La mamma di Brianna Ghey lancia una campagna per supportare la salute mentale dellə ragazzə

Come spiega Esther Ghey la salute mentale dellə giovani LGBTQIA+ è più a rischio.

ascolta:
0:00
-
0:00
Brianna Ghey con Esther gay (gay times)
Brianna Ghey con Esther gay (gay times)
2 min. di lettura

Lo scorso 11 Febbraio la quindicenne Brianna Ghey veniva accoltellata e uccisa, presso Linear Park, a Culcheth, da due coetanei.

Era una ragazza transgender che già tra i banchi di scuola veniva accerchiata, bullizzata, e picchiata dai coetanei, davanti gli occhi di un corpo docente che sceglieva deliberatamente di non intervenire. Ciò nonostante, la polizia locale continuava ad escludere la transfobia, come se l’impennata di crimini transfobici in UK (solo nel aumentati del 56%) fossero nulla.

L’hanno salutata in centinaia con un funerale accompagnato da carro funebre rosa e la musica di Lana Del Rey. Sam Smith ha cantato in suo onore durante il Gloria Tour. Oggi sua madre, Esther Ghey, in collaborazione con Warrington Guardian, fonda Peace in Mind, un’associazione di beneficienza in memoria di sua figlia e finalizzata a raccogliere fondi per il Mindfulness in Schools Project (MiSP).

L’obiettivo? Sensibilizzare corpo docenti e studentesco alla salute mentale, fornire a giovani e adulti gli strumenti per maneggiarlo, sia verso sé stessə che verso l3 atlrə, e chiedere aiuto se in difficoltà.

Nella speranza che nessunə si ritrovi a vivere quello che ha passato Brianna Ghey.

Nelle scuole ci si concentra tanto sullo studio e non su come le persone si sentono” spiega Esther a Pink News “Non c’è motivo di avere il massimo dei voti ma anche un’ansia onnipresente e non aver modo di contribuire in società per placarla”.

Prima della tragedia, Esther racconta che Brianna era isolata e presa di mira quotidianamente. È fondamentale all’empatia, a quella diversità di cui si parla tanto ma si ignora nel pratico. Il peso ricade ancor di più persone queer, già non tutelatə dall’amministrazione.

Non solo in Inghilterra, ma anche nella Florida di Ron De Santis con le numerose leggi anti-queer o l’assenza di assistenza sanitaria per giovani transgender, o nel nostro paese dove quotidianamente ci stiamo battendo per l’approvazione delle carriere alias, che permettono allə studentə di presentarsi (anche sul registro elettronico) con il nome e i pronomi scelti.

La comunità LGBTQIA+ corre più rischi sulla salute mentale, e questo porta allo stigma e la discriminazione” continua Ghey  “Penso che così possiamo colpire da entrambi i lati, rendere le persone più empatiche, comprendere e al contempo fornire strategie di coping, in modo che se riscontreranno problemi di salute mentale, o con le persone che incontrano, avranno nuovi metodi per gestirli”

Esther vorrebbe estendere l’iniziativa sul piano nazionale, assistendo sia l’ambiente accademico che le famiglie . Come nota l’editor in chief, Gareth Dunning il bullismo non avviene solo tra i banchi di scuola, ma anche sui social media o tra le mura di casa. “Permettendo maggiormente ai docenti di acquisire nuovi kill da trasmettere ai giovani, possibilmente possiamo permettere allə studentə di trovare gli strumenti per gestire le pressioni che ritrovano oggi nel mondo”spiega Dunning, nella speranza che l’iniziativa diventi un “faro di speranza per il resto della nazione”. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24

Hai già letto
queste storie?

deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
Transgender triptorelina

Giovani trans* e gender diverse: la scienza difende l’impiego di triptorelina: “Basta disinformazione”

Corpi - Francesca Di Feo 31.1.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
J.K. Rowling centro stupri anti-trans* Gay.it

J.K Rowling avrebbe donato 70.000 sterline ad un’associazione transfobica

News - Redazione 20.2.24
scozia-educazione-affettiva

Educazione affettiva nelle scuole, ecco cosa fanno in Scozia

News - Francesca Di Feo 23.4.24
J.K. Rowling centro stupri anti-trans* Gay.it

Nuova bufera su J.K. Rowling, accusata di negazionismo dell’Olocausto nei confronti delle persone trans

News - Federico Boni 15.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24