Video

Michele Bravi: “Dovremmo ascoltare di più e parlare di meno” – il monologo a Le Iene, video

"L’ascolto è contagioso, ci fa capire che anche se siamo diversi, in fondo siamo così simili".

2 min. di lettura

Di ritorno dal Festival di Sanremo, dove si è classificato al 14esimo posto con il brano “Inverno dei fiori“, Michele Bravi è stato il protagonista dell’ormai tradizionale monologo de Le Iene, andato in onda su Italia1.

Un monologo tutto dedicato all’importanza delle parole, e in particolar modo dell’ascolto, troppo spesso sottovalutato.

Quando ero bambino mi capitava di perdere la voce. Per questo ero molto silenzioso. Un giorno a caso incontrai una signora che mi disse ‘Tu perdi spesso la voce perché quando parli non ti senti ascoltato’. Io lavoro con la voce, con il suono e con le parole, sono un cantautore. Quindi mi viene naturale trasformare le parole in canzoni. Tutti ingenuamente vogliamo essere ascoltati“, ha sottolineato l’ex volto di X Factor.

Esiste un piccolo indovinello filosofico di George Berkeley, che dice “se un albero cade nella foresta e non c’è nessuno ad ascoltarlo, quest’albero fa comunque rumore?”. Ora, la caduta produce evidentemente onde sonore, ma è anche vero che perché un suono esista serve qualcuno che lo ascolti“, ha proseguito Bravi. “Tutti abbiamo bisogno che la nostra voce venga ascoltata. Solitamente noi ascoltiamo con l’intento di rispondere. Ma quando ascoltiamo con l’intento di capire, scopriamo tutta l’umanità di una persona. La mancanza di ascolto è pericolosa, è conflitto, è guerra. Eppure l’ascolto è contagioso, ci fa capire che anche se siamo diversi, in fondo siamo così simili, perché l’ascolto rende liberi e rompe le catene dei conflitti. Oggi parliamo, parliamo, parliamo tantissimo. Però possiamo anche costruire una nuova realtà, quella dell’ascolto, dove i bambini non la perdono più la voce. L’ascolto è il dono specifico del genere umano. Del resto anche il nostro corpo ce lo dice. Esiste una ragione se abbiamo due orecchie e una sola bocca. Dovremmo ascoltare di più e parlare di meno”.

Da anni dichiaratamente queer e sempre più fiero attivista per la comunità, Bravi è stato recentemente insultato da Vittorio Sgarbi, che gli ha dato della ‘femmina’, mentre lo scorso anno replicò a muso duro a Pio e Amedeo e al loro monologo sul valore delle parole, leggendo anche una bellissima lettera contro l’omotransfobia a Verissimo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia! - Grecia Mamma Mia - Gay.it

Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia!

News - Redazione 4.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

Leggere fa bene

BigMama Gay.it Sanremo 2024 "La rabbia non ti basta"

BigMama a Sanremo 2024: “Speriamo di essere la voce di chi non ha voce”

Musica - Redazione Milano 20.12.23
@bigmamaalmic

Big Mama all’Onu contro body shaming e bullismo: ecco il discorso completo

Culture - Redazione Milano 23.2.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24
Mahmood e l'intervista sul coming out

Mahmood e il coming out dei cantanti, cosa disse a Gay.it nel 2016: a mezzanotte “Cocktail d’amore” è fuori

News - Mandalina Di Biase 2.11.23
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23
mahmood malgioglio

Malgioglio insulta Mahmood: “Cocktail d’amore è mio”

Musica - Redazione Milano 30.10.23