Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek compie 10 anni

Celebriamo uno dei più amati e premiati film di Ferzan Ozpetek, uscito nelle sale d'Italia nel marzo del 2010.

Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek compie 10 anni - Mine vaganti 1024x705 1 - Gay.it
Rivive a teatro mine Vaganti
2 min. di lettura

Da poche settimane sold out all’Ambra Jovinelli di Roma nel suo adattamento teatrale (qui la nostra intervista a Francesco Maggi), Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek compie ufficialmente 10 anni di vita. Il 12 marzo del 2010, infatti, usciva nelle sale d’Italia, incassando 8 milioni e mezzo di euro e conquistando la critica. Ma non solo. Ottenute 13 candidature ai David di Donatello, Mine Vaganti ne vinse due per i migliori interpreti non protagonisti (gli indimenticati Ilaria Occhini ed Ennio Fantastichini), per poi conquistare il Premio Speciale della Giuria al Tribeca Film Festival di New York, 5 Nastri d’Argento (compreso quello per Patty Pravo e la sua Sogno), 4 Globi d’Oro (compreso miglior film e sceneggiatura) e 4 Ciak d’Oro, oltre a strappare due nomination agli European Film Awards.

Praticamente un trionfo assoluto per Ferzan a due anni dallo sbertucciato Un giorno perfetto, con Ivan Cotroneo co-sceneggiatore al suo fianco per la prima e ultima volta. Interpretato da Riccardo Scamarcio, Lunetta Savino, Elena Sofia Ricci, Ilaria Occhini, Nicole Grimaudo, Alessandro Preziosi, Ennio Fantastichini e Daniele Pecci, Mine Vaganti affrontava con il dono del sorriso il tema della famiglia all’italiana, solo apparentemente tradizionale e tendenzialmente bigotta, abbattendo tutta una serie di luoghi comuni tipici del nostro Paese.

Ambientato in Puglia, il film vede Tommaso, felicemente fidanzato con un ragazzo a Roma, tornare a casa con l’intenzione di fare finalmente coming out. Ad attenderlo l’omofobo papà Vincenzo e mamma Stefania, zia Luciana, la nonna, sua sorella Elena e Alba, l’amica di sempre. Ma soprattutto suo fratello maggiore Antonio, che gestisce il pastificio di famiglia e gli brucia la sorpresa, anticipandolo nel dichiararsi in famiglia. Perché anche lui omosessuale…

Esilarante e ancora oggi particolarmente attuale, Mine Vaganti è probabilmente uno dei film più riusciti di Ozpetek, grazie all’invidiabile capacità di saper bilanciare temi tanto importanti con così travolgente leggerezza. Una farsa a tinte queer apprezzata incondizionatamente da un pubblico trasversale. Impeccabile il cast, con scene entrate di diritto nella storia della recente commedia italiana, così come la colonna sonora, che conteneva non solo l’inedita Sogno di Patty Pravo ma anche Pensiero stupendo, oltre a Una notte a Napoli dei Pink Martini, Kutlama della cantante turca Sezen Aksu, e 50mila di Nina Zilli ft. Giuliano Palma.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Mahmood Matteo Salvini

Salvini di nuovo contro Mahmood, la Lega si oppone al premio Rosa Camuna

Musica - Mandalina Di Biase 24.4.24
Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO) - Parigi 2024 Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi - Gay.it

Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24
Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse, Verissimo

Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse: il loro rapporto dopo Amici 23

Culture - Luca Diana 23.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lilly_wachowski_GLAAD_2016

Trash Mountain, Lilly Wachowski torna alla regia con un film queer

Cinema - Redazione 14.2.24
Barbie 2? Margot Robbie frena i rumor: “Non riesco ad immaginare un sequel” - Ken di Barbie e gay 2 - Gay.it

Barbie 2? Margot Robbie frena i rumor: “Non riesco ad immaginare un sequel”

Cinema - Redazione 27.11.23
raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24
After The Hunt, Julia Roberts in un altro nuovo film di Luca Guadagnino - Julia Roberts - Gay.it

After The Hunt, Julia Roberts in un altro nuovo film di Luca Guadagnino

Cinema - Redazione 27.3.24
Lorenzo Zurzolo Gay.it

Il 2024 di Lorenzo Zurzolo: da “Diabolik” a “Prisma 2”, e poi “La Storia” di Elsa Morante e “M.” di Scurati

Cinema - Mandalina Di Biase 1.12.23
Halloween queer: 8 cult movie horror da paura - hell - Gay.it

Halloween queer: 8 cult movie horror da paura

Cinema - Federico Boni 31.10.23
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
Doi Boy, l'acclamato film queer tailandese arriva in Italia. Ecco dove e quando - Trailer, sinossi e foto - DOI BOY 3 - Gay.it

Doi Boy, l’acclamato film queer tailandese arriva in Italia. Ecco dove e quando – Trailer, sinossi e foto

Cinema - Redazione 3.11.23