Monica Cirinnà: “Molto bene i coraggiosi sì in Forza Italia. Approvare subito DDL Zan”

L'accorato appello della senatrice Pd a tutti i senatori di Palazzo Madama.

Monica Cirinnà: "Molto bene i coraggiosi sì in Forza Italia. Approvare subito DDL Zan" - Monica Cirinna rainbow Draghi - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo i sì al DDL Zan firmati Anna Maria Bernini e Mara Carfagna, Barbara Masini, Elio Vito e Gabriella Giammanco, tutti esponenti di Forza Italia, Monica Cirinnà è tornata a chiedere l’immediata calendarizzazione della legge contro l’omofobia, la misoginia e l’abilismo.

Trovo molto importante che, a seguito dell’aggressione omofoba a Valle Aurelia, si sia riavviato il dibattito sulla calendarizzazione e sulla rapida approvazione della legge Zan in Senato. Stanno emergendo con chiarezza le posizioni delle diverse forze politiche, e questo, come sempre, è un bene e fa parte della logica democratica. Il mio apprezzamento va oggi, in particolare, al coraggio delle colleghe Giammanco e Masini di Forza Italia, non a caso due donne, che riconoscono l’importanza della proposta Zan e anticipano il loro voto favorevole. Ho fiducia, allo stesso modo, nella sensibilità sempre dimostrata verso questi temi dalla Senatrice Bernini sono sicura che, nel rispetto delle diverse posizioni all’interno del suo gruppo, non mancherà di dare il suo contributo. Proprio come avvenuto alla Camera, dalla consapevolezza dell’urgenza di una legge contro le discriminazioni e la violenza possono nascere convergenze trasversali: su questo possiamo e dobbiamo lavorare ancora, a partire dal fronte compatto tra Pd, M5S e Leu. Allo stesso tempo, sono sicura che Italia Viva sarà coerente con la posizione tenuta alla Camera e non farà mancare il proprio appoggio.

Stiamo parlando di una legge di iniziativa parlamentare – prosegue la senatrice – la cui discussione e approvazione non può né deve incidere sulle diverse dinamiche che riguardano la maggioranza di governo. E soprattutto, parliamo – ed è bene non dimenticarlo – di una legge di civiltà: un testo molto equilibrato, che accresce le tutele contro discriminazioni e violenze senza intaccare in alcun modo principi e diritti costituzionalmente garantiti, prima fra tutti la libertà di manifestazione del pensiero”. “Per questo – conclude Cirinnà – vanno respinte al mittente le critiche strumentali e ideologiche di chi, contro ogni evidenza, continua a parlare di bavagli o di un inesistente indottrinamento. Queste persone hanno paura della Costituzione, della sua promessa di libertà e pari dignità: nulla di nuovo. Ci aspetta molto lavoro: a partire dall’assemblea del gruppo PD Senato di domani, deve iniziare un percorso determinato e deciso che conduca in tempi rapidi all’approvazione della legge”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 22.3.21 - 21:18

"Mens sana in corpore sano" come molte donne e uomini nel nostro paese.

Trending

Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Argentina, trionfa l'ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica "anti-gender" - Argentina trionfa lultradestra di Milei. Chi e la vicepresidente Victoria Villarruel 2 - Gay.it

Argentina, trionfa l’ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica “anti-gender”

News - Federico Boni 20.11.23
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Cantalice, consigliere FDI contro la piazza rainbow: "Oscena e divisiva, qui i gay non ci sono" - cantalice rainbow - Gay.it

Cantalice, consigliere FDI contro la piazza rainbow: “Oscena e divisiva, qui i gay non ci sono”

News - Federico Boni 20.9.23
elezioni-indonesia-2024

Indonesia, estrema destra anti-LGBTI+ verso la vittoria, chi è Prabowo Subianto leader di Gerindra

News - Francesca Di Feo 16.2.24
luca trapanese alba giorgia meloni

Luca Trapanese: “Non voglio lottare con questo governo ma dialogare. Con Meloni siamo lontani ma c’è un rapporto sereno”

Cinema - Federico Boni 21.9.23
aula-vuota-interrogazione-questioni-lgbtqia

Roccella annuncia sblocco fondi Unar per la comunità LGBTQIA+ davanti al Senato vuoto

News - Francesca Di Feo 14.9.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
6 elettori statunitensi su 10 sono favorevoli all’introduzione di leggi a protezione della comunità LGBTQIA+ - Trump vs. Biden - Gay.it

6 elettori statunitensi su 10 sono favorevoli all’introduzione di leggi a protezione della comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 12.10.23