21enne picchiato dai vicini perché gay e incredibilmente arrestato dalla polizia

Aggredito da una vicina insieme al fidanzato, Lorran è stato ammanettato dalla polizia al posto della violenta omofoba.

21enne picchiato dai vicini perché gay e incredibilmente arrestato dalla polizia - Gay brasiliano picchiato dai vicini e arrestato dalla polizia - Gay.it
2 min. di lettura

Lorran Oliveria, fotografo di 21 anni, è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato picchiato con un manico di scopa dai vicini che hanno deriso lui e il suo ragazzo.

In un post pubblicato su Facebook, con tanto di scatti che mostrano lividi e graffi, ha spiegato che si era recentemente trasferito con il suo ragazzo a Itabuna a Bahia, con i nuovi vicini che hanno da subito cominciato a sfotterli, insultarli, facendo loro scherzi omofobi.

Il 30 agosto scorso, Lorran, il suo ragazzo e tre amici erano insieme in casa, quando un gruppo di vicini ha iniziato a deridere i loro “gesti effeminati“. Il suo ragazzo, Guilherme Ramos, ha deciso di confrontarsi con una dei vicini, chiedendole se ci fossero dei clown in zona, e se fossero in un circo, “perché lei stava facendo il circo, stava urlando in modo molto arrogante“.

Nel tentativo di mediare la situazione, Lorran è intervenuto e si è messo tra i due, iniziando a discutere con la donna, che ha iniziato ad aggredirlo “verbalmente e fisicamente in modo del tutto incontrollabile”.

Mi ha aggredito. Altri membri della famiglia mi hanno spinto, diverse persone della sua famiglia mi hanno preso a spintoni. C’era aggressività fisica oltre che verbale. Suo cognato mi teneva le mani. Tutti erano indignati da questa situazione. Mi ha colpito il petto e mi ha graffiato la faccia. Ha persino preso un manico di scopa per attaccarmi, ma è stata fermata da sua sorella.

Dopo l’attacco, un amico ha chiamato la polizia. Quando gli agenti sono arrivati sul posto Lorran stava ancora tremando, piangeva, era terrorizzato. Ma la polizia, incredibile ma vero, ha ammanettato il 21enne Lorran, e non la donna che lo aveva aggredito. Una volta alla stazione, Lorran è stato ammanettato in una stanza, mentre la donna che l’ha aggredito era semplicemente alla reception, in attesa di essere interrogata. Lorran attende ora il processo e ha chiesto aiuto sui social, un avvocato che possa difenderlo. “Non ero mai stato fisicamente aggredito. Ho il petto pieno di lividi, la mia faccia ha tre grossi graffi, mi fanno male le braccia e le costole. Sto prendendo dei farmaci, provo molto dolore. Tutto questo è molto ingiusto, sia per me che per Guilherme. Vogliamo essere trattati come le persone normali come siamo. Vogliamo sopravvivere, essere rispettati. Lo vogliamo e basta.  Siamo esseri umani. “

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=2646490845680035&id=100009574365282

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24

Continua a leggere

Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: "Fr*cio di m*rda" - Tullio Cattaneo - Gay.it

Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: “Fr*cio di m*rda”

News - Redazione 6.6.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24