‘Se questo è un uomo’ con la foto di Luxuria: il post di Fotografie Segnanti scatena la polemica

Ironia o cattivo gusto?

luxuria
3 min. di lettura

La pagina Facebook Fotografie Segnanti è al centro di una polemica per un ironico post, per alcuni di cattivo gusto e offensivo, riguardante Vladimir Luxuria. Il suo volto è stato utilizzato come copertina per il libro di Primo Levi “Se Questo è un Uomo”. La pagina, con oltre 700.000 “Mi Piace”, prendendo immagini di film o fotografie con personaggi dello spettacolo o della politica ironizza sugli eventi. Seguendo spesso l’attualità.

'Se questo è un uomo' con la foto di Luxuria: il post di Fotografie Segnanti scatena la polemica - luxuria libro - Gay.itUno dei post usciti il 30 novembre mostra appunto Vladimir Luxuria. Si è sentita offesa di fronte alla sua immagine con il libro su Auschwitz. “Non solo è un’offesa a me. Ma è la presa in giro di un libro che parla di lager (dove finivano anche gli omosessuali). Sì, mi sento molto più uomo di questa pletora di gente che odia e che fa battute che definiscono molto più chi le fa che chi le riceve“. Ha detto l’ex parlamentare.

Commenti a sostegno di Vladimir Luxuria

Di fronte al post, non tutti si sono fatti 4 risate che ci si aspettava. Molti utenti si sono sentiti offesi, altri hanno definito l’immagine di cattivo gusto. In alcuni casi, i fan della pagina hanno affermato che anche la satira ha un limite. “Per fare satira e farla bene ci vuole cultura, e soprattutto conoscere il confine tra ironia e umiliazione. Confine che in questo caso avete travalicato ampiamente. Offendendo non solo la dignità di Vladimir Luxuria e delle persone trans, ma anche la memoria della più grave offesa alla dignità che il genere umano ricordi. E che il capolavoro di Primo Levi ha trasformato in monito eterno per le coscienze” ha scritto un utente indignato.

Da parte della redazione di Fotografie Segnanti è arrivata il 1 dicembre un comunicato in cui spiegano la loro visione. Non intendono scusarsi con quanto avvenuto, accusando invece Luxuria di aver sfruttato il post per notorietà. 

La risposta

In merito al post di ieri riguardante la Signora Luxuria e il susseguente quanto immotivato polverone mediatico creatosi, ci sentiamo di ribadire con forza il nostro diritto a NON scusarci per il nostro modo, giusto o sbagliato, di fare satira prendendo le distanze dall’errata decontestualizzazione che la suddetta Signora e la sua “pletora” di seguaci ha maldestramente fatto. Fotografie Segnanti NON ha mai citato la parola “Olocausto”. È stato semplicemente fatto un gioco di parole che avrebbe capito un bambino delle elementari, innocente e non contaminato dalla inutile decontestualizzazione fuorviante che si sta facendo per strumentalizzare. Può essere persino un post NON ben fatto come tanti, ma a nessuno permettiamo di farci passare per omofobi né per infangatori della storia. Non capire la semplicità logica e linguistica tra didascalia e immagine pone chi ci critica, in una rispettabile ma al tempo stesso voluta, pretestuosa polemica tornacontistica. Per noi il discorso finisce qui, siamo sufficientemente tranquilli con la nostra coscienza per non dover chiedere scusa né a una persona, né a 2 comunità intere. Il confine lo hanno varcato quelli che si spera fingano di non capire la semplicità delle cose e le appesantiscono per logorrea, bisogno di pontificare o peggio ancora noia. Speriamo cali il sipario su questa situazione grottesca, non è nostro costume spiegare le battute anche se pessime. Forniamo diverse chiavi di lettura ma di certo non restiamo in silenzio di fronte alla spettacolarizzazione dell’unica data sbagliata. Conosciamo determinati orrori della storia e non ce li facciamo spiegare da nessuno. Come le Agenzie di stampa sono state premurose nel dare cassa di risonanza alla Signora Luxuria, si INVITA a farlo anche con la nostra doverosa contro risposta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
neineineinngmailcom 4.12.18 - 1:13

e orgogliosi della propria grettezza

Avatar
neineineinngmailcom 4.12.18 - 1:12

Ora si aspettano pure di essere giustificati. Se fai una battuta azzardata, te ne prendi le responsabilità. Hanno torto e basta, e hanno fatto bene a non scusarsi: adesso so che sono admin di bassa cultura

Trending

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24

Continua a leggere

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Roberto Vannacci

500.000 voti spediscono Roberto Vannacci in Europa, il generale eletto con la Lega

News - Redazione 10.6.24
striscia di gaza

Governo Netanyahu e Hamas sono entrambi estremisti: cessate il fuoco sulla Striscia di Gaza

News - Lorenzo Ottanelli 11.3.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Eurovision 2024, l'ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, l’ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango

News - Redazione 27.3.24