Qatar 2022, Josh Cavallo vs. FIFA: “Avete dimostrato che il calcio non è un posto per tutti”

Parole durissime, ma ineccepibili, al cospetto di un mondiale di calcio che sta collezionando quasi soltanto polemiche.

ascolta:
0:00
-
0:00
Josh Cavallo
Josh Cavallo
2 min. di lettura

Iniziato da appena 24 ore, il mondiale di calcio più criticato di sempre è subito precipitato nella bufera. Colpa dell’incredibile decisione FIFA, che ha ufficialmente vietato l’utilizzo della fasce rainbow OneLove contro l’omotransfobia, intimando multe e soprattutto cartellini a qualunque giocatore decidesse di indossarle. Diverse nazionali hanno ufficialmente protestato, annunciando il mancato utilizzo della fascia OneLove proprio a causa della Fédération Internationale de Football Association.

Decisione che ha scatenato anche l’accesa reazione di Josh Cavallo, calciatore australiano che lo scorso anno ha fatto coming out, infrangendo un tabù durato 30 anni. “Amo la mia identità”, ha scritto Cavallo su Instagram rivolgendosi proprio alla FIFA. “Visto che avete  vietato a tutte le squadre di indossare la OneLove al braccio per sostenere attivamente le persone LGBTQ+ durante la coppa del mondo, avete perso la mia stima! Uno schiaffo a tutto il lavoro che i miei alleati compagni e la comunità LGBTQ+ stanno facendo per rendere il calcio inclusivo, avete dimostrato che il calcio non è un posto per tutti”.

Parole durissime, ma ineccepibili, al cospetto di un mondiale di calcio che sta collezionando quasi soltanto polemiche, con la FIFA che arranca tra discutibili dichiarazioni e impresentabili decisioni. Per l’Italia, tristemente non qualificatasi, quasi un vanto non parteciparvi.

Via social è arrivato l’attacco di Alessandro Zan, deputato Pd: “La Fifa oggi ha mandato un messaggio chiaro: se sei abbastanza ricco, te ne puoi fregare dei diritti umani. E tutto il mondo del calcio, compreso quello occidentale, ha annuito. È uno spettacolo indecoroso.”

Anche Vladimir Luxuria, intervistata da AdnKronos, ha duramente criticato la FIFA, chiedendo ai giocatori di “rischiare l’ammonizione, sarebbe davvero un grandissimo segnale, non si può sottostare a questa censura in barba alla Fifa e in barba al Qatar”.  L’ex deputata ha puntato il dito contro il presidente della Fifa, Gianni Infantino, che “ha detto di sentirsi gay ma un conto è sentirsi gay per il tempo di una conferenza stampa, protetto dal suo ruolo di presidente, altro è esserlo in quella nazione. La decisione della Fifa dimostra che Infantino in conferenza stampa è stato assolutamente ipocrita”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
RuPaul's Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall'Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo - RUPAULS DRAG RACE GLOBAL ALL STARS cover - Gay.it

RuPaul’s Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall’Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo

Culture - Redazione 16.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24

Continua a leggere

Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l'essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Compagni di Viaggio Robbie Rogers spiega come lessere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore - Gay.it

Compagni di Viaggio, Robbie Rogers spiega come l’essere stato calciatore gay abbia influenzato il suo lavoro da produttore

Serie Tv - Federico Boni 24.1.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Elly Schlein calciatrice per la partita del Cuore con la Nazionale della Politica, le foto social - Elly Schlein calciatrice per la La partita del Cuore con la nazionale dei politici - Gay.it

Elly Schlein calciatrice per la partita del Cuore con la Nazionale della Politica, le foto social

Culture - Redazione 17.7.24
Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
Carolina Morace Movimento 5 Stelle Elezioni Europee

Carolina Morace candidata alle Europee con il M5S parla di matrimonio egualitario e calciatori gay

News - Redazione Milano 30.4.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24