“Me scopo i gay”, “vado coi trans” versi di omotransfobia su musiche di Justin Bieber e Katy Perry

Tracce su Tik Tok, YouTube, SoundCloud. Melodie pop famose con testi trap discutibili: la parodia può ammettere tutto?

"Me scopo i gay", “vado coi trans” versi di omotransfobia su musiche di Justin Bieber e Katy Perry - IMG 20211117 135851 434 - Gay.it
2 min. di lettura

Sia mai gridare alla censura per le opere artistiche, sia mai. Ciascuno deve dare sfogo al proprio estro senza ostacoli e barriere, pur rimanendo entro i limiti delle libertà individuali. Certo è che se un contenuto nasce sulla spinta della parodia, sconvolgendo ogni codice etico, più che per dare corpo alle proprie fantasie, per diventare virali sui social, c’è qualcosa che non va. Famosi a tutti i costi, anche perpetuando sui social messaggi che fanno rima con tutto, tranne che con inclusione? Anche con un ritornello che parte con “mi scopo i gay” e finisce con “nazi e comu la fusione”?

Il riferimento è ad alcuni remix che nelle ultime settimane sono entrati nelle tendenze di TikTok, la nota piattaforma social cinese di condivisione video, che da un paio di anni detta legge anche nelle classifiche e nelle playlist radiofoniche. Due brani in particolare, rispettivamente parodie rilette in chiave trap, di Last Friday Night di Katy Perry e di Stay di Justin Bieber e The Kid LAROI. L’autore delle tracce si fa chiamare Nick Bebi, sul proprio profilo di Soundcloud scrive di avere 19 anni, ha due profili Instagram: uno personale, l’altro da aspirante produttore musicale. Riportiamo solo le parole del ritornello del primo remix, dal titolo sin troppo contenuto Già lo sai:

Me scopo i gay
Non è vero non lo faccio
Solo quando sono fatto
Lega bene il laccio al braccio
Che già lo sai
Sarò sempre un po’ un coglione
Lo sa tutta la nazione
Nazi e comu la fusione
Tu già lo sai

Me scopo i gay
Ma non fotto con tipe magre
Esco dal sert
Non ho le braccia
C’ho il groviera frate
Vado coi trans
E mi porto pure dietro mi padre
Volete er cazzo
Mo ve lo piazzo

E non le abbiamo trascritte noi. Sono parole riportate dai principali siti che condividono testi delle canzoni ufficiali, ora piegati anche al servizio di lavori amatoriali, che ottengono visibilità ad ampio giro con stratagemmi codardi. Si parte con un video, il linguaggio scurrile e contrario a qualsiasi convenzione umana attira la visione, i filmati vanno in tendenza, fanno il pieno di like e commenti e le persone arrivano a ruota per non rimanere indietro. Con la speranza di cavalcare in modo efficace il trend. Oltre 126.000 visualizzazioni al video del brano su YouTube, osannato nei commenti da oltre 400 utenti, all’apparenza per la gran parte ragazzi.

Negli scorsi giorni è stato invece il tormentone di Justin Bieber a finire sotto le grinfie del produttore. Il titolo, questa volta, non lascia nulla all’interpretazione personale. Me scopi gay, e nella parodia si tirano in ballo anche la pedopornografia, la necrofilia e il consumo smodato di droghe, senza dimenticare la blasfemia dilagante. Le cifre non raggiungono ancora quelle del primo remix, ma nell’arco di due settimane può contare su circa 20.000 view. “Ridendo e scherzando questo remix è bello, questi pezzi servono su Spotify“, scrive un ragazzo nei commenti, riprendendo il parere di tanti altri utenti, poco consapevoli del senso dell’assurdo della parodia e affascinati dall’immagine dello “sburro” nelle mutande o dal contagio dell’HIV. Che ridere, eh?

@_alessiodinapoli_♬ GIÀ LO SAI Last Friday Night RMX by nick bebi – nico🧛🏻
@nick.bebivai ad ascoltarla!🤬🤬🤬♬ ME SCOPO I GAY STAY RMX by nick bebi – nico🧛🏻

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
wolfie 17.11.21 - 22:07

La vera istigazione all'omotransfobia e alla bestemmia sono articoli come il vostro....apoteosi del bigottismo e del perbenismo che sta alla base delle peggiori censure. A me, gay, non me ne può fregar di meno di queste inezie, le considero per quello che sono: satira, tra l'altro "me scopo i gay" non è in alcun modo una frase omofobica, è tecnicamente l'opposto.

Trending

Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Lecco, Forza Nuova contro il Pride: "Bestialità che mira a plagiare i bambini" - Lecco Forza Nuova contro il Pride - Gay.it

Lecco, Forza Nuova contro il Pride: “Bestialità che mira a plagiare i bambini”

News - Redazione 21.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24

Hai già letto
queste storie?

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
spadafora

Vincenzo Spadafora: “Sono gay e cattolico praticante, voglio portare avanti l’adozione per i single”

News - Redazione 14.3.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
Marilena Grassadonia Intervista Elezioni Europee 2024 Verdi e Sinistra Italiana

Europee 2024, intervista a Marilena Grassadonia: “Pace, ambiente, battaglie transfemministe e del movimento LGBTQIA+”

News - Federico Boni 16.5.24