia LGBT”.

Al netto della polemica, chi è Filippo Bianchi? Aderente al partito di Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, è stato componente della commissione consiliare permanente nel 2019 e da luglio 2022 è consigliere comunale. Originario di Firenze, ma residente a Bergamo, Bianchi condivide la visione conservatrice del partito a cui appartiene, come si evince dalla breve biografia che lo descrive sul sito del Comune di Bergamo e che è già tutto un programma.

Filippo Bianchi Gay.it
Filippo Bianchi, consigliere comunale di Bergamo, e le sue terrificanti affermazioni

«[Filippo Bianchi] è un attivo pro-vita e pro-famiglia, controrivoluzionario, difensore del Diritto naturale e della civiltà europea, fondata sulle radici cristiane; combatte la Buona Battaglia contro le ideologie di genere, il crimine dell’aborto e l’islamizzazione dell’Occidente»

L’affondo sull’ideologia LGBT che ha rivolto al festival dell’opera lirica di Bergamo è solo l’ultima di una serie di affermazioni agghiaccianti che il consigliere ha realizzato, la maggior parte affidate al suo profilo Facebook, trasformato in una pagina di raccolta di propaganda e disinformazione.

Per quanto riguarda la comunità LGBTQIA+ e la fantomatica ideologia gender, Filippo Bianchi si è largamente espresso con alcuni post diretti, ad esempio, al corso sul tema LGBTQ+ organizzato dal Comune di Pavia che aveva scatenato un accesso dibattito all’interno del centrodestra.

Ovviamente, non poteva mancare anche un commento sull’ormai celebre e più che discusso episodio del cartone animato di Peppa Pig in cui compare per la prima volta una coppia lesbica e che, a detta del consigliere, si è trasformato in uno strumento per «deviare le nuove generazioni».

Ma non è solo l’ideologia LGBT con cui Bianchi sembra avere un problema: a detta sua, anche l’ambientalismo sarebbe in realtà un’ideologia promossa dalla sinistra e i provvedimenti presi a favore dell’ecologismo solo un modo per dare fondo alle casse comunali riempite dalle tasse dei cittadini.

La questione dell’aborto è, comunque, quella centrale. Da convinto pro-vita e difensore dei bambini nel grembo materno, Filippo Bianchi non si astiene certo dall’accusare tutte le donne che si macchiano di questo “crimine” di omicidio. Lanciandosi in voli pindarici che vanno dalle semplici accuse a discorsi alquanto dubbi su come la rivendicazione delle donne di avere il controllo del proprio corpo sia solo una scusa, le sue affermazioni sono a dir poco sconcertanti.

Tuttavia, sia chiaro, alcuni attacchi al diritto all’aborto e alla legge 194 arrivano da una genuina preoccupazione della salute delle donne. Non ci sarebbe altro motivo, altrimenti, di sottolineare come vietare l’aborto potrebbe essere una efficace forma di prevenzione contro il tumore al seno, dato che secondo gli studi citati da Bianchi l’aborto può incrementare il rischio di ammalarsi.

Dal rivendicare le libertà dei no-vax, «discriminati per non aver ceduto a vili ricatti e tentativi estorsivi macchinati dagli ex ministri Draghi, Speranza e Brunetta», a una sentita arringa contro la festa di Halloween, secondo Bianchi momento di ritrovo per satanisti che operano sacrifici umani uccidendo i gatti neri, c’è da dire che la fantasia galoppa veloce. Se non fosse che coloro che condividono le sue posizioni governano il Paese, scapperebbe anche un sorriso.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco - laura pausini 2 scaled 1 - Gay.it

Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco

Musica - Redazione 5.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24

Leggere fa bene

uganda uomo arrestato

Picco di arresti e procedimenti giudiziari contro le persone LGBTQIA+ nel 2023

News - Federico Boni 1.12.23
vannacci-ultime-dichiarazioni

Vannacci e il tour paranoico tra omosessuali e graffitari, ecco gli ultimi deliri dell’esponente dell’esercito italiano

News - Redazione Milano 15.9.23
Coppia gay Germania Gay.it

Turchia: il 90% delle persone LGBTIQ+ subisce violenza on line

News - Redazione 13.10.23
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
Lombardia, Fratelli d'Italia contro la carriera alias presenta una "mozione transfobica senza precedenti" - carriera alias - Gay.it

Lombardia, Fratelli d’Italia contro la carriera alias presenta una “mozione transfobica senza precedenti”

News - Redazione 6.9.23
omofobia

Foggia, minacce di morte e botte al figlio gay di 20 anni. Arrestato padre 57enne

News - Redazione 25.9.23
Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l'omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3 - Drag Race Italia 3 pioggia di drag a San Siro per Inter Bologna per dire basta allomobitransfobia nel calcio 1 - Gay.it

Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l’omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3

Culture - Redazione 7.10.23
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24