Giorgia Meloni senza vergogna: “abbraccio e solidarietà al ragazzo” vittima di omofobia a Torino

Detto da chi sbraita da mesi contro il DDL Zan, definito "questa roba qua" in Parlamento.

Giorgia Meloni senza vergogna: "abbraccio e solidarietà al ragazzo" vittima di omofobia a Torino - Giorgia Meloni cade dal pero - Gay.it
2 min. di lettura

Che schifo. La stampa riporta che a Torino, un uomo venuto a conoscenza dell’omosessualità del figlio, avrebbe deciso di reclutare un delinquente per spezzargli le dita, cercando così di impedirgli di realizzare il suo sogno: diventare chirurgo. Come può un uomo compiere un’azione simile? Il mio abbraccio e la mia solidarietà al ragazzo, con l’augurio che possa realizzare il suo progetto di vita. Sarà la migliore risposta ad un padre che non è degno di essere definito tale.

A scrivere tutto ciò non è stata Monica Cirinnà, o Laura Boldrini, o Ivan Scalfarotto, o Nicola Zingaretti. No, a scrivere tutto ciò è stata Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia che da mesi sbraita contro il DDL Zan, definito “questa roba qua” alla Camera dei Deputati, sbeffeggiandolo, perché a suo dire le persone LGBT d’Italia avrebbero voluto che il Governo si occupasse della pandemia, della crisi economica, e non di omotransfobia, misoginia e abilismo. “Questa roba qua“, per l’appunto, come se stessimo disquisendo dell’urgente e fondamentale insegnamento di Romagna Mia nelle scuole proposto dalla Lega, e non delle nostre vite.

In questa cieca e ossessiva rincorsa al commentare sempre tutto ciò che è ‘virale’, andando spesso contro il concetto stesso di ‘ipocrisia’ e di ‘coerenza’, Giorgia Meloni non si è evidentemente resa conto che non può oggi definire ‘schifosa‘ l’omofobia, per poi dichiarare guerra ad una legge che la combatte. Giorgia Meloni non può chiedere a gran voce allo Stato di intervenire contro la discriminazione e la transfobia, come accaduto nel settembre scorso dopo la morte della povera Maria Paola uccisa dal fratello solo perché frequentava un ragazzo trans, e al tempo stesso scatenare odio e disinformazione nei confronti di una legge sacrosanta, necessaria, di pura e semplice civiltà che proprio lei vuole affondare. Non può perché è insensato e incoerente, perché puzza di insopportabile presa in giro nei confronti di una comunità che da decenni viene insultata, umiliata, discriminata, picchiata.

La deputata della Repubblica Giorgia Meloni deve capire che la campagna politico/mediatica sulla nostra pelle, che lei stessa puntualmente alimenta attraverso dichiarazioni la stragrande maggioranza delle volte menzognere, non può farla. Di questa ‘vicinanza’ che trasuda inaccettabile doppiezza noi nn ce ne facciamo niente. “Questa roba qua”, signora Giorgia Meloni, se la può anche tenere.

https://www.instagram.com/p/CI3aQhjjot9/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Wagner F F Junior 14.2.21 - 8:32

what are you looking for?

Avatar
Wagner F F Junior 14.2.21 - 8:32
Avatar
keanureeves444gmailcom 21.12.20 - 0:29

so beautiful❤

Avatar
keanureeves444gmailcom 21.12.20 - 0:29

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): "Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile" - Carolina Morace 1 - Gay.it

Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): “Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile”

News - Federico Boni 13.5.24
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24