Raf Simons è tutti i nomi della storia

L’outsider belga sguazza nella propria capacità di dilatare il tempo, in una dimensione laterale dove tutte le esperienze si mescolano con quel che deve ancora succedere.

Raf Simons è tutti i nomi della storia - rafismmonsss17 - Gay.it
2 min. di lettura

Una foto pubblicata da Rail (@railstore) in data:

Una foto pubblicata da stavros karelis (@stavroskarelis) in data:

‘To the archives, no longer relevant’ era l’epitaffio che campeggiava sulla FW 15 di Raf Simons. L’onore delle armi concesso all’ossessione per la memoria, all’accumulo, alla storia.
Ma l’eterno ritorno pare essere l’unico appiglio per non cedere al risucchio del caos.
E allora la SS17 si apre con il vecchio inconsapevole di non essere altro che passato.
I manichini sono fantasmi che non san di essere morti e si mettono in posa per una foto, chiacchierano tra loro, cazzeggiano indossando la storia.

Un video pubblicato da Mffashion (@mffashion_com) in data:

La musica partecipa al grande inganno, kraut-techno primigenia e certe incursioni in feticismi sonori tipo Adam & The Ants o anche Snowy Red e poi diventa parole crude.
Il setting fuori dalla Leopolda azzeccato col botto, coi corpi a sbalzo, sghembi e aggettanti. Subito in mente Anton Gormely e i suoi corpi metafisici, certi Total Strangers o Body Column, e della sua mostra dell’anno scorso al Forte Belvedere che si chiamava Human.

 

Anton_Gormley Anton_Gormley_4
Gli abiti e i fit sono Raf Simons ma forse ancora più esasperati. I colli dei maglioni si slabbrano abbastanza da incorniciare volti stampati sulle maglie che stanno sotto.

Le camicie fanno i modelli chierichetti assai appetibili.

Una foto pubblicata da Eric Jennings (@ejny) in data:

Di nuovo overall nere di pelle e berrettini sadomaso da portiere di notte, o da porno anni 70 senza volerla fare tanto lunga.
E poi le icone, proprio nel senso di icone russe votive e però sono postmoderne con sembrerebbe la Patti Smith e la Laurie Anderson.
E insomma è tutto un discorso su questo tempo che un po’ non passa lui e un po’ non vogliamo farlo passare noi ed è in questa lotta l’unico modo per cavalcarlo e non invecchiare.
Tanto che alla fine, proprio lui, Raf, è uscito con addosso una camicia di due anni fa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24

Continua a leggere

piccioli Hulk

Chi ha tinto di rosa l’Incredibile Hulk

Culture - Redazione Milano 18.10.23
OFFICIAL CROP_SHOT 5

Perché non smettiamo di pensare a Paul Mescal

Cinema - Redazione Milano 20.10.23
Donatella Versace premiata da Marco Mengoni per il suo sostegno ai diritti LGBTQIA+ - Donatella Versace premiata da Marco Mengoni per il suo sostegno ai diritti LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace premiata da Marco Mengoni per il suo sostegno ai diritti LGBTQIA+

News - Redazione 25.9.23
@bellaramsey

Bella Ramsey presta il volto alla linea di moda per persone non binarie

Culture - Redazione Milano 8.11.23
hermes-nicolas-peuch-adotta-tuttofare

Nicolas Peuch, erede di Hermès, adotta il suo tuttofare per lasciargli un patrimonio di 10 miliardi di euro

News - Francesca Di Feo 5.12.23
sabato-de-sarno-gucci

Sabato De Sarno nuovo direttore creativo di Gucci: “Sto con mio marito, credo nella famiglia e nella diversità”

Lifestyle - Francesca Di Feo 22.9.23
Gianni Versace L'imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà? - Gianni Versace limperatore dei sogni cover - Gay.it

Gianni Versace L’imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà?

Cinema - Redazione 29.11.23
Gucci Gift Campaign (Courtesy of Gucci)

A chi fanno (ancora) paura i baci gay?

Culture - Riccardo Conte 9.1.24