Video

Meloni sui migranti: “avremo flotte di barconi battenti bandiera arcobaleno” – durissimala replica di Boldrini

La leader di Fratelli d'Italia è tornata a schiumare rabbia a Montecitorio, diffondendo inesattezze.

2 min. di lettura

Nella giornata di ieri Giorgia Meloni è tornata a dare spettacolo alla Camera dei Deputati, schiumando rabbia contro la maggioranza. Dopo aver attaccato la legge contro l’omotransfobia il mese scorso, la leader di Fratelli d’Italia ha duramente criticato il cosiddetto decreto immigrazione, finendo come al suo solito per puntare alla comunità LGBT.

Per mesi ci hanno detto che il virus non correva sui barconi: la cronaca però ha raccontato che sui barconi oltre al virus correva anche il terrorismo islamico internazionale. Poi arriva l’emendamento Boldrini che dice che chi si dichiara omosessuale non può essere più rimpatriato. Al netto del fatto che vorrei domandare alla Boldrini come si possa verificare se qualcuno sia o no omosessuale, non ci vuole un genio per vedere che domani noi avremo flotte di barconi battenti bandiera arcobaleno. Ma li avete letti o no gli articoli che raccontano dei pochi veri omosessuali immigrati che vanno nei circoli dell’Arcigay e che vengono derisi e insultati dai finti omosessuali immigrati? Per questo chiedo alla maggioranza: scrivete direttamente un emendamento per dire che i confini italiani sono aboliti, senza nasconderci dietro cose che non c’entrano niente. Non ci sono risposte sensate alle nostre domande. Perché l’unica risposta vera è che questa è una maggioranza di pazzi, cinici e irresponsabili. E la storia vi giudicherà per questo.

Immancabile anche il solito benaltrismo tipico di questa destra (“il Parlamento italiano si sta occupando di immigrati con migliaia di problemi e milioni di italiani disperati a causa dell’emergenza Covid“), per una Meloni portatrice sana di fake news, che ha accusato Boldrini di ‘discriminare le donne’, prevedendo l’asilo politico solo ‘per gli omosessuali maschi’. Peccato non sia così. Laura Boldrini, via social, ha spiegato come l’emendamento contestato dalla leader FDI impedisca semplicemente “il rimpatrio verso paesi che prevedono il carcere o la pena di morte per motivi legati all’orientamento sessuale e all’identità di genere. E vale per uomini gay, donne lesbiche, transessuali. La valutazione spetterà come sempre alle Commissioni territoriali per il riconoscimento della protezione internazionale. Oppure in sede di ricorso, al giudice“.

L’emendamento in questione, infatti, ribadisce quanto attuato da tempo nei confronti dei migranti LGBT, con la richiesta d’asilo valutata dalle commissioni territoriali. Esattamente quanto sempre avvenuto, ma la Meloni ne ha approfittato per diffondere ulteriori menzogne.

“Grantire i diritti umani di tutti e tutte, quetso è stato fatto”, ha concluso Boldrini, per poi porsi una domanda a dir poco ineccepibile: “Forse la collega Meloni è favorevole alla pena di morte per il fatto di essere gay, lesbiche e transessuali?”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 3.12.20 - 21:49

Spero solo già di essere uscito di scena quando , grazie alla inutilità dei confini ed alla sostituzione in Europa della Società che con la Rivoluzione Francese e l'Illuminismo ha messo in primo piano il Cittadino , voleranno dai tetti membri della nostra Comunità , grazie proprio anche a certi personaggi. Vi prego informarVi delle indagini , ordinate da Macron e dal suo nuovo Ministro degli Interni, su 75 moschee in Francia accusate di separatismo!

Avatar
Anonimo 3.12.20 - 19:53

vincenzomazzaccarogmailcom: Non capisco cosa tu intenda con la frase "la Boldrini, a volte, si sente la custode dei poveri e degli oppressi, ma dopo la vicenda “Mattia Feltri” sembra che tutto le sia dovuto". Boldrini da sempre, ben prima che entrasse in politica, si occupa di diritti umani e quindi anche di quelli che tu chiami "poveri e oppressi", ciò le fa solo onore. Magari ci fossero più parlamentari impegnati sugli stessi temi! La vicenda "Mattia Feltri" è grave sotto diversi punti di vista e l'unica cosa che dovrebbe essere dovuta a Boldrini è il rispetto che purtroppo spesso manca nei suoi confronti, soprattutto da destra, ma non solo...

Avatar
Davide Longoni 3.12.20 - 16:55

felice di farmi strumentalizzare dalla Signora sconfessata

Avatar
vincenzomazzaccarogmailcom 3.12.20 - 12:46

Tutto ciò che dice la Meloni lo trovo esecrabile e pericoloso. Nondimeno la Boldrini, a volte, si sente la custode dei poveri e degli oppressi, ma dopo la vicenda "Mattia Feltri" sembra che tutto le sia dovuto. È solo una opinione personale, sia chiaro.

Avatar
Anonimo 3.12.20 - 12:13

Mah, onestamente non capisco quali "fake news" avrebbe spacciato Boldrini... in realtà è lei ad esserne vittima da quando fa politica. La distinzione tra migranti economici e richiedenti di asilo viene effettuata dalle commissioni territoriali che valutano e giudicano le richieste, non è certo una scelta che spetta alla politica, per fortuna. Ciò detto, non capisco tutta questa acredine verso i migranti economici. Chi scappa dalla fame e dalla povertà merita aiuto, nuove possibilità e una nuova vita. Il mondo è di tutti, i confini sono solo una bieca invenzione umana. Oltre al fatto che moltissimi italiani sono sempre stati e tuttora sono migranti economici e per questo hanno subito pregiudizi e discriminazioni, non dimentichiamolo mai ma soprattutto cerchiamo di non fare ad altri quello che non vorremmo fosse fatto a noi. In quanto persone LGBTQI+ dovremmo sapere cosa significano pregiudizi, stereotipi e discriminazioni. Li subiamo da sempre, dovremmo essere in grado di riconoscerli e di non agirli su altri gruppi sociali come i migranti, economici o profughi che siano.

Avatar
Franzc Dereck 3.12.20 - 11:58

Quanto a diffondere " fake news" la Signora Boldrini non ne è esente. Le sue fortune politiche , a prescindere delle giravolte che ha fatto cambiando e creando partitini per uso personale , si sono basate proprio sull'aver spacciato migranti economici per profughi e danneggiando cosi' coloro che davvero potessero aver bisogno di asilo e protezione ! La sua retorica e demagogia mi ricorda un'altra Signora della politica Italiana che ha sempre strumentalizzato i voti della " nostra " comunità ed è stata infine sconfessata da Marco Pannella . Si goda la sua sella curulis e le relative prebende con discrezione senza fare , come l'altra Signora , la mosca cocchiera prendendosi meriti che altri , con fatica e sacrifici , si sono guadagnati.

Trending

"Esiste il gene dell’omosessualità?". 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO) - Barbara Gallavotti - Gay.it

“Esiste il gene dell’omosessualità?”. 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 30.5.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24

Hai già letto
queste storie?

monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24
A sin: Giorgia Meloni con Elena Donazzan (è noto che la prima non ami la seconda) - a destra Cloe Bianco

Nessuna pace per Cloe Bianco, Elena Donazzan sarà candidata alle Europee da Fratelli d’Italia

News - Redazione Milano 7.12.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
Gabriel Attal

Gabriel Attal, luci e ombre del Primo Ministro francese gay che piace alla destra

News - Lorenzo Ottanelli 11.1.24