La fiction gay scatena polemiche

In attesa che prenda il via, il 9 settembre su La 7, la serie televisiva gay "Queer as folk", si polemizza sulle scelte dei direttori di rete.

La fiction gay scatena polemiche - usqaf5 - Gay.it
2 min. di lettura

Il 9 settembre, come è ormai noto da tempo, partirà su La7 la serie televisiva gay "Queer as flok" che tanta attenzione ha suscitato già in Gran Bretagna dove è ambientata. La fiction racconta la storia di tre giovani omosessuali di Manchester, due trentenni in carriera ed uno studente, senza censurare tutto quello che riguarda le loro vite: sesso, amore, droga, amicizia si intrecciano in una trama divertente e realistica, che offre uno spaccato della vita gay scevro da stereotipi.

La programmazione italiana della serie, prevista la domenica sera in seconda serata (alle 23, la prima puntata sarà preceduta da uno speciale di Gad Lerner) non ha mancato di suscitare le polemiche: il vescovo di Como, monsignor Alessandro Maggiolini ha affermato che «Questa insistenza sui temi della sessualitá e di una sessualità disordinata sta diventando un’ossessione. Questa fiction andrà in onda la domenica, dove altrove c’è la messa: è il segno che ciascuno si cerca la propria religione e quando non si crede più in Dio si è pronti a credere a tutto…».

A difendere le scelte del direttore della 7, invece, si schiera compatto il mondo gay. Vladimir Luxuria risponde a monsignor Maggiolini affermando che «la vera ossessione è fare due fiction in un anno su "Padre Pio"». Luxuria, ex-direttore artistico del Muccassassina, prosegue affermando che la tv deve essere «lo specchio della realtà e in quanto tale raccontare anche il mondo gay».

Dello stesso tono le affermazioni di Franco Grillini, presidente onorario Arcigay e deputato Ds: «L’ho già vista in versione originale, è divertente e dà un’immagine positiva dell’omosessualità, per nulla sofferente e triste. Speriamo che vada in onda senza censure: ci sono scene di sesso esplicite, ma la sessualità fa parte della vita. Può comunque piacere a tutti come dimostra la straordinaria audience che ha avuto in Inghilterra».

Prudente, invece, il Movimento italiano genitori. «Condividiamo – dice il portavoce Blasi – la sensibilità del direttore della rete, che ha inserito il programma in seconda serata: è una serie destinata agli adulti».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
teen-star-educazione-affettiva-sessuale

Teen Star, infiltrazioni di integralismo cattolico nella scuola italiana, i genitori ritirano i figli

News - Francesca Di Feo 19.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
aromanticismo-cosa-vuol-dire

Come l’aromanticismo può aiutarci a decostruire la nostra concezione imposta dell’amore

News - Francesca Di Feo 20.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24

Leggere fa bene

Remo "Rey" Sciutto, il divulgatore storico e attivista LGBTQIA+ ha vinto la prima edizione di The Floor - VIDEO - Remo 22Roy22 Sciutto il divulgatore storico e artistico ha vinto la prima edizione di The Floor 2 - Gay.it

Remo “Rey” Sciutto, il divulgatore storico e attivista LGBTQIA+ ha vinto la prima edizione di The Floor – VIDEO

Culture - Redazione 31.1.24
Sanremo 2024, 4a serata. L'ordine d'uscita dei 30 BIG tra duetti e cover con Lorella Cuccarini co-conduttrice - Lorella Cuccarini - Gay.it

Sanremo 2024, 4a serata. L’ordine d’uscita dei 30 BIG tra duetti e cover con Lorella Cuccarini co-conduttrice

Culture - Redazione 9.2.24
“Mahmood, lei che Belva si sente?” - Mahmood a Belve - Gay.it

“Mahmood, lei che Belva si sente?”

Culture - Redazione 11.9.23
Lucas Peracchi

Lucas Peracchi (creator OnlyFans) contro il nuovo regolamento del Grande Fratello

News - Luca Diana 2.9.23
BigMama a Sanremo 2024

Sanremo 2024, BigMama è la donna queer che ha rapito l’Ariston

Musica - Luca Diana 7.2.24
X Factor 2023, Morgan ci sarà: "Abbiamo valutato le sue scuse, non è mai stato omofobo". E Fabrizio Corona dice altro... - Morgan 2 - Gay.it

X Factor 2023, Morgan ci sarà: “Abbiamo valutato le sue scuse, non è mai stato omofobo”. E Fabrizio Corona dice altro…

Culture - Redazione 12.9.23
The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie - The New Look - Gay.it

The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie

Serie Tv - Redazione 18.1.24
Amadeus al TG1 - Foto: Screenshot RaiPlay

Mahmood, Annalisa e Loredana Bertè a Sanremo 2024, Amadeus ha annunciato i 27 big in gara

Culture - Luca Diana 3.12.23