Il conduttore televisivo Anderson Cooper ha capito di essere gay grazie a Richard Gere

Il conduttore e giornalista americano racconta di aver visto Richard Gere senza maglietta a 11 anni: "Ero totalmente gay".

ascolta:
0:00
-
0:00
Richard Gere 1977
Richard Gere
2 min. di lettura

Ricordate la celebrità che ha iniziato a solleticare la vostra omosessualità? Per Anderson Cooper, conduttore, giornalista, e scrittore americano, nessuno batte Richard Gere.  Ospite al programma radio di Andy Cohen, Radio Andy, Cooper ricorda la prima volta che vide l’attore senza maglietta quando aveva solo 11 anni: “Mi ricordo che pensai: oddio, sono gay! Completamente gay” racconta Cooper.

Richard Gere 1977
Richard Gere in Bent, 1977(Photo by Ron Galella/Ron Galella Collection via Getty Images)

Era il 1977 e Gere recitava nello spettacolo teatrale di Broadway Bent, diretto da Martin Shermen e incentrato su due uomini gay nel bel mezzo della persecuzione nazista. L’opera si apriva con un uomo nudo davanti la platea, dopo aver passato la nottata con un altro uomo: “Quella scena d’apertura è la cosa più gay che potete immaginare” dice Cooper durante il programma “Era la stessa epoca di In Cerca di Mr. Godbar, e lui era bellissimo“. Cooper racconta che dopo lo spettacolo Cooper, in compagnia dell’artista Paul Jasmin, ebbe modo di andare dietro le quinte e conoscere gli attori di persona: “Siamo andati nel backstage e mi sono ritrovato Richard Gere senza maglietta nel camerino, e non riuscivo a parlare” racconta il conduttore “Tenevo con me una locandina e volevo chiedergli un autografo, ma non riuscivo a togliergli gli occhi dal petto“. Solo 10 anni dopo, in un’intervista propri con Richard Gere, Cooper è riuscito a chiedergli un autografo: “Gli raccontai tutta la storia. Era parecchio divertito”.

 

 

Anderson Cooper ha fatto coming out pubblicamente nel 2012, in un articolo pubblicato sul Daily Beast. Nel pezzo parlava della difficoltà nel fare coming out e di come quella scelta comportava per lui più conflitti: da una parte ci teneva alla propria privacy ma al contempo voleva essere un esempio per le persone LGBTQIA+ più giovani: “La verità è che sono gay, lo sono sempre stato, e lo sarò per sempre” scrive Cooper “E non potrei esserne più felice e orgoglioso”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 22.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24

Continua a leggere

Kristen Stewart in Love Lies Bleeding (2024)

Kristen Stewart è l’attrice più queer e punk in circolazione

Culture - Riccardo Conte 15.1.24
Peppi Nocera coming out La Badante shitstorm

Il coming out non è solo gay, Peppi Nocera travolto dalle polemiche dopo la nostra intervista

Culture - Redazione Milano 22.1.24
Claire Foy in 'All Of Us Strangers' (2023)

Claire Foy manda un messaggio importante ai genitori con figli LGBTQIA+

Cinema - Redazione Milano 26.1.24
"Fiesta", il ritorno in teatro dell'omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l'intervista all'autore e regista Fabio Canino - Snapinsta.app 409955584 18303087 1 - Gay.it

“Fiesta”, il ritorno in teatro dell’omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l’intervista all’autore e regista Fabio Canino

News - Gio Arcuri 30.12.23
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. "Mai stato così felice" - Sean Gunn - Gay.it

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. “Mai stato così felice”

Corpi - Redazione 20.3.24