Papà per scelta ascoltati dal Parlamento “Normare la GPA è l’unica via per evitare sfruttamenti” – VIDEO

Carlo e Christian hanno parlato di Sebastian e Julian e della loro "mamma di pancia" Krista.

ascolta:
0:00
-
0:00
papà per scelta carlo e christian gpa commissione giustizia
papà per scelta carlo e christian gpa commissione giustizia
2 min. di lettura

Ieri mattina in Commissione Giustizia alla Camera i Papà per scelta sono stati ascoltati nell’ambito dell’esame delle proposte di legge per rendere reato universale la GPA.  Il Governo Meloni vuole infatti estendere all’estero il reato di gestazione per altri (GPA), già reato in Italia. Coinvolti dall’Associazione Luca Coscioni, Christian e Carlo hanno parlato di Sebastian e Julian, della loro mamma di pancia Krista e hanno sottolineato ai Parlamentari l’urgenza di normare, anziché proibire, per evitare che molti Italiani si rivolgano all’estero, ma soprattutto per evitare i casi di sfruttamento e mercificazione tanto strombazzati dalla destra.

L’intervento di Christian e Carlo è visibile, grazie a Radio Radicale, nel video in alto (minuto 21’10”)

 

GPA – L’intervento di Christian e Carlo “Papà per scelta” in Commissione Giustizia

Ecco la trascrizione delle parole di Carlo e Christian
“Vogliamo raccontare la nostra storia, per far capire che esiste una via corretta alla gestazione per altri. Siamo papà di due gemelli, Julian e Sebastian, che a breve compiranno 5 anni. I nostri figli sono nati negli Stati Uniti tramite gestazione per altri e sono cittadini italo-americani. Come ben sapete, in Italia non esiste il matrimonio egualitario e né quindi per noi (omosessuali ndr) la possibilità di adottare. La legge 40 inoltre non permette l’accesso alle tecniche di PMA per le coppie omosessuali. Per coronare quindi il nostro desiderio di genitorialità siamo dovuti andare negli Stati Uniti, che insieme al Canada, sono tra i pochissimi paesi che permettono alle coppie omosessuali di accedere a questi percorsi di GPA in forma altruistica e/o commerciale. In California e Nevada la maternità surrogata è ormai ben legiferata da ormai più di 40 anni. Psicologi e medici ci hanno accompagnato e accompagnano e supportano tutti i genitori intenzionali e le gestanti, per ottenere quello che viene definito un match, che nel nostro caso ha dato vita non solo ai nostri bambini, ma a una vera e propria famiglia allargata. Noi infatti ogni qualvolta possiamo, andiamo negli USA, ci sentiamo con Krista, che è la nostra baby mamy, la cosiddetta mamma di pancia. E questo va contro tutta quella narrazione che viene fatta attorno alle gestanti, che si dice vengano sfruttate o si dice ci sia un rischio mercificazione. È stata Krista a sceglierci, negli USA funziona così, è la donna che porta avanti la gravidanza, la gestante, a scegliere se proseguire o meno questo percorso con i genitori intenzionali. E noi con i nostri figli saremo grati a Krista tutta la vita.

Quello che vi vogliamo dire che c’è la possibilità di normare la GPA in forma altruistica come hanno già fatto moltissimi paesi anche molto vicini a noi in Europa. La soluzione non è certo quella di volerci mettere in galera, per il sentimento più che legittimo di aver desiderato di avere dei figli tramite una tecnica che è assolutamente legittima e legale in quei paesi. Vi chiediamo, invece di proibire, di normare. Perché una legge in Italia che regolamenti l’accesso alla gravidanza per altri e solidale, eviterebbe a molti Italiani di andare all’estero, ma soprattutto è l’unica via possibile per evitare quei casi di sfruttamento e mercificazione che tanto vi preoccupano”

 

Immagine di copertina: Carlo e Christian con i loro figli Julian e Sebastian (foto tratta dall’account IG Papà per scelta)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24

Continua a leggere

Giorgia Meloni foto Instagram @giorgiameloni

Giorgia Meloni e le falsificazioni senza pudore sui temi LGBTI+: “Non siamo intervenuti su queste normative”

News - Giuliano Federico 26.6.24
Carolina Varchi (FDI) attacca i Pride e getta la maschera sulla GPA: "È ideologia LGBT, mai legge le loro rivendicazioni" - Carolina Varchi - Gay.it

Carolina Varchi (FDI) attacca i Pride e getta la maschera sulla GPA: “È ideologia LGBT, mai legge le loro rivendicazioni”

News - Federico Boni 24.6.24
irlanda-gestazione-per-altri

Irlanda: il governo di centrodestra depenalizza e regola la gestazione per altri. Il DDL Varchi sempre più inapplicabile a livello europeo

News - Francesca Di Feo 4.7.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
Famiglie Arcobaleno Sentenza Trento Giugno 2024

Una madre separata dalla sua compagna potrà adottare i propri figli

News - Redazione Milano 17.6.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24