Presidente Mattarella, attendiamo che la Repubblica Italiana si scusi per le parole di La Russa

Mi vergogno per aver desiderato bruciare la bandiera italiana. Lettera al Quirinale.

ascolta:
0:00
-
0:00
sergio mattarella
sergio mattarella
2 min. di lettura

Illustre Presidente della Repubblica,

se il Presidente del Senato può umiliare cittadine e cittadini in televisione, perché noi non possiamo bruciare la bandiera? Bruciare la bandiera italiana è reato. Giustamente. Ma la seconda carica dello Stato può umiliare milioni di cittadine e cittadini. Presidente, quella italiana è o non è una repubblica democratica? Le nostre sono o non sono istituzioni democratiche?

Mi vergogno, Presidente, mi vergogno di aver desiderato di bruciare la bandiera italiana.
Questo è stato il mio istinto più recondito e indicibile questa mattina, quando ho letto che la seconda carica dello Stato ha rilasciato dichiarazioni omofobiche di disprezzo verso persone omosessuali come me.

Ignazio Benito Maria La Russa ha detto alla giornalista Rai Francesca Fagnani:
“Se mio figlio mi dicesse di essere gay? Accetterei con dispiacere la notizia. Perché credo che una persona come me, eterosessuale, voglia che il figlio gli assomigli. Ma se non succede, pazienza. Sarebbe come se fosse milanista” (fonte: TG Com)

La incontinente inadeguatezza istituzionale del Presidente del Senato non merita commenti, Presidente. Vorrei piuttosto raccontarLe questo sentimento reazionario che ha invaso il mio cuore e di cui mi vergogno. A quanto pare, questo Presidente del Senato invece di unire noi cittadine e cittadini nell’amor patrio, ce ne allontana.

Il mio pensiero, Presidente, è andato prima di tutto alle centinaia di migliaia di adolescenti, cittadine e cittadini italiani, che in questo momento stanno pensando di parlare con i propri genitori. A cui vorrebbero rivelarsi per ciò che sono. A cui vorrebbero raccontare le proprie pulsioni amorose.

In seconda battuta, Presidente, il mio pensiero è andato a quei genitori. Che vorrebbero provare a trasmettere a figlie e figli omosessuali un’orgogliosa tranquillità nell’apprendere del loro orientamento affettivo.

Quindi ho capito, Presidente, che in fondo al mio cuore ero stato ferito anch’io, cittadino italiano di 48 anni omosessuale. Ferito nel mio intimo più profondo dalla seconda carica della Repubblica in cui vivo, amo, lavoro, voto e pago le tasse.

E il mio primissimo istinto è stato quello di disconoscere questa Repubblica. E anzi insultarla, per non essere capace di rispettare noi cittadinə omosessuali. Il mio primo istinto è stato quello – puerile, vergognoso e reazionario – di bruciare il tricolore italiano. Quindi di non pagare le tasse. E di non andare mai più a votare. E di scappare da questo paese con il mio compagno e la nostra cagnolina.

Non lo farò, Presidente Mattarella. Non brucerò la bandiera. Pagherò le tasse. Continuerò a votare come ho sempre fatto. E continuerò a lottare, affinché grazie all’informazione e all’educazione in questo paese crescano sempre meno Ignazio Maria Benito La Russa.

Ma chiedo a Lei, Presidente Mattarella, di non essere complice di questa umiliazione che la seconda carica della Repubblica Italiana ha inflitto a noi cittadine e cittadini.

Attendiamo che la Repubblica Italiana si scusi, Presidente.

Giuliano Federico

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24

Continua a leggere

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23