“La polizia è violenta con le persone queer”, parla la comunità LGBTQIA+ indiana

India, l'associazione AIQA racconta a Gay.it: “La nuova generazione è sicuramente più combattiva, ma è necessario contrastare con più impegno i dogmi religiosi."

ascolta:
0:00
-
0:00
india lgbtq+ india queer associazione AIQA
india lgbtq+ india queer associazione AIQA
3 min. di lettura
india lgbtq+ india queer associazione AIQA
Le persone volontarie di AIQA

Come nasce AIQA?

AIQA è stata fondata nel 2019 dall’attivista Meghna Mehra. È nata per fornire uno spazio sicuro alla comunità LGBTQIA+ nei campus universitari, ma si è estesa anche ai professionisti e a tutti coloro che fanno parte della comunità.

Omosessualità in India, com’è la situazione attuale?

In India l’omosessualità non è ancora accettata e spesso viene derisa. Nonostante gli sforzi di varie organizzazioni, è difficile normalizzare l’omosessualità senza il sostegno di pratiche legislative.

"La polizia è violenta con le persone queer", parla la comunità LGBTQIA+ indiana - IMG 20220403 WA0043 - Gay.it

Com’è la vita LGBTQ in India?

La vita LGBTQIA+ in India dipende dallo status economico e dal luogo in cui si vive. Spesso i membri della comunità si trasferiscono nelle città metropolitane per sopravvivere, poiché le città e gli Stati più piccoli hanno uno stigma associato alla comunità e non sono accettati. Questi Stati hanno anche un alto tasso di violenza nei confronti della nostra comunità. La polizia in generale non è amichevole nei confronti della comunità queer e spesso è violenta.

Qual è il rapporto tra i mass media e il mondo LGBTQ in India?

I mass media spesso cadono nel misgendering e ci coprono solo nel mese di giugno, che è il mese dell’orgoglio. Abbiamo ancora bisogno di una migliore rappresentanza per tutti noi.

"La polizia è violenta con le persone queer", parla la comunità LGBTQIA+ indiana - IMG 3233 - Gay.it

 

Cosa pensate delle nuove generazioni?

La nuova generazione è sicuramente più combattiva, ma è necessario contrastare con più impegno i dogmi religiosi.

Qual è il legame tra il mondo LGBTQ e la religione?

Tutte le religioni del mondo sono per lo più contrarie alla comunità LGBTQIA+ e questo ci crea dei problemi, che si tratti di Cristianesimo, Islam o Induismo. Nonostante alcune religioni affermino di avere personaggi queer nella loro mitologia, gli studiosi religiosi rifiutano la comunità queer, e alla fine questo danneggia ulteriormente coloro i cui genitori e familiari sono religiosi.

"La polizia è violenta con le persone queer", parla la comunità LGBTQIA+ indiana - IMG 20220504 WA0025 scaled - Gay.it

 

Quali sono le maggiori difficoltà legate al mondo LGBTQ in India?

Le maggiori difficoltà legate al mondo LGBTQIA+ includono la discriminazione sul posto di lavoro, le molestie e il bullismo nelle scuole e nelle università, la violenza domestica, gli stupri correttivi e i matrimoni eterosessuali forzati, per citarne alcuni.

 

"La polizia è violenta con le persone queer", parla la comunità LGBTQIA+ indiana - IMG 3234 - Gay.it

Quali sono i punti di riferimento più famosi in India per il mondo LGBTQ?

Le icone più famose sono sicuramente Grace Banu, una donna trans e la prima ingegnere trans dell’India. Grace si occupa sia di questioni queer, sia di caste. Poi abbiamo Meghna Mehra, che è la prima leader studentesca asessuata dell’India. Abbiamo Keshav Suri, il professor Himadri Roy, Rituparna Borah.

Avete un progetto futuro da condividere con noi?

Sì, stiamo raccogliendo fondi per gestire la nostra casa rifugio per donne e comunità LGBTQIA+ a Delhi.

https://www.instagram.com/aiqafoundation/

https://allindiaqueerassociation.com/

 

"La polizia è violenta con le persone queer", parla la comunità LGBTQIA+ indiana - IMG 3232 - Gay.it

 

immagine di copertina: editi foto AIQA + foto di Sneha Sivarajan

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24

Hai già letto
queste storie?

FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
georgia-legge-agenti-stranieri (2)

La Georgia come l’Ucraina? I georgiani vogliono l’Unione Europea: cosa sta succedendo

News - Francesca Di Feo 21.5.24
kay attivista lgbtqia india transgender

Delhi, autobus gratuiti per la comunità trans. “Ma senza documenti come identificheranno gli uomini trans?”

News - Federico Boni 9.2.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia - Rizvan Dadayev - Gay.it

Rizvan Dadayev, dopo mesi di torture un ragazzo gay ceceno è finalmente riuscito a lasciare la Russia

News - Redazione 23.1.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24