Video

Michele Bravi: “A scuola mi chiamavano… dopo il coming out è arrivato il pregiudizio. Sono innamorato” – VIDEO

Le rivelazioni del cantante, che non è più single.

ascolta:
0:00
-
0:00
ARVE Error: json decode error code: 4
From url: https://www.youtube.com/watch?v=a_vO9LAMYnI
3 min. di lettura

Dopo il buon esordio di martedì sera, con 369.000 telespettatori e uno share al 5,84%, Francesca Fagnani si è ieri concessa la 2a puntata della nuova attesa stagione di Belve, con ospiti Nina Moric e soprattutto Michele Bravi. Proprio quest’ultimo si è raccontato in una lunga intervista a cuore aperto. L’ex volto di X Factor, da anni dichiaratamente queer, è tornato a parlare di omofobia, vissuta sin dai tempi della scuola.

“Quando succedevano quegli atti di bullismo, ero nello stato più brutto di tutti. Non stavo. Da ragazzo mi chiamavano Michecca, mi prendevano e mi buttavano nella spazzatura”, ha detto Bravi. “Non avevo percepito che sarebbe stata una cosa che avrebbe avuto un simile impatto sulla mia vita. Per me era la normalità, era una cosa che non mi piaceva della giornata e in quel momento chiudevo gli occhi”.

Il cantante ha poi ricordato il proprio coming out, avvenuto a pochi giorni dal suo primo Festival di Sanremo. “Lo dissi spontaneamente. Non mi aspettavo tanto clamore, se me lo fossi aspettato forse non l’avrei fatto. In quel Sanremo nella canzone avevo un aggettivo al maschile, avevo voglia di parlare di un uomo. Avevo bisogno di difendere quell’aggettivo lì. Il problema è nato dopo, ho iniziato a vivermi male la mia sessualità. Ho affrontato il pregiudizio che nella mia testa non era reale. Ero una di quelle persone che pensava che le lotte fossero inutili. Mi chiedevo a cosa servissero i Pride, perché essero così spettacolari“.

Attualmente, a sorpresa, Bravi ha annunciato di non essere più single: “C’è una persona nella mia vita, sono un pochino più fedele. Non fa parte del mio ambiente”. “Non voglio la competizione dentro casa, deve essere qualcuno che fa altro. Sono innamorato“. E l’ultima fidanzata? “5 anni fa“.  Senza fare nomi, Michele ha inoltre confessato di essersi scambiato foto xxx con un attore hollywoodiano della sua età.

Ho capito che anche quando non tradirò, rimarrò un traditore che decide di non tradire“, ha poi proseguito Michele, dichiaratamente Sagittario cornificatore, prima di confessare un proprio pregio: “Non ho mai fatto un singhiozzo più di 3 volte, mi spaventa sentire il corpo implodere”. Un difetto? “Sono permaloso, molto. Da uno a 10, dieci. Ma ci sto lavorando“.

So che nelle mie canzoni c’è una pesantezza che accetto, mi piace essere triste, piacere a persone che accettono la tristezza, che è uno stato“, ha continuato Bravi, che il suo primo disco non lo riascolterebbe volentieri, perché realizzato all’interno di un mercato discografico post reality che da giovanissimo l’aveva fagocitato. “Mi piace rendere il successo macchiettistico, fare la divinità quando chiaramente sei un disperato. Un pochino sono prima donna“, ha aggiunto Michele, negli ultimi due anni mutato anche nel look. “Nella vita non sono sensuale, sono goffissimo. Piego il pantalone prima di fare l’amore”. “Poi dopo il pantalone si apre una narrativa tutta diversa“.

Michele ha infine parlato della depressione che l’ha travolto, dopo l’incidente stradale che ha visto una donna morire sotto i suoi occhi. “Se ho fatto pensieri drammatici? Sì! Anche tanto pericolosi. Questa cosa non l’ho mai raccontata a nessuno. Quando parlavo di allucinazione… era che io veramente pensavo che stessimo tutti in un sogno e l’unico modo per svegliarsi era annientarsi, a un certo punto ho proprio sperato che le persone che amavo morissero insieme a me, perché pensavo di averle condotte in un incubo, che non era la cosa reale, di averle trasportate im un viaggio che non desideravano, da me causato, ed è quello il pensiero più triste che mi porto dentro”.

Stasera terza puntata di stagione di Belve sempre su Rai2 in 2a serata con ospiti l’ex gieffina Floriana Secondi e l’atleta paralimpica  Monica Contrafatto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l'arrivo di una storia d'amore queer - BRIDGERTON 302 Unit 00627R - Gay.it

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l’arrivo di una storia d’amore queer

Serie Tv - Redazione 16.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Sara Drago

Sara Drago: “La realtà è piena di diversità, sarebbe bellissimo interpretare un uomo” – intervista

Cinema - Luca Diana 11.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24

Leggere fa bene

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male” - Lance Bass foto cover - Gay.it

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male”

Culture - Redazione 7.3.24
Tiziano Ferro Elodie

Tiziano Ferro, duetto con Elodie per il ritorno dopo la crisi?

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Orville Peck e Willie Nelson duettano in "Cowboys Are Frequently Secretly Fond Of Each Other"

Orville Peck e Willie Nelson cantano l’amore queer nel country: “Parlarne oggi è più importante che mai”

Musica - Emanuele Corbo 8.4.24
Maria Tomba, X Factor 2023

X Factor 2023, “Crush” di Maria Tomba è il nuovo inno queer: ascolta il brano e guarda il videoclip

Musica - Luca Diana 8.12.23
BigMama Sanremo 2024 La rabbia non ti basta

BigMama a Sanremo 2024: “Mi gridavano ‘cicciona’, ora guardate quanto sono fi*a”

Musica - Emanuele Corbo 12.1.24
Mahmood Nei letti degli altri fuori il 16 Febbraio il nuovo album - A Sanremo 2024 l'artista presenta Tuta gold

Mahmood e la canzone sul threesome contenuta “Nei letti degli altri”

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
BigMama e fidanzata Maria Ludovica Lazzerini

Sanremo 2024, BigMama “bellissimo leggere il nome della mia ragazza accanto al mio”

Musica - Redazione Milano 6.2.24