Marco Carta sul Festival di Sanremo: “Sarebbe bello potervi partecipare ancora”

"Supernova non è un brano autobiografico".

ascolta:
0:00
-
0:00
Marco Carta
Marco Carta - Foto: Instagram @marcocartaoff
2 min. di lettura

Intervistato dai colleghi di Rumors.it, in occasione dell’uscita del suo nuovo brano “Supernova, l’ex volto noto di Amici di Maria De Filippi Marco Carta si è lasciato andare a delle dichiarazioni davvero importanti che promuovono l’amore libero e che richiamano temi quali l’uguaglianza e la libertà di espressione.

Il suo nuovo singolo, infatti, vuole essere uno sprono per tutte quelle persone che ancora oggi tendono a nascondere la propria identità a vivere il loro amore senza la paura del giudizio altrui: “Non bisogna mai nascondersi, ma essere orgogliosi di quello che si è”, ha dichiarato il vincitore della 59esima edizione del Festival di Sanremo con il Brano la forza mia.

Per quanti passi in avanti siano stati fatti, ci sono ancora tante persone che si nascondono. Siccome io ci sono passato, fungo anche un po’ da motivatore per cercare di dire: “Siate voi stessi perché gli sbagliati sono quelli che giudicano”, ha aggiunto Marco Carta nell’intervista.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff)

Marco Carta sul Festival di Sanremo: “Sarebbe bello potervi partecipare ancora”

L’artista, però, in quella stessa occasione ci ha tenuto a sottolineare che non si tratta di una canzone autobiografica nonostante egli stesso, in precedenza, abbia attraversato una fase nella quale credeva che sarebbe stato meglio nascondere la propria sessualità.

Durante l’intervista, Marco Carta ha avuto modo di ripercorrere anche tutti gli anni che lo separano dalla vittoria prima ad Amici 7 e poi l’anno successivo al Festival di Sanremo, raccontando di come egli sia rimasto lo stesso ragazzo di 15 anni fa con solo qualche consapevolezza in più: “Quello che è stato c’è ancora oggi e continuerà ad esserci per sempre. Non rinnego il mio passato, ma ne faccio tesoro. Il Marco di oggi è quello di quindici anni fa, ma più tutte le esperienze che ha fatto.

E in merito ad una sua possibile partecipazione al Festival della canzone italiana ha dichiarato: “Sarebbe bello, mi piacerebbe molto potervi partecipare ancora“.

Non ci resta dunque che augurargli un grande in bocca al lupo e chissà che Amadeus non possa chiamarlo come big alla 74esima edizione del Festival di Sanremo che andrà in onda su Rai 1 dal 6 al 10 febbraio 2024. Intanto a noi non resta che ascoltare “Supernova!

 

Marco Carta
Marco Carta – Foto: Instagram @marcocartaoff

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24

Leggere fa bene

Sanremo 2024 di cosa parlano le canzoni

Sanremo 2024: di cosa parlano i testi delle canzoni del prossimo Festival

Musica - Redazione Milano 17.1.24
Marco Mengoni, sanremo 2024

Sanremo 2024, il Festival di Marco Mengoni minuto per minuto: in diretta dall’Ariston

News - Luca Diana 6.2.24
Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024 - Sessp 24 - Gay.it

Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024

Musica - Federico Colombo 31.1.24
Il Teatro Ariston ospiterà l'edizione 2024 di Sanremo dal 6 al 10 febbraio

Sanremo, 10 canzoni sottovalutate da riscoprire se ami davvero il Festival

Musica - Emanuele Corbo 22.1.24
Febbraio 2024, Sanremo: Mahmood interpreta "Com'è profondo il mare" di Lucio Dalla, in duetto con i Tenores Bitti

Mahmood e Lucio Dalla, un’utopia che tiene insieme tutto, tra vertigine e grazia

Musica - Federico Colombo 9.2.24
Sanremo 2024 - Classifica seconda serata (50% televoto - 50% giuria delle radio) - Geolier, Irama, Annalisa, Loredana Bertè, Mahmood

Sanremo 2024, la top five della seconda serata: Geolier, Irama e Annalisa sul podio

Musica - Luca Diana 8.2.24
A Sanremo 2024 una Emma in evoluzione con la sua "Apnea" - Sessp 25 - Gay.it

A Sanremo 2024 una Emma in evoluzione con la sua “Apnea”

Musica - Federico Colombo 6.2.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24