Marco Carta sul Festival di Sanremo: “Sarebbe bello potervi partecipare ancora”

"Supernova non è un brano autobiografico".

ascolta:
0:00
-
0:00
Marco Carta
Marco Carta - Foto: Instagram @marcocartaoff
2 min. di lettura

Intervistato dai colleghi di Rumors.it, in occasione dell’uscita del suo nuovo brano “Supernova, l’ex volto noto di Amici di Maria De Filippi Marco Carta si è lasciato andare a delle dichiarazioni davvero importanti che promuovono l’amore libero e che richiamano temi quali l’uguaglianza e la libertà di espressione.

Il suo nuovo singolo, infatti, vuole essere uno sprono per tutte quelle persone che ancora oggi tendono a nascondere la propria identità a vivere il loro amore senza la paura del giudizio altrui: “Non bisogna mai nascondersi, ma essere orgogliosi di quello che si è”, ha dichiarato il vincitore della 59esima edizione del Festival di Sanremo con il Brano la forza mia.

Per quanti passi in avanti siano stati fatti, ci sono ancora tante persone che si nascondono. Siccome io ci sono passato, fungo anche un po’ da motivatore per cercare di dire: “Siate voi stessi perché gli sbagliati sono quelli che giudicano”, ha aggiunto Marco Carta nell’intervista.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Carta (@marcocartaoff)

Marco Carta sul Festival di Sanremo: “Sarebbe bello potervi partecipare ancora”

L’artista, però, in quella stessa occasione ci ha tenuto a sottolineare che non si tratta di una canzone autobiografica nonostante egli stesso, in precedenza, abbia attraversato una fase nella quale credeva che sarebbe stato meglio nascondere la propria sessualità.

Durante l’intervista, Marco Carta ha avuto modo di ripercorrere anche tutti gli anni che lo separano dalla vittoria prima ad Amici 7 e poi l’anno successivo al Festival di Sanremo, raccontando di come egli sia rimasto lo stesso ragazzo di 15 anni fa con solo qualche consapevolezza in più: “Quello che è stato c’è ancora oggi e continuerà ad esserci per sempre. Non rinnego il mio passato, ma ne faccio tesoro. Il Marco di oggi è quello di quindici anni fa, ma più tutte le esperienze che ha fatto.

E in merito ad una sua possibile partecipazione al Festival della canzone italiana ha dichiarato: “Sarebbe bello, mi piacerebbe molto potervi partecipare ancora“.

Non ci resta dunque che augurargli un grande in bocca al lupo e chissà che Amadeus non possa chiamarlo come big alla 74esima edizione del Festival di Sanremo che andrà in onda su Rai 1 dal 6 al 10 febbraio 2024. Intanto a noi non resta che ascoltare “Supernova!

 

Marco Carta
Marco Carta – Foto: Instagram @marcocartaoff

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sanremo 2024 pagelle Gay.it

Sanremo 2024, le pagelle di Gay.it (o per meglio dire le prime sensazioni)

Musica - Giuliano Federico 15.1.24
Sanremo 2024, Mahmood super favorito secondo i bookmakers potrebbe riscrivere la storia del Festival - Sanremo 2024 Mahmood - Gay.it

Sanremo 2024, Mahmood super favorito secondo i bookmakers potrebbe riscrivere la storia del Festival

Culture - Redazione 4.12.23
Sanremo Giovani 2023, stasera la finale. Tutto quello che c'è da sapere - sanremo giovani - Gay.it

Sanremo Giovani 2023, stasera la finale. Tutto quello che c’è da sapere

Culture - Redazione 19.12.23
Mahmood Sanremo 2024 Tuta Gold - Prove Orchestra Rai

Sanremo 2024: Mahmood, la “tuta gold” e il sangue sulla carta

Musica - Mandalina Di Biase 11.1.24
Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival - sanremo canzoni lgbt - Gay.it

Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival

Musica - Redazione 19.1.24
Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024 - Sessp 24 - Gay.it

Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024

Musica - Federico Colombo 31.1.24
Amadeus al TG1 - Foto: Screenshot RaiPlay

Mahmood, Annalisa e Loredana Bertè a Sanremo 2024, Amadeus ha annunciato i 27 big in gara

Culture - Luca Diana 3.12.23
Trionfa Angelina Mango, i nostri momenti preferiti della finale - Sessp 36 - Gay.it

Trionfa Angelina Mango, i nostri momenti preferiti della finale

News - Federico Colombo 11.2.24