Popstar VS TikTok: tra polemica e strategie di marketing

Halsey è solo l'ultima delle artiste che si sono lamentate di essere costrette a promuoversi su TikTok: ma la faccenda è più intricata di quanto appare.

ascolta:
0:00
-
0:00
popstar vs TikTok
Halsey ai grammy
2 min. di lettura

Nelle ultime ore Halsey ha fatto scoppiare la miccia sui social: l’artista ha dichiarato di voler pubblicare un nuovo brano ma che l’etichetta discografica gliel’avrebbe impedito, con la richiesta prima di tutto, di diventare virale su TikTok:  “Tutto è marketing. Lo stanno facendo con qualunque artista in questi giorni” scrive la popstar “Voglio solo rilasciare la musica e sono stufa.”

@halseyI’m tired♬ original sound – Halsey

Ma le artiste sono davvero costrette dalle label a stare su TikTok? A quanto pare Halsey è solo la prima di una lunga sfilza: nei mesi precedenti anche FKA Twigs ha scritto di essere stata “rimproverata” dalla casa discografica per non essere abbastanza presente sull’app. Si uniscono alla lista anche Charli XCX e Florence Welch di Florence + The Machine: “L’etichetta mi sta implorando per qualche TikTok. Quindi ecco a voi” ha scritto Welch, prima di sbuffare davanti la camera, concludendo ironicamente: “pls send help“. L’obiettivo delle label è chiaramente quello di accrescere la popolarità, sia dell’artista che delle canzoni: innumerevoli pezzi, anche indipendenti e semi-sconosciuti (tra i vari, anche Lil Nas X o Doja Cast), hanno fatto il giro del mondo una volta diventati virali sull’app. Numerose case discografiche, come la Universal Music Group, hanno presto firmato delle collaborazioni con TikTok per promuovere contenuti musicali sull’app.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Saint Hoax (@sainthoax)

In un primo momento, l’etichette inviavano degli ad promozionali su TikTok, come test di prova” spiega al TIME, Jesse Callahan, a capo dell’agenzia di marketing Montford Agency “Ma ora è praticamente accertato – e cercano proprio delle posizioni specializzate per portar avanti quell’aspetto del lavoro“. Non per tutt* gli artisti promuoversi su TikTok è una croce: Ed Sheeran e Taylor Swift ci sguazzano senza paura. Adele, al contrario, si rifiuta categoricamente specificando che non vuole che la sua musica diventi virale tra gli adolescenti che scrollano l’app, dichiarando: “Se chiunque sta facendo musica solo per TikTok, chi fa musica per la mia generazione?

Al dibattito, non è mancato anche chi ha puntualizzato, che la stessa scelta di lamentarsi della propria etichetta può essere a sua volta una scelta di marketing: non a caso, il TikTok di Halsey ha fatto il giro del web con più di 7 milioni di visualizzazioni e ricondivisioni nel giro di ventiquattro ore: “È interessante notare come il risultato è stato ancora più potente di quanto avrebbe previsto l’etichetta discografica – per altro, senza spendere un soldo” ha commentato Callahan.

Ma l’artista – che aveva già parlato in passato delle numerose problematiche con la casa discografica, anche durante la sua gravidanza – ha subito ribattuto alle critiche: “Ho parlato con l’etichetta della questione di TikTok. ” ha scritto in un tweet “Hanno detto “Wow, il video sta andando fortissimo”. Io gli ho chiesto, ok, posso far uscire la canzone ora? E mi hanno risposto “Vedremo”. Adesso ditemi di nuovo che mi sto inventando tutto”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

Continua a leggere

@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
@adele

Una fan lesbica chiede ad Adele di sposarla, lei cosa risponde?

Musica - Redazione Milano 19.9.23
Francesca Michielin

Francesca Michielin non solo cantante, ma anche autrice: ecco la playlist

Musica - Redazione Milano 15.11.23
Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte - Ezekiel Cieslak e Isaiah Griffith - Gay.it

Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte

Lifestyle - Redazione 11.1.24
Gino Paoli, Elodie

Gino Paoli critica chi mostra il culo, Elodie risponde: “Fanno capolavori, ma nella vita sono delle merde”

Culture - Redazione Milano 15.12.23
kylie minogue tension

Kylie Minogue è tornata, trepidiamo tuttə per “Tension”, il nuovo album tutto da ballare

Musica - Redazione Milano 21.9.23
Noen Eubanks genz tiktok eboy

Noen Eubanks, chi è l’e-boy della GenZ che sbanca TikTok e piace alla moda

Lifestyle - Redazione Milano 8.12.23
Peppi Nocera coming out La Badante shitstorm

Il coming out non è solo gay, Peppi Nocera travolto dalle polemiche dopo la nostra intervista

Culture - Redazione Milano 22.1.24