Foto

Rapporto conflittuale padre-figlio gay: se ne discute nel forum.

"Tuo padre non ti odia, ti ama silenziosamente!" risponde un utente.

rapporto_conflittuale_padre_figlio_gay_forum_gayit
3 min. di lettura

Mio padre mi odia e secondo me è anche per il fatto che sono gay, anche se non sono ancora certo del mio orientamento.

Questa è quello che dice uno dei nostri utenti sul forum di Gay.It.

Lo stesso utente si chiede:

Quanto può influire sulla propria sessualità aver avuto un rapporto inesistente con il proprio padre, ai limiti dell’odio?

Il tema del rapporto conflittuale padre figlio gay (o bisex o di minoranze LGBT) è sicuramente una delle cose che segna di piu’ la vita di un/una giovane gay. Tutti ci siamo chiesti, almeno una volta, se il rapporto che si genera fra noi e nostro padre, a volte inesistente a volte solo conflittuale, possa aver influito, anche solo leggermente, sulla nostra sessualita’. Giusto o sbagliato che sia. Guardarsi dentro è sempre pieno di contraddizioni, varianti e non è mai scontato.

Gli utenti ne hanno parlato del rapporto conflittuale padre figlio gay sul forum di Gay.it e si sono confrontati a partire da questo post.

DIVENTARE GAY PER PROBLEMI COL PADRE? GRANDISSIMA CAZZATA

Ho un rapporto ottimo con mio padre, come anche con mia madre.
La storia del diventare gay perchè si hanno cattivi rapporti coi genitori o perchè si è avuto un padre assente è una grandissima cazzata, inventata da chi voleva trovare un alibi, una motivazione a tutti i costi, alla propria omosessualità.

Sicuro non esiste il gene gay, questa sì che è una cazzata!

Di questo abbiamo gia’ parlato in un altro post del forum. Ci si chiedeva, Gay si nasce? . Andate un po’ a vedere le opinioni di altri utenti e scoprite anche la nostra.

L’ORIENTAMENTO SESSUALE INFLUENZA I RAPPORTI COI GENITORI, SI, MA NON IL CONTRARIO!

Non sono gay perchè non mi sono identificato in mio padre, ma non mi sono identificato in mio padre perchè sono gay. Sono convinto che il nostro orientamento sessuale sia frutto di una combinazione di caratteri innati, che (forse mischiati all’esperienza, forse no) formano l’ orientamento sessuale. Se l’ orientamento sessuale fosse frutto solo dell’esperienza vorrebbe dire che siamo delle tabule rase su cui ci si può disegnare qualunque cosa, delle tavolozze senza identità, che due persone che abbiano lo stesso percorso e le stesse esperienze verrebbero identiche … invece ognuno di noi ha un’ identità innata, un’ anima, necessariamente unica … e gli elementi innati (che poi costruiscono questa “anima”) possono portare un orientamento o un altro. Sono straconvinto che l’orientamento sessuale si formi nei primissimi tempi della vita e che influenzi molto il rapporto con le figure genitoriali e col loro sesso e non il contrario , come affermano i fautori delle terapie riparative, i quali invertono le cause con gli effetti.

Questo intervento dà moltissimo su cui riflettere e siamo convinti che la sua teoria sia piu’ che giusta.

Sono spesso i nostri orientamenti sessuali “diversi” da cio’ che viene definito come “norma” ad avvicinarci di piu’ alle figure femminili della famiglia, temendo che nostro padre possa non capirci e siamo magari noi stessi a mettere per primi un muro, senza accorgercene. Il che poi va a crescere in dismisura quando nostro padre ci mette del suo.

Per quanto riguarda l’esperienza beh, sicuramente fare esperienza aiuta moltissime persone, ma non per tutti è realmente necessaria per capire chi si è veramente. A volte basterebbe solamente ascoltare il proprio cuore e i propri istinti, il proprio corpo, che non mentono mai, senza paura di ammettere cosa dicono.

TUO PADRE NON TI ODIA, TI AMA SILENZIOSAMENTE.

Quello che addolora un padre è che gli altri ti deridono quando sanno che hai un figlio diverso, con la convinzione, vecchia del passato, che dipenda dall’educazione impartita. La verita’, pero’, è che tuo padre non ti odia, ti ama silenziosamente!

I genitori, i nostri fratelli e sorelle, amici e parenti piu’ stretti soffrono se la gente ci deride e se non ci prende sul serio, e loro stessi in certi casi diventano vittime di bullismo per avere un parente gay (specie quando è cosi stretto). Come dice questo utente, che asserisce un’immensa verita’, i nostri padri sono ancorati ad un tipo di vita nella quale l’omosessualita’ non era pubblica, si vedeva giusto gay o trans in qualche film macchiettistico in tv o al cinema e gli incontri si facevano in batuage notturni o nella super intimita’ di casa propria, lontani da occhi indiscreti.

Con questa idea radicata della difficolta’ di vita di un gay o LGBT in generale, i padri partono subito prevenuti su cio’che dovranno affrontare loro in primis come bullismo, battutine, occhiatacce e veder bisbigliare la gente davanti a sè, e poi pensano al dolore che patiranno i loro figli e, nella maggior parte dei casi, reagiscono in modo duro, chiuso, quasi a voler essere loro stessi il primo scudo che il figlio dovra’ trovarsi di fronte nella vita.

Ma siamo convinti che i nostri padri ci amino, forse “silenziosamente”, si, e che debbano solo trovare la chiave giusta per poterci abbracciare, senza riserve.

Cosa ne pensate rapporto conflittuale padre figlio gay? Che rapporto avete voi con vostro padre e coi vostri genitori a riguardo della vostra sessualita’? Visitate la pagina dedicata al tema Gay si nasce sul nostro forum.

E con questo, appuntamento al prossimo.

Dalla Community, with Love.

 

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
RuPaul's Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall'Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo - RUPAULS DRAG RACE GLOBAL ALL STARS cover - Gay.it

RuPaul’s Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall’Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo

Culture - Redazione 16.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24

Leggere fa bene

Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
Repubblica Dominicana LGBT depenalizzazione

La Dominica depenalizza l’omosessualità: “È solo l’inizio di una guerra”

News - Redazione Milano 23.4.24
Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme - Roma sindaco Gualtieri - Gay.it

Roma, il sindaco Gualtieri registra altri due atti di nascita formati all’estero di figlie di due mamme

News - Redazione 22.4.24
La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato - Carolina Varchi - Gay.it

La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato

News - Francesca Di Feo 3.7.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
fratelli

Milano, Corte d’Appello dichiara illegittime le trascrizioni dei figli delle coppie di donne

News - Redazione 6.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24