In Olanda hanno sospeso il conto in banca alle TERF

L'organizzazione Voorzij ha definito le persone transgender "la più grande minaccia per le donne". Ma la classe politica non è dalla loro parte.

ascolta:
0:00
-
0:00
Caroline Franssen
Photo RD, Henk Visscher
2 min. di lettura

TW: Transfobia

Voorzij è una secolare organizzazione olandese, composta da “femministe impegnate in critica del genere”: più nello specifico, il collettivo teme che l’imminente Transgender Act (legislazione che permetterebbe alle persone trans* di aggiornare più facilmente il proprio genere d’appartenenza sui documenti), possa andare a minare la sicurezza delle donne cisgender definendole ad oggi “la minaccia più grande”: il disco rotto si (ri)affida al solito espediente che permetterebbe agli uomini di definirsi donne per potersi inserire in specifici ambienti mettendo a rischio la loro sicurezza, tra abusi e stupri. In particolare, Caroline Franssen, fondatrice ddi Voorzij, fa riferimento all’episodio di Karen White, detenuta transgender che in Gran Bretagna ha aggredito altre due donne nel carcere femminile.

terf in Olanda
Caroline Franssen, fondatrice della Voorzij (Foto Dieuwertje Bravenboer)

Presto le donne non saranno più in grado di stabilire dei confini” dice Frassen, che in piena tradizione TERF, ribadisce che non esiste nessuna identità di genere, perché è il corpo a determinare se sei maschio o femmina: “Sia se mi piace il rosa, se preparo il caffè, o alzo i pesi, rimarrò sempre una donna” sottolinea, ritenendo una legge come il Transgender Act un irreversibile passo indietro per l’emancipazione femminile.

Il web ha reagito contrattaccando l’associazione, segnalando ripetutamente ogni profilo social, tanto da arrivare a bloccare l’account Twitter di Frassen. Ciliegina sulla torta: anche gli account PayPal e Bunq di Voorzij sono stati momentaneamente sospesi.

Franssen e la sua cricca sono più agguerrite che mai, ma fortunatamente stanno ricevendo scarso appoggio anche dalla classe politica, fatta eccezione per il partito cristiano fondamentalista SGP – attivo dal 1919 e apertamente omobitransfobico. Già lo scorso Autunno, il Parlamento olandese ha dichiarato di non riscontrare alcuna correlazione tra “il cambio di genere registrato sui documenti d’identità” e l’incolumità delle donne cisgender, ribadendo come questa legge – già in atto dal 2017 in paesi come Islanda, Norvegia, e Malta – non ha riportato casi di abuso. “Possiamo lasciare che diritti umani, come il diritto all’autodeterminazione, siano determinati da un possibile incidente estremo?” risponde Brand Berghouwer, presidente del Transgender Netwerk Nederland.

Come ribadisce, Marjolein van den Brink, ricercatore presso l’Università di Utrecht, il focus è concentrato su altri tipi di abusi: “Ci stiamo concentrando sull’abuso di frode, per esempio” dice Brink “Ma non siamo alla ricerca di uomini che dicono di essere donne, al momento nei Paesi Bassi questa non è una tematica“. Per van den Brink il pericolo sia un estremismo piuttosto raro non lo rende impossibile, ma al contempo, non c’è un pericolo reale che possa giustificare queste preoccupazioni a tal punto da bloccare la legge: “Non sembra appropriato dal punto di vista dei diritti umani privare le persone trans di un diritto perché un altro gruppo, gli uomini, potrebbe abusarne”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Continua a leggere

Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23
Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell'ateneo - bagniinclusivi scaled 1 - Gay.it

Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell’ateneo

News - Redazione 15.2.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23