Finlandia, approvata la legge sull’autodeterminazione di genere

Ma è valida solo per i maggiorenni. “Escludere i bambini dal riconoscimento legale del genere viola la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia", ha denunciato Amnesty.

ascolta:
0:00
-
0:00
finlandia affermazione di genere autodeterminazione
finlandia affermazione di genere autodeterminazione
2 min. di lettura

Il parlamento finlandese ha ufficialmente approvato una nuova legge sull’autodeterminazione del genere, con 113 voti a favore e 69 contrari. La legge in questione va ad abolire i requisiti fino ad oggi necessari della sterilizzazione e di una diagnosi psichiatrica affinché le persone transgender possano ottenere il riconoscimento giuridico del loro genere.

La legge precedente, che secondo Amnesty era in contrasto con la Convenzione europea dei diritti umani, prevedeva che una persona dovesse fornire prova della sua infertilità prima che le venisse riconosciuto il genere. Da oltre un decennio gli attivisti LGBTQI+ chiedevano al governo finlandese di andare oltre simile arcaica legge, con quasi mezzo milione di firme racconto in tutto il mondo con una campagna del 2017.

Con questa nuova legge, il riconoscimento del genere verrà garantito ai maggiorenni a seguito di richiesta scritta e dopo un “periodo di riflessione” obbligatorio di un mese. La premier Sanna Marin, appartenente ad una “famiglia arcobaleno” poiché cresciuta con due mamme, aveva precedentemente affermato che la questione dei diritti dei transgender è “molto importante”, tanto dall’aver annunciato di voler far passare l’attesa legge il prima possibile.

finlandia affermazione di genere autodeterminazione

Matti Pihlajamaa, consulente per i diritti LGBTI di Amnesty International Finland, ha dichiarato: “Approvando questa legge, la Finlandia ha compiuto un passo importante verso la protezione dei diritti delle persone trans e il miglioramento delle loro vite e del diritto all’autodeterminazione. Il voto arriva come risultato di oltre un decennio di campagne da parte di gruppi della società civile ed è una testimonianza dell’impegno degli attivisti che hanno combattuto a lungo e duramente – spesso di fronte ad una tossica retorica – per vedere arrivare questo giorno”. “Anche se questa nuova legge avrà un impatto enorme e positivo e fornirà un importante pilastro per la non discriminazione, bisogna ancora fare di più”, ha continuato Pihlajamaa. “Escludere i bambini dal riconoscimento legale del genere viola la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia. Continueremo a chiedere al governo di modificare anche questa legge, per garantire che promuova i diritti dei bambini“.

Recentemente anche la Scozia, con 86 voti a favore e 39 contrari, entrando in aperto contrasto con il governo del Regno Unito che ha bloccato l’atto. In Italia siamo rimasti alla legge 164 del 1982, un tempo all’avanguardia mentre oggi semplicemente da cambiare. Il prima possibile.

 

Foto di Norbu GYACHUNG su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Pacemaker, il bellissimo ed emozionante corto animato con protagonisti un nonno e suo nipote trans (VIDEO) - Pacemaker il bellissimo ed emozionante corto animato con protagonisti un nonno e suo nipote trans VIDEO - Gay.it

Pacemaker, il bellissimo ed emozionante corto animato con protagonisti un nonno e suo nipote trans (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.11.23
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco: “Sì al battesimo per i figli di coppie gay e lesbiche. Le persone trans possono essere madrine, padrini e testimoni di nozze”

News - Redazione 8.11.23
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
The People's Joker (2024)

Joker transgender è reale! Guarda il trailer della rivoluzionaria parodia di Vera Drew, VIDEO

Cinema - Redazione Milano 7.3.24
Triptorelina - immagine di repertorio

Adolescente trans costretto alla mastectomia perché la triptorelina arriva in ritardo

News - Francesca Di Feo 14.2.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24