Il prossimo James Bond potrà essere gay? Gli interpreti si dividono

Roger Moore ha dichiarato di no. Ma Daniel Craig e Pierce Brosnan la pensano diversamente

Il prossimo James Bond potrà essere gay? Gli interpreti si dividono - james bond gay base 1 - Gay.it
2 min. di lettura

James Bond non potrà mai essere gay, ha dichiarato ieri l’ex interprete Roger Moore. Alla vigilia dell’uscita in Europa del film ‘Spectre’, nuovo episodio della saga dell’agente di Sua Maestà e probabilmente l’ultimo con Daniel Craig in veste di protagonista, i tabloid britannici continuano a esercitarsi nelle previsioni su chi sarà il futuro erede della parte che fu di Sean Connery o dello stesso Moore.

Il prossimo James Bond potrà essere gay? Gli interpreti si dividono - roger moore 007 - Gay.it

“Non si tratta di essere omofobici o razzisti, si tratta semplicemente di essere fedele al personaggio”, ha dichiarato Roger Moore al Daily Mail domenica. “Ho sentito in diversi parlare di come ci potrebbe essere prossimamente una Lady Bond o un James Bond gay”, ha detto. “Ma non sarebbe Bond, per il semplice motivo che non era quello che ha scritto Ian Fleming.”

Il prossimo James Bond potrà essere gay? Gli interpreti si dividono - daniel craig 007 - Gay.it

La posizione di Moore è una risposta a Daniel Craig, il James Bond “in carica”, che si era espresso qualche settimana fa su quale potrebbe essere il prossimo interprete della nota spia, dal momento che lui non lo interpreterà più. In una intervista a Sky News, infatti, Craig aveva lasciato chiaramente interprete che il prossimo James Bond avrebbe potutto essere anche un uomo di colore, o una donna, o anche un omosessuale. “Tutto è possibile”, aveva dichiarato l’attore. “Si può fare qualsiasi cosa, purché sia credibile e funzioni. Non ha importanza.” Craig nel lontano 2012 aveva dato la risposta opposta, dicendo che Bond “non avrebbe potuto essere gay”. Stava promuovendo Skyfall in quel momento.

Il prossimo James Bond potrà essere gay? Gli interpreti si dividono - pierce brosnan 007 - Gay.it

Anche l’ex James Bond, Pierce Brosnan, ad agosto era stato chiesto nei dettagli se potesse un gay 007. “Perchè no?, rispose Brosnan di primo acchito, anche se poi aveva subito precisato che difficilmente sarebbe accaduto. “Io non so come potrebbe funzionare – disse -. Ma non credo Barbara [Broccoli, il produttore di James Bond] acconsentirebbe che James Bond fosse gay. Ma sicuramente la cosa si potrebbe fare interessante”. Brosnan, invece, non aveva alcun dubbio sul fatto che il prossimo James Bond avrebbe potuto essere un uomo di colore: “Idris Elba – aveva dichiarato ha certamente la fisicità, il carisma e la presenza per interpretarlo.”

A noi evidentemente non interessa più di tanto che il prossimo James Bond sia gay. Fa un po’ sorridere questa discussione, come se avessimo davvero bisogno che la prossima spia delle spie abbia il nostro medesimo orientamento sessuale. Certo, in una delle saghe più importanti e durature della cinematografia mondiale, con al centro un personaggio così maschile e donnaiolo, un omosessuale rivolterebbe ulteriormente le carte e farebbe sicuramente discutere di sé. Ma ne abbiamo davvero così bisogno?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Il Colore Viola (2024)

“Il Colore Viola”, tutto quello che sappiamo sulla nuova versione (anche) queer

Cinema - Redazione Milano 10.1.24
Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi - Sundance 2024 - Gay.it

Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi

Cinema - Federico Boni 19.1.24
Cannes 2024, sarà Palma d'Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard? - Emilia perez poster 1 - Gay.it

Cannes 2024, sarà Palma d’Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard?

Cinema - Federico Boni 21.5.24
Lorenzo Zurzolo Gay.it

Il 2024 di Lorenzo Zurzolo: da “Diabolik” a “Prisma 2”, e poi “La Storia” di Elsa Morante e “M.” di Scurati

Cinema - Mandalina Di Biase 1.12.23
I film LGBTQIA+ della settimana 12/18 febbraio tra tv generalista e streaming - Film febbraio 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 12/18 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 12.2.24
Wicked, tutto quello che c'è da sapere sul musical con Cynthia Erivo, Ariana Grande e Jonathan Bailey - Wicked - Gay.it

Wicked, tutto quello che c’è da sapere sul musical con Cynthia Erivo, Ariana Grande e Jonathan Bailey

Cinema - Redazione 13.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4/10 dicembre tra tv generalista e streaming - I film LGBTQIA della settimana 411 dicembre tra tv generalista e streaming - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4/10 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 4.12.23
"Duino" inaugura il Lovers 2024, recensione. L'indimenticato e irripetibile primo amore - OFF Duino 06 - Gay.it

“Duino” inaugura il Lovers 2024, recensione. L’indimenticato e irripetibile primo amore

Cinema - Federico Boni 17.4.24