GF Vip, Signorini: “Stop al politicamente corretto” (e il “ricch*one” di Katia Ricciarelli resta impunito)

Il conduttore ribadisce che sarà "meno bacchettone di fronte alle cadute di stile", valutando ogni caso singolarmente. Ma qual è il discrimine tra scivolone ed offesa?

GF Vip, Signorini: "Stop al politicamente corretto" (e il "ricch*one" di Katia Ricciarelli resta impunito) - Grande Fratello Vip - Gay.it
2 min. di lettura

Un fantasma si aggira per gli studi Mediaset, è il fantasma del politicamente scorretto. O del politicamente corretto, che si alterna al fratello cattivo come protagonista delle scalette dei principali programmi del Biscione, fra un Gabibbo e un Tapiro d’Oro, tra uno sketch di Pio e Amedeo e le grida di Mario Giordano. Non poteva mancare all’appello nemmeno nella nuova edizione del Grande Fratello Vip, che ha aperto i battenti lo scorso lunedì, ma già ha dato di che parlare per le novità del regolamento.

Come anticipato dal conduttore Alfonso Signorini nelle interviste precedenti all’accensione delle luci della casa, da quest’anno l’atteggiamento della produzione nei confronti di espressioni controverse sarà assai più morbido. Fermamente condannate le bestemmie – quelle pare abbiano significato univoco, mai considerate nell’intercalare di alcune parlate regionali -, così come le offese volontarie, mentre più tollerati quelli definiti come “scivoloni”, parole infelici pronunciate senza malizia. La novità è stata esplicitata ai concorrenti del Grande Fratello Vip, complici le polemiche che hanno travolto nelle scorse ore Katia Ricciarelli, colpevole di aver usato parole di carattere omofobico nei confronti dell’abbigliamento colorato del coinquilino Alex Belli. Ecco le parole pronunciate in diretta da Alfonso Signorini nella seconda puntata del reality show:

Quest’anno il Grande Fratello, con mia grande soddisfazione e gioia, ha pensato di adottare con quello che è definito “politicamente scorretto” un atteggiamento diverso, meno bacchettone. Ne abbiamo tutti le tasche piene. Abbiamo il terrore di parlare. Siamo consapevoli che i social siano sensibili su questi temi, ma a volte tutto acquista una dimensione così surreale che è assolutamente ingiustificata. Non è un libera tutti, perché ogni cosa sarà considerata nella sua intenzione. Saremo rigidi con chi usa espressioni contro le donne, gli orientamenti sessuali, con le bestemmie. Ma se una persona dice una parolaccia o una considerazione che non ha carattere offensivo, è solo una caduta di gusto. E di fronte alle cadute di gusto non vogliamo avere più la bacchetta in mano.

Se appena a febbraio scorso ci si indignava (lasciatelo dire, a buon diritto) di fronte a qualsiasi forma di espressione non conforme al linguaggio televisivo, da questa settimana ogni caso sarà studiato singolarmente dalla produzione del programma. Signorini festeggia l’abbandono del martelletto del giudice, ma dall’altra parte torna in cattedra, assumendo il ruolo di colui che definirà quando l’intenzione di un “ricch*one” sarà denigratoria o meno. Una grana forse maggiore per il conduttore, che chiede sincerità al pubblico che solleva critiche alla trasmissione e richiede di volta in volta provvedimenti disciplinari per chi si dimentica di essere in televisione. Di percepire uno stipendio in cambio della presenza costante delle telecamere, di essere in una casa finta che è più un set cinematografico, di essere semplicemente al lavoro.

Stupisce la reprimenda ai telespettatori, linfa vitale di un format che nella sua storia non ha sempre brillato negli ascolti, che per il conduttore dovrebbero guardare la trasmissione ignorandone le brutture. Meno sentinelle, pronte a segnalare ciò che non va sui social, e più fruitori passivi, anche di fronte al catcalling e alle uscite sessiste del fiero maschio di turno. Facile così, molto facile:

Non sottolineate tutto il tempo scivoloni e gaffe, godetevi l’avventura e appassionatevi alle storie senza pregiudizi. Se un ragazzino di 21 anni usa un’espressione infelice, con quale diritto possiamo dire qualcosa? A casa vostra non lo fate? Ci siamo anche un po’ stancati. Grande senso di rispetto, ma gli scivoloni in buona fede rimangono tali. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars - The Acolyte 2 - Gay.it

The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars

Serie Tv - Redazione 21.3.24
Giucas Casella conferma di aver avuto esperienze sessuali con uomini: "Succede a molti, ma io lo dico" - Giucas Casella - Gay.it

Giucas Casella conferma di aver avuto esperienze sessuali con uomini: “Succede a molti, ma io lo dico”

Culture - Redazione 8.1.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
Fedez: "Se fossi gay lo direi, mai avuto esperienze omosessuali e mai provato attrazione per un uomo" - Fedez a Belve 1 - Gay.it

Fedez: “Se fossi gay lo direi, mai avuto esperienze omosessuali e mai provato attrazione per un uomo”

Culture - Redazione 10.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming - Film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 maggio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 20.5.24
Beatrice Luzzi, Grande Fratello

Perché Beatrice Luzzi dovrebbe vincere il Grande Fratello? Le nostre pagelle

Culture - Luca Diana 7.3.24
Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Due mamme un figlio una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Gay.it

Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano

Culture - Redazione 7.3.24